La Tipiesse Cisano torna in campo con Bolzano, ma a porte chiuse

La Tipiesse Cisano, dopo due weekend di pausa, torna in campo con Bolzano ma a porte chiuse. C’eravamo lasciati con la vittoria casalinga al tie break della Tipiesse contro la capolista Porto Viro del 16 febbraio, prima di un doppio turno di stop complici le finali di Coppa Italia del 22 e 23 febbraio a cui si è aggiunta l’emergenza Coronavirus che ha rinviato le partite dell’ottava giornata, inizialmente in programma domenica 1 marzo, al prossimo 29 marzo. Dopo le ultime direttive le squadre di serie A giocheranno a porte chiuse fino al 3 aprile, con lo conseguente slittamento dell’inizio dei Play Off e Out, quindi domenica il Pala Pozzoni sarà off limits e i tifosi potranno seguire il match contro Bolzano in diretta streaming sul sito www.legavolley.tv.

Coach Battocchio: “Dovremo avere pazienza”

“Non arriviamo da un periodo d’oro perché abbiamo affrontato un paio di settimane in cui abbiamo avuto diversi problemi fisici e da cui stiamo cercando di recuperare – spiega coach Matteo Battocchio – Sappiamo che domenica affronteremo una squadra ostica, che non ha niente da perdere e che verrà a Cisano per fare la sua partita senza particolari pressioni. Noi quindi dovremo essere bravi ad avere pazienza e a gestire i momenti delicati della sfida in particolare perché non avremo il supporto del nostro pubblico di casa”.

Sbrolla: “Orgoglioso di essere il capitano di questa squadra”

“Siamo in un periodo decisamente positivo visto che, dalla vittoria del 26 dicembre con Brugherio, abbiamo perso solamente una volta a Torino. Questo dimostra che stiamo disputando un girone di ritorno di altissimo livello e quindi devo dire che sono contento e orgoglioso di quello che stiamo facendo e di essere il capitano di questa squadra – analizza così il momento positivo della Tipiesse Cisano il capitano Filippo Sbrolla – Abbiamo dimostrato di essere cresciuti molto dal punto di vista del gioco, ma anche della gestione dei momenti difficili come nel match in casa con San Donà, dove eravamo sotto 2-1 e siamo stati bravi a restare uniti e a vincere. Anche questi sono segnali di una squadra in forte crescita e consapevole del livello che ha raggiunto”.

Ora la Tipiesse, dopo due weekend di stop, tornerà in campo a porte chiuse. “E’ una situazione nuova per tutti e che ci costringerà a giocare a porte chiuse almeno fino alla fine della regular season. Sarà quindi una situazione particolare perché non siamo abituati a giocare partite ufficiali senza pubblico – spiega Sbrolla – In questa situazione affrontiamo una partita sulla carta non così complicata se si guarda alla classifica, ma che può nascondere delle insidie assolutamente da non sottovalutare. Bolzano, infatti, arriverà a Cisano senza niente da perdere e per questo noi dovremo affrontare in maniera giusta dal punto di vista mentale un match ricco di insidie e le possibili situazioni di punto a punto o di svantaggio. Un’altra incognita sarà il rientro in campo dopo due settimane di stop. Noi però dovremo prepararci al meglio per affrontare la partita e il finale di campionato con la giusta concentrazione e determinazione”.

Mosca Bruno Bolzano: un collettivo molto affiatato

Una squadra ostica che può contare su un collettivo molto affiatato e che non molla mai, lottando su ogni campo. Basta pensare, infatti, che solamente due turni fa Bolzano è riuscito a vincere a Cuneo, nonostante gli mancassero anche importanti giocatori per infortunio. In palleggio, a guidare il team di coach Palano, c’è il talento di Grassi che si alterna in regia con il giovane Luca Spagnuolo De Vito che vanta però già un paio di stagioni in A2. Al centro spazio per i centimetri di Bleggi e Paoli. Una curiosità: proprio Alessandro Paoli nell’ultima stagione ha giocato a Livorno con il nostro Danilo De Santis e i due hanno vinto i Playoff per restare in A2. Nel ruolo di opposto c’è il braccio di Boesso, mentre nel reparto degli schiacciatori spazio al giovanissimo Held (giovanili di Modena ed ex Reggio Emilia) e a Gozzo (ex Padova e GoldenPlast Potenza Picena). Libero il classe 1998 Raffaele Grillo. Una rosa ampia, con giocatori importanti e che si fanno molto apprezzare nella fase di muro e difesa. Sarà quindi un match tutt’altro che semplice per la Tipiesse Cisano.

Mosca Bruno Bolzano: Grassi, Boesso, Gozzo, Held, Bleggi, Paoli; Grillo (L1). Bressan, Spagnuolo De Vito L., Magalini, Bandera, Spagnuolo De Vito A., Brillo (L2). All.: Palano, Mantovani


I match della 9^ Giornata di Ritorno (Domenica 8 Marzo, ore 18)

Tipiesse Cisano Bergamasco – Mosca Bruno Bolzano
UniTrento – ViviBanca Torino (7/3/2020, ore 20.30)
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Biscottificio Marini Porto Viro (7/3/2020, ore 20.30)
Gibam Fano – Gamma Chimica Brugherio
Invent San Donà di Piave – Hrk Motta di Livenza
Bam Acqua San Bernardo Cuneo – GoldenPlast Civitanova

La classifica

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 40, GoldenPlast Civitanova 37, Tipiesse Cisano Bergamasco 36, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 33, Hrk Motta di Livenza 30, UniTrento 26, Gibam Fano 25, Bam Acqua San Bernardo Cuneo 25, Gamma Chimica Brugherio 21, Invent San Donà di Piave 21, ViviBanca Torino 19, Mosca Bruno Bolzano 11.