Domani alle ore 18 il match Santa Croce – Siena, ecco i numeri ed i precedenti tra le due formazioni

Giorno di vigilia del derby tra Kemas Lamipel Santa Croce ed Emma Villas Aubay Siena. La gara, valevole per la terza giornata del girone di ritorno, verrà disputata domenica 19 gennaio a partire dalle ore 18 al PalaParenti. Siena cercherà di proseguire il periodo molto positivo nel quale i biancoblu hanno vinto sette gare di fila in campionato (e anche la sfida dei quarti di finale della Coppa Italia contro Porto Viro), un ruolino che ha permesso alla squadra di coach Gianluca Graziosi di conquistare la prima piazza della classifica con 32 punti e 5 di vantaggio sulla prima inseguitrice Ortona.

Santa Croce ha un roster di buonissimo livello, tre sono gli ex tra le fila dei lupi biancorossi: Padura Diaz, Bargi e anche Renato Russomanno, da poco arrivato alla Kemas Lamipel e che ha appena giocato la prima gara nella sua nuova squadra. L’ultima partita di campionato non è stata positiva per la squadra di coach Alessandro Pagliai, che in casa si è vista rimontare da Mondovì e con i piemontesi che alla fine si sono aggiudicati l’incontro al tiebreak.

Dal 2016 ad oggi sono cinque i precedenti ufficiali tra le due squadre, che tuttavia si sono spesso affrontate anche in amichevoli e tornei precampionato. Il bilancio dei match ufficiali parla comunque di quattro vittorie senesi e di una di Santa Croce, sempre in partite valevoli per il campionato di Serie A2. La gara di andata di questo campionato, giocata domenica 3 novembre al PalaEstra, è stata vinta per 3-1 dalla Emma Villas Aubay Siena (20 i punti di Romanò e 18 di Milan).

Santa Croce ha fin qui un ruolino di cinque vittorie e otto sconfitte in questo campionato. L’ex senese Williams Padura Diaz è il giocatore che ha realizzato più punti nel team biancorosso: 244, e attaccando con il 48,8%. Leonardo Colli ne ha realizzati 160 ed è il più bravo in battuta nella Kemas Lamipel con 22 ace. I più bravi a muro sono Padura Diaz con 22 blocks e Federico Bargi con 21.

Siena si conferma la squadra che realizza più ace nel torneo di Serie A2: 1,75 per set, Santa Croce ne totalizza 1,18 per parziale. La percentuale senese in attacco è del 50,3%, quella della Kemas Lamipel è del 48,6%. In ricezione fa meglio il team di coach Pagliai con il 29,5% di perfette contro il 25,4% senese. A muro i numeri sono assai simili: le murate vincenti della Emma Villas Aubay sono 2,20 per set (quarto miglior dato del campionato), quelle di Santa Croce 2,16.

“La gara di Coppa Italia è stata complicata e abbiamo visto da vicino il valore di Porto Viro, che ha giocato una buonissima pallavolo – il commento del direttore sportivo della Emma Villas Aubay Siena, Fabio Mechini, intervenuto alla trasmissione ‘Sotto rete’ su RadioSienaTv –. Stiamo vivendo un periodo positivo, la squadra è in forte crescita grazie al lavoro dello staff tecnico e dei giocatori. La strada è ancora lunghissima, dobbiamo continuare a guardare ad una partita alla volta. La pazienza è stata una nostra caratteristica importante sia contro Porto Viro che nella nostra precedente sfida in campionato contro Brescia. Adesso affronteremo una gara molto impegnativa al PalaParenti contro Santa Croce, si sono rinforzati anche con l’acquisto di una nostra vecchia conoscenza come Russomanno, giocatore di grande esperienza e di qualità, un ragazzo molto intelligente che sa giocare assai bene a pallavolo. Conosciamo bene il valore della Kemas Lamipel”.

La partita di domenica sarà trasmessa in diretta su YouTube al link https://youtu.be/CT6XRiBeP0U; il match verrà arbitrato da Ugo Feriozzi e Fabio Toni.