La Tonno Callipo si prepara a lottare in casa contro Padova: c’è da difendere la permanenza in Superlega

Reduce da buona prestazione in casa dei Campioni del Mondo, d’Europa e d’Italia della Cucine Lube Civitanova, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è tornata ieri a lavorare alacremente in vista del fondamentale appuntamento di venerdì prossimo contro la compagine veneta della Kioene Padova.

Questo match, in calendario, era previsto per mercoledì 16 gennaio alla ripresa delle festività e dopo la pausa di tre settimane e mezzo del campionato di Superlega Credem Banca 2019–2020 programmata per permettere la disputa del torneo europeo di qualificazione per la 32a edizione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (25 luglio–8 agosto 2020), ma posticipato per indisponibilità del campo da gioco casalingo della società vibonese. Riavvolgendo il nastro la cronaca racconta che in quella data avevano trovato coincidenza una serie di vicissitudini negative, quali l’agibilità scaduta del “PalaCalafiore” di Reggio Calabria, che nella prima parte della stagione aveva ospitato le partite interne della Tonno Callipo, ad eccezione del match del 15 dicembre 2019 contro Vero Volley Monza cheper concessione straordinaria da parte della Lega Pallavolo Serie A era stata disputata sul campo del PalaValentia, vecchia casa dei giallorossi.

A questo bisogna aggiungere che la nuova sede del “PalaMaiata” di Vibo Valentia non aveva ancora ottenuto l’agibilità da parte della Commissione di Vigilanza per il Pubblico Spettacolo, arrivata solo il 29 gennaio 2020 dopo il completamento dei lavori di adeguamento eseguiti dalla società del presidente Pippo Callipo. 

Tornando ai fatti del campionato, proprio la netta sconfitta con il più classico dei punteggi dei veneti nello scorso fine settimana in casa della Top Volley Latina, diretta concorrente della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, ha reso ancora più incandescente la sfida di venerdì 19 febbraio (primo servizio alle ore 19.30) in quanto la formazione ciociara ha scavalcato di tre lunghezze quella vibonese (15 contro 12), che deve necessariamente vincere anche al tiebreak, per poi giocarsi il match ball il prossimo 15 marzo tra le mura amiche del “Palamaiata”.

Il pericolo di una clamorosa retrocessione sarebbe alquanto drammatico non soltanto per la nostra amata regione, ma soprattutto per il tutto il movimento pallavolistico del nostro “Bel Paese”, che perdendo la Tonno Callipo dalle fila della Superlega, perderebbe l’unico punto di congiunzione tra il cuore del profondo Sud ed il centro Nord.

LA CONFERENZA PRE-GARA

Ai microfoni della consueta conferenza di presentazione della partita nella sala stampa del PalaValentia, domani giovedì 20 febbraio alle ore 15.30 ci sarà il centrale Stefano Mengozzi. Toccherà all’atleta classe ’85 lanciare il grido di battaglia alla vigilia di una gara fondamentale per guadagnarsi la permanenza in Superlega.

UFFICIO COMUNICAZIONE

Rosita Mercatante

ufficiostampa@volleytonnocallipo.com