Buona la seconda con Ortona

Fano – I ragazzi della Vigilar Fano continuano a stupire: nell’allenamento congiunto disputato a San Benedetto del Tronto contro Ortona (compagine di serie A2), i virtussini hanno dato vita ad una sfida molto combattuta nonostante il risultato sfavorevole (25/22, 25/20, 23/25, 15/25, 16/14).

Indicazioni importanti per il duo Pascucci-Roscini, che hanno dovuto rinunciare ancora al miglior Ruiz ma hanno trovato conferma nel resto della squadra: l’opposto Silvestrelli (11 punti con 7 ace), Roberti (55% in attacco) ed i centrali Bartolucci (70% in attacco) e Mazzanti (83% in attacco) hanno dimostrato di avere i mezzi necessari per dare un grande contributo alla squadra, ma in generale il gruppo si è espresso in maniera positiva.

“Avevamo di fronte degli avversari di categoria superiore – afferma l’anconetano Silvestrelli – la Virtus ha giocato molto bene tenendo testa ad una compagine di serie A2″. Il mancino virtussino si è poi espresso sulla propria prestazione: “Sono contento della fase di battuta – continua “Silver” – un po’ meno del muro, in questo fondamentale vorrei fare di più. Sono sicuro comunque che la squadra crescerà di settimana in settimana, se poi il pubblico ci darà una mano per noi sarà ancora più semplice”.

Ancora ai box Francisco Ruiz (utilizzabile solo in seconda linea), coach Pascucci ha confermato il sestetto visto con Grottazzolina (Cecato-Lucconi, Mazzanti-Ferraro, capitan Tallone-Roberti, Cesarini libero). Poi nel corso dell’allenamento spazio anche ai bravi Ferro e Durazzi che non hanno fatto mancare il loro apporto.

Prossimo appuntamento è previsto per giovedì 24 dove al Palas Allende scenderà Brescia (ore 19.30), altra formazione di categoria superiore (A2).

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano