L’ottava meraviglia è a Mondovì: la Bcc Castellana sale al secondo posto

La vittoria della maturità per la Bcc Castellana Grotte, lì dove nelle scorse settimane erano cadute nell’ordine Bergamo, Ortona e Brescia. Ottavo successo di fila per la formazione allenata da Vincenzo Mastrangelo che, nella 16esima giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, vince sul campo della Synergy Mondovì per 0-3 (17-25, 21-25, 26-28) con una prova di grande concentrazione e solidità.

Approccio dei migliori, percentuali d’attacco implacabili, bene a muro e in difesa: è una New Mater in grande spolvero quella che batte Mondovì e apre al meglio un febbraio che continuerà con due scontri diretti fondamentali: in casa con Bergamo e ad Ortona.

In Piemonte, infatti, arrivano tre punti fondamentali per la Bcc Castellana, ora al secondo posto in classifica con 35 punti: resta invariato il distacco dalla capolista Siena (prima con 38) e intatto il vantaggio su Bergamo (terzo con 33 punti, vittorioso su Ortona adesso quarta con 32). Squadre che, in un curioso anticipo dei playoff, si incroceranno nel prossimo turno di campionato sui campi di Castellana Grotte e Siena.

 

A Mondovì, intanto, una prestazione di squadra col segno più: 62% in attacco, 8 muri in tre set (Presta 3 e De Togni 2), 6 errori gratuiti (di cui solo 2 in attacco), tre giocatori in doppia cifra (tra questi Michele Morelli con 17 punti è il top scorer del match, ma anche Vedovotto con 13 e Moreira con 12). Il tutto orchestrato da un positivissimo Marco Fabroni, tra i migliori in campo.

 

FORMAZIONI – Il Mondovì di coach Barbiero si presenta con Piazza palleggiatore, Borgogno opposto, Terpin e Loglisci schiacciatori, l’ex Esposito (aveva iniziato la stagione proprio a Castellana) e Arasomwan centrali, Pochini libero. La Bcc di Mastrangelo risponde con Fabroni in regia, l’ex Morelli opposto, Vedovotto e Djalma Moreira in banda, l’altro ex Presta e capitan De Togni al centro, De Santis libero. Sempre out De Pandis.

 

CRONACA – Due di Moreira e due di De Togni per il primo allungo Bcc: 2-5. Due di Vedovotto e due di Presta per un altro break Castellana: 5-11. Due di Loglisci (7-11), doppio ace di Arasomwan (10-12) e tre volte Esposito: Mondovì di nuovo in partita sul 15-15. Doppio Moreira e doppio Morelli (anche un ace): Castellana torna prepotentemente avanti (15-20). Altra parallela di Morelli e altro muro di Presta: 17-23 in una fase di gara tuttavia confusionaria. Due errori di Mondovì per il 17-25.

Riparte bene la Bcc con Presta (2-5). Borgogno prova a rialzare Mondovì (6-8). Castellana lavora bene a muro e in difesa: due di Moreira per il 7-12. Doppio diagonale stretto di Morelli (9-14), due pallette di Vedovotto ben servito da Fabroni (11-16): la Bcc spinge. Morelli e due volte Moreira bene sul cambio palla (14-19), il break arriva con l’ace dell’opposto foggiano: 14-20. Fabroni in proprio (15-21), poi Terpin tiene nel set Mondovì: 18-22. Morelli e il tap in di De Togni per una serie importante di set ball (18-24): la Synergy ne annulla tre, Moreira chiude il 21-25.

Si comincia con un altro 2-5, poi Morelli e Presta danno concretezza al break iniziale: 4-8. Mondovì resta attaccato al set con Esposito (8-10), Castellana gestisce ancora bene il cambio palla con due attacchi di Morelli, i muri di De Togni e le difese di De Santis: 9-16. La Synergy non trova il break che può riaprire la gara, la Bcc spinge con i primi tempi di De Togni (10-17) e Presta (12-19). De Santis ci mette un’altra difesa, Morelli due parallele e un tap in: 14-22. L’ace di Dulchev è l’ultimo acuto monregalese, De Togni in primo tempo e Morelli in diagonale per il 17-25.

 

TABELLINO

 

Synergy Mondovì – Bcc Castellana Grotte 0-3

17-25 (25’), 21-25 (25’), 17-25 (21’)

 

Mondovì: Piazza, Terpin 7, Esposito 6, Borgogno 11, Loglisci 9, Arasomwan 6, Pochini (L), Milano, Dulchev 5, Camperi, Garelli (L). ne Bartoli, Buzzi.

All. Barbiero, II all. Negro, scout Ballario.

Battute vincenti/errate: 4/9

Muri: 4

Ricezione positiva/perfetta: 55/22. Attacco: 43

Errori gratuiti: 7 att / 4 ric


Castellana:
Fabroni 2, Vedovotto 13, De Togni 7, Morelli 17, Moreira 12, Presta 7, De Santis (L). ne Cubito, Del Vecchio, Cascio, Imbesi, Agrusti, Quartarone.

All. Mastrangelo, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Masi.

Battute vincenti/errate: 2/8

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 48/15. Attacco: 62

Errori gratuiti: 2 att / 4 ric

 

Arbitri: Michele Marotta di Prato, Angelo Santoro di Varese.