Il presidente Fusaro: “Impressionati da quello che stiamo facendo: proveremo a giocarcela fino alla fine”

Analisi del patron dell’Allianz Powervolley Milano che giovedì si gioca l’accesso alle Final Four di Coppa Italia

MILANO – Mai così in alto da quando è al timone della società: il presidente dell’Allianz Powervolley Milano, Lucio Fusaro, si gode il periodo positivo della sua squadra e, tra sport e sociale, si prepara a vivere una settimana chiave della stagione.

«Veniamo da una settimana importante – analizza il presidente –: prima la vittoria contro Civitanova, poi il successo contro Ravenna. Ma soprattutto in pochi giorni abbiamo due sfide importanti contro Trento e Perugia. Giovedì per noi è determinante: è uno spareggio diretto ed avremo la possibilità di giocarci il pass per le Final Four di Coppa Italia. Le sensazioni in questo momento sono straordinarie: abbiamo costruito un gruppo unito tra giocatori, staff, allenatore e società. Accanto a tutto questo, continuiamo a portare avanti il progetto volley4all insieme alla Fondazione Allianz UMANA MENTE, per continuare a promuovere attraverso la pallavolo il senso profondo di ogni sport. Qui infatti sul campo dell’Allianz Cloud abbiamo visto esibizioni di sitting volley, wheelchair dance, powerchair hockey: questo dimostra la bontà dei valori che portiamo avanti. Tutto questo grazie alla sensibilità di Allianz e della sua Fondazione». Accanto al sociale, Milano però si concentra sul campo ed è pronta a giocarsi il primo grande appuntamento stagionale che mette in palio l’accesso alla Final Four della Del Monte Coppa Italia che si giocherà a Bologna il 22-23 febbraio. Giovedì, infatti, all’Allianz Cloud arriva Trento per il quarto di finale in gara secca. «Siamo molto contenti dei risultati ed anche impressionati – prosegue il presidente Fusaro –. Vedremo cosa riusciremo a fare fino alla fine della stagione. Non siamo più degli outsider, ma stiamo costruendo giorno dopo giorno. Lo scorso anno abbiamo fatto bene, quest’anno stiamo facendo meglio. Grazie ai giocatori e all’allenatore che vanno in campo e fanno la differenza».

Intanto Milano sta riscoprendo la passione per il volley anche grazie alle gesta di Powervolley: «Non dimentichiamo che siamo qui a Milano solo dallo scorso ottobre – conclude Fusaro –. Siamo immersi dalle tante attività che una città ha come Milano, ma il volley c’è. La città si sta avvicinando alla pallavolo: mi auguro che riusciremo a riempire tutto l’Allianz Cloud. Il nostro obiettivo è far appassionare tutta la gente e poter ricambiare questo affetto».

VIDEO INTERVISTA FUSARO