Un altro successo in rimonta in Champions League, Karlovarsko piegato 3-1

Trento, 2 dicembre 2020

La seconda giornata del concentramento di Trento della Pool E di 2021 CEV Champions League riserva un’altra vittoria alla Trentino Itas. Dopo l’impresa messa a segno nella serata di martedì contro i russi del Novosibirsk, i gialloblù non hanno perso confidenza col successo, piegando i cechi del Karlovarsko pur con qualche difficoltà, specialmente nei set d’apertura e chiusura della gara. 3-1 il risultato finale della partita giocata stasera alla BLM Group Arena che consentirà alla squadra di Angelo Lorenzetti di presentarsi alla giornata conclusiva del primo raggruppamento ancora imbattuta per giocarsi il primato del girone contro i tedeschi del Friedrichshafen, a segno questo pomeriggio per 3-0 sul Novosibirsk.
Dopo un avvio col freno a mano tirato, a tutto vantaggio degli ospiti, la formazione di casa è entrata man mano in partita, riuscendo ad esprimersi sempre meglio nei parziali centrali e trovando le energie necessarie per contenere il tentativo di ritorno nel match degli avversari. Sugli scudi, come accaduto il giorno prima, Dick Kooy: il martello olandese, alla fine mvp, ha realizzato 18 punti col 55% a rete meritando il premio di mvp, ma nelle fila trentini hanno offerto un’ottima prova anche Lisinac (16 punti col 58%, 5 muri e 4 ace) e Argenta, protagonista di alcuni spunti decisivi specialmente nel secondo e quarto set.

Di seguito il tabellino della seconda partita della Pool E della Main Phase di 2021 CEV Champions League giocata questa sera alla BLM Group Arena di Trento.

Trentino Itas-CEZ Karlovarsko 3-1
(19-25, 25-18, 25-18, 25-20)
TRENTINO ITAS: Kooy 18, Lisinac 16, Nimir 7, Lucarelli 9, Podrascanin 8, Argenta 12, Rossini (L); Michieletto 4, Sosa Sierra. N.e. Cortesia, Pizzini, Pol, De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
CEZ KARLOVARSKO: Vasina 15, Patocka 3, Indra 16, Wiese 13, Wilson 7, Keemink 1, Pfeffer (L); Kocka, Lux 3, Gustavsson. N.e. Fiser, Houda, Balaz.
ARBITRI: Luts di Bruxelles (Belgio) e Akinci di Istanbul (Turchia).
DURATA SET: 23’, 24’, 23’, 28’; tot 1h e 38’.
NOTE: partita giocata a porte chiuse. Trentino Itas: 14 muri, 10 ace, 17errori in battuta, 4 errori azione, 49% in attacco, 62% (23%) in ricezione. CEZ Karlovarsko: 9 muri, 4 ace, 11 errori in battuta, 9 errori azione, 44% in attacco, 35% (13%) in ricezione. Mvp Kooy.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa