Inarrestabile Galatina con la sesta vittoria a spese di Modica

Quanto impegno e che fiatone in alcune circostanze per Efficienza Energia, riuscire a domare un Modica aggressivo a muro ed ordinato in difesa che fino all’ultimo ha tentato di rimettere in carreggiata la gara.

Sembrava chiusa la partita nel quarto set a favore di Lotito e soci (21-15) quando, complice una caduta di tensione ed un appannamento fisico del sestetto locale, un bravissimo Battaglia spolverato dalla panchina ha ridato fiato e speranze al gruppo di mister Bua. Un break di sei punti a favore dei siciliani ha rimesso in parità 21-21 la gara, per poi gli affondi di un Giannotti stratosferico (MVP con 28 punti) chiudere il quarto set e con esso l’incontro per 3-1.

Sestetto, quello modicano, votato ad elevati ritmi agonistici, senza remore di alcun tipo, né soggezione verso i primi della classe. Anzi, affrontare la capoclassifica a viso aperto sembra sia diventata una nota di merito per gli avversari di mister Stomeo (SMI  Roma docet).

I set – E’ caratterizzato da un equilibrio perfetto per metà frazione, con scostamenti numerici esigui fino al 15-15 con Lotito e Giannotti risolutori. Poi Martinez e Busch aprono un +3 per la loro squadra(19-22) che un triplice Musardo riesce a contenere lasciando a Giannotti e Lentini(sostituto di Maiorana) di riportare tutto in parità(24-24). E’ una frazione di gioco questa prima parte molto intensa di rigiocate e continui break point. Chillemi in questo finale tiene a galla i suoi(28-28,) poi Lotito e Giannotti chiudono i vantaggi per l’uno a zero di Efficienza Energia sul 30-28.

II set – E’ avvincente con sequenza di punto a punto che si sussegue fino al 19-19 con Martinez, Busch e Chillemi che rispondono a Musardo e Maiorana per un 19-20 che mette in allarme i padroni di casa. Il solo punto di Musardo pareggia l’attacco di Busch per un 23-23 che l’italo argentino Martinez schioda con due conclusioni perentorie per il pareggio dei set(1-1).

III set – Tiene alta l’attenzione il sestetto galatinese, ma Martinez, il polacco Busch e Garofolo rispondono colpo su colpo(12-11). Poi Elia mura per ben due volte l’opposto modicano, Maiorana e Giannotti  si scatenano mettendo in cassaforte due break di +4 e +5 punti per un 21-12 che scivola inesorabilmente verso la vittoria del terzo set(25-17).

Mantiene dunque la testa della classifica Olimpia Sbv Galatina: sfrutta il recupero casalingo non senza fatica( ma sono componenti stimolanti in ottica prossimo futuro) e guarda con ottimismo alla trasferta di Pineto in programma domenica 06 dicembre. Adesso il recupero defaticante per la squadra è nei programmi di Andrea Blasi per continuare a far sognare i tifosi salentini di Efficienza Energia.

 

TABELLINO

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA-AVIMECC MODICA 3-1(30-28,23-25,25-17,25-23)

Modica: Tulone 2, Raso 9, Battaglia 6, Martinez 18, Dormiente(L), Cuti, Chillemi 11,Nastasi (L), Dimitrache(ne),Bonsignore(ne),Busch 14,Imbesi 4,Garofolo 12,Modica(ne). All. Bua

Galatina : Apollonio(L),Pepe(ne),Conoci A(ne),ConociF.(ne),Parisi 1,Musardo 11,Giannotti 28,Lotito 12,Gallo,Maiorana 9,Elia 6,Torchia(L),Lentini 2,Buracci. All. Stomeo, vice Bray

Piero de Lorentis

Area Comunicazione

Efficienza Energia Galatina