Lanciata l’edizione 2021 della Champions League

La CEV ha ufficializzato stamattina la lista delle formazioni che parteciperanno alla Champions League edizione 2021, la massima competizione continentale per Club vinta l’ultima volta proprio dalla Cucine Lube Civitanova a Berlino nel 2019. Saranno ben 36 le formazioni ai nastri di partenza, 18 direttamente qualificate alla fase a gironi (4th Round), tra cui i biancorossi, e 18 invece pronte ad iniziare il cammino dai turni preliminari.

La novità e la formula

Novità rilevante è la possibilità per le Federazioni nazionali di iscrivere un’ulteriore squadra oltre a quelle previste dal ranking. Tale squadra inizierà il percorso dai turni preliminari. Dunque ad esempio l’Italia, così come Russia e Polonia, potrà avere 4 compagini ai nastri di partenza, 3 direttamente qualificate al 4th Round e 1 ai preliminari (vedi elenco a seguire). Le ultime 2 squadre che completeranno le 20 del 4th Round usciranno dai gironi preliminari che coinvolgeranno 18 squadre. Il primo turno preliminare vedrà le squadre divise in 6 gironi da 3 squadre, le 6 formazioni vincenti passeranno al secondo turno che prevede 2 gironi da 3 squadre: chi arriverà primo passerà al 4th Round. 4th Round che vedrà come ormai consueto 5 raggruppamenti da 4 squadre: le 5 prime e le 3 migliori seconde disputeranno i Quarti di Finale e le successive Semifinali, con la formula ad eliminazione diretta con gara di andata e gara di ritorno. Il titolo sarà assegnato nella Super-Final in gara unica.

Il sorteggio

Venerdì 21 agosto in Lussemburgo si terrà il sorteggio sia del turno preliminare sia dei gironi del 4th Round

Quindicesima volta per la Cucine Lube Civitanova

Per il Club cuciniero partecipazione numero 15 alla Champions League. Due i titoli in archivio finora, vinti nel 2002 ad Opole e a Berlino nel 2019, oltre ai tre podi dal 2016 al 2018 (argento a Kazan, bronzo a Cracovia e a Roma).

Le 18 squadre qualificate al 4th Round

Cucine Lube CIVITANOVA (ITA)

Leo Shoes MODENA (ITA)

Sir Sicoma Monini PERUGIA (ITA)

Lokomotiv NOVOSIBIRSK (RUS)

Zenit KAZAN (RUS)

Kuzbass KEMEROVO (RUS)

Grupa Azoty Zaksa KEDZIERZYN-KOZLE (POL)

Verva WARSZAWA Orlen Paliwa (POL)

PGE Skra BEŁCHATÓW (POL)

BERLIN Recycling Volleys (GER)

VfB FRIEDRICHSHAFEN (GER)

Fenerbahce HDI Sigorta ISTANBUL (TUR)

Arkas IZMIR (TUR)

Lindemans AALST (BEL)

Knack ROESELARE (BEL)

TOURS VB (FRA)

ACH Volley LJUBLJANA (SLO)

Cez KARLOVARSKO (CZE)

Le 18 formazioni che affronteranno il turno preliminare

Itas TRENTINO (ITA)

Dinamo MOSCOW (RUS)

JASTRZEBSKI Wegiel (POL)

VC Greenyard MAASEIK (BEL)

Vojvodina Ns Seme NOVI SAD (SRB)

Sk Ford SASTAMALA (FIN)

Draisma Dynamo APELDOORN (NED)

Neftochimic BURGAS (BUL)

SK Zadruga AICH/DOB (AUT)

Stroitel MINSK (BLR)

Shakhtior SOLIGORSK (BLR)

C.S.M. Arcada GALATI (ROU)

Lindaren Volley AMRISWIL (SUI)

Ok Ribola KASTELA (CRO)

Mladost ZAGABRIA (CRO)

Fino KAPOSVAR VC (HUN)

Erzeni SHIJAKUT (ALB)

IBB Polonia LONDON (ENG)