La Callipo definisce lo staff tecnico guidato da Baldovin

Confermato in blocco lo staff sanitario.

Dopo l’arrivo sulla panchina giallorossa del nuovo allenatore Valerio Baldovin, proveniente da una lunga permanenza a Padova, si rinnova anche una porzione dello staff tecnico.

Al fianco del tecnico veneto siederà Francesco Guarnieri, classe ’86, bolognese di nascita ma d’origine calabrese. Arriva dalla Consar Ravenna, dove è stato assistente di Marco Bonitta e con cui ha raggiunto un ottimo risultato essendo gli emiliani – prima dello stop del campionato per l’emergenza da Covid-19 – posizionati al sesto posto a quota 26 punti.  L’anno precedente è stato il vice nella squadra femminile della Conad Olimpia Teodora Ravenna in Serie A2. Nel suo passato anche l’esperienza come secondo allenatore alla Pallavolo San Lazzaro Vip dove ha ricoperto pure il ruolo di scoutman.

Sono molto carico e motivato nell’intraprendere questa nuova avventura a Vibo. Mi stimola e mi inorgoglisce molto poter far parte della società più rappresentativa del Sud a cui sono legato personalmente essendo mio padre nato in Calabria ed avendo sempre trascorso qui le mie vacanze estive. Ho sempre coltivato in me il desiderio di arrivare alla Callipo nel momento in cui avrei potuto portare competenze e conoscenze già acquisite” ha detto Guarnieri soffermandosi poi sulle aspettative legate alla sua prima stagione con i giallorossi: “Stimo molto il tecnico Baldovin e nell’ambiente del volley ne parlano tutti molto bene. Non ho mai avuto modo di conoscerlo personalmente ma avendo preso contatto in queste ultime settimane ho percepito la sua disponibilità e la volontà di pianificare un buon lavoro di squadra in cui ognuno è chiamato a dare il proprio contributo”.

Nuovo anche il volto dell’addetto alle statistiche. A ricoprire il ruolo di scoutman la società del presidente Pippo Callipo ha scelto Antonio Mariano, 27enne calabrese di Palmi che con caparbietà è già riuscito a scalare gradualmente i gradini più significativi nell’ambiente pallavolistico. Partito dalla Serie B dove ha trascorso sei stagioni alla Jolly Cinquefrondi come allenatore del settore giovanile e vice per la prima squadra, è passato poi, come scoutman, nella stagione 2019-20 in A2 femminile con la Volley Soverato. Ora il grande salto in Superlega maschile nello staff della Tonno Callipo: “Come ogni calabrese ho sempre guardato con ammirazione la realtà della Callipo. L’ho seguita da tifoso sedendomi tra il pubblico e ho sempre coltivato il sogno di poterne fare parte. Il mio obiettivo sarà quello di dare il massimo, imparare e mettermi a disposizione dello staff tecnico per lavorare in perfetta sintonia. Poter stare al fianco di un allenatore come Baldovin è per me motivo di vanto. Non vedo l’ora di iniziare e potermi confrontare con lui per crescere professionalmente. Darò il mio contributo per una stagione positiva e per centrare gli obiettivi della società. C’è un grande entusiasmo e sono sicuro che ci divertiremo. Spero che presto sarà permesso ai nostri tifosi di tornare al palazzetto perché il loro calore è indispensabile”.

Nessun cambiamento invece nella casella del team manager che vede riconfermato il ‘veterano’ Giuseppe Defina e in quella del preparatore atletico assegnata, per il tredicesimo anno consecutivo, a Pasquale Piraino.

Lo staff sanitario resta invariato in tutti i suoi elementi e come per la passata stagione sarà composto dal medico sociale Nicola Basilio Arena, dal consulente ortopedico Valerio Mastroianni e dal fisioterapista Federico Aoli.

UFFICIO STAMPA

Rosita Mercatante

ufficiostampa@volleytonnocallipo.com