Milano nella tana di Padova nell’anticipo di Superlega

L’Allianz Powervolley scende in campo per la nona giornata del girone d’andata

IN SINTESI: Torna in campo per l’anticipo della nona giornata di Superlega l’Allianz Powervolley Milano. In diretta su Raisport (h 18.15) la formazione di coach Piazza è impegnata in trasferta sul difficile campo di Padova. Avversario da non sottovalutare quello patavino che, pur se da ultimo in classifica, è una formazione imprevedibile. Milano cercherà di ottenere la vittoria e quei tre punti determinanti per la fine del girone di andata. Tiene alta l’attenzione coach Piazza che analizza così il match: «Con Padova sarà una bellissima partita: è una squadra che ha nella battuta un’arma straordinaria unita alle loro qualità nel muro-difesa. Noi proveremo a giocare con intelligenza contro il muro avversario».

MILANO –  Torna la Superlega nel calendario dell’Allianz Powervolley Milano. Dopo lo stop della scorsa settimana per il rinvio del match con Perugia causa Covid19 per positività nella squadra umbra, la truppa di coach Piazza non vedo l’ora di scendere nuovamente in campo per una gara di pallavolo. Prossimo appuntamento nell’agenda di Milano è Padova, avversaria di turno nell’anticipo della nona giornata di campionato che sarà trasmesso in diretta su Raisport (h 18.15).

La tensione e la preoccupazione di questi giorni per la risalita dei contagi non ha influito sull’entusiasmo e sull’umore positivo dei “Power Boys”. La trasferta in terra veneta offrirà l’opportunità a Piano e compagni di tornare a pensare e parlare di volley, ponendo così l’attenzione solo sulle dinamiche di campo e sugli aspetti tecnico-tattici che saranno determinanti nel match contro Padova. La squadra di Jacopo Cuttini, padrona di casa, non è un avversario da sottovalutare infatti, nonostante in questo momento occupi l’ultima posizione in classifica a quota 4 punti (in coabitazione con Cisterna di Latina). In questo primo scorcio di stagione, al netto dei risultati, ha dimostrato di essere una squadra arcigna che, pur avendo cambiato molto rispetto allo scorso anno, ha creato un mix di giovani talenti e giocatori esperti che possono essere, in ogni situazione, imprevedibili. Cercherà di non farsi cogliere impreparata Milano che ha avuto due settimane di tempo per studiare gli avversari ed arrivare pronta a questa sfida che diventa cruciale per il cammino dei meneghini in campionato ed in vista dell’imminente fine del girone di andata, la cui classifica determinerà gli accoppiamenti dei quarti di Coppa Italia. Con Perugia e Civitanova lanciate verso la testa della classifica, l’obiettivo di Milano è provare a difendere il terzo posto e una vittoria piena sul campo di Padova consegnerebbe tre punti preziosi in vista del traguardo. Ci proverà con le armi a sua disposizione, sfruttando la classe di Ishikawa, ex di turno, e puntando sui colpi di Maar e Patry: sarà infatti importante sollecitare tutti gli attaccanti di palla alta per impensierire Padova e mettere in crisi le loro certezze casalinghe.

Non si fida dell’avversario, infatti, coach Piazza che analizza così la vigilia della gara: «Con Padova sarà una bellissima partita nel mio modo di vedere la pallavolo. La Kioene è una squadra che ha nella battuta un’arma straordinaria unita alle loro qualità nel muro-difesa. Dall’altra parte della rete troveranno una Milano che proverà ad essere attrezzata per contenere il loro servizio e giocare con intelligenza contro il muro avversario».

STATISTICHE
Il match Kioene Padova – Allianz Powervolley Milano sarà il confronto numero 14 tra le due società. Sette vittorie per Milano, sei per Padova.

EX
Yuki Ishikawa a Padova nel 2019/2020; Stephen Timothy Maar a Padova nel 2016/2017.

DIRETTA TV
Il match delle 18.15 Kioene Padova – Allianz Powervolley Milano sarà visibile in diretta tv su Raisport, canale 57 del DDT.

PROBABILI FORMAZIONI

Kioene Padova: Shoji – Stern, Vitelli – Volpato, Bottolo – Wlodarczyk, Danani (L). All. Cuttini.

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Patry, Kozamernik – Piano, Maar – Ishikawa, Pesaresi (L). All. Piazza.

Arbitri: Brancati – Goitre. Terzo Arbitro: Angelucci.

Impianto: Kioene Arena di Padova.