Salgado: “Il nostro pubblico sarà il settimo uomo in campo”

Fano – Molti la definiscono la partita delle partite quella che andrà in scena domenica al Palas Allende (ore 18), dove la Gibam Fano ospiterà la capolista del girone Bianco della serie A3, il Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro.

La compagine di Zambonin è in testa alla classifica con 30 punti, otto in più di una Gibam in crescita, pertanto ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad un match equilibrato e spettacolare: “Voglio fare un appello al nostro pubblico – afferma il capitano Jo Salgado – da sempre settimo uomo in campo: spero di vedere tanta gente sugli spalti a sostenerci, voglio vendicare il risultato dell’andata in cui avanti 2 set a 1 permettemmo a Porto Viro di rimontarci”.

L’Italocubano ricorda poi l’ottima reazione della squadra domenica scorsa a San Donà: “Siamo stati bravi a reagire dopo aver perso il terzo set – dice Jo – è questo lo spirito di squadra che voglio vedere nei miei compagni. Contro Porto Viro dovremo fare la stessa cosa, ricordando ciò che è successo all’andata”. Salgado scommette poi su un giocatore in particolare: “Sono sicuro che Bulfon è il giocatore che ci può far fare un certo salto di qualità. Ha solo ventitré anni, ma possiede le qualità tecniche e fisiche per farci fare un gran finale di campionato”.

Il Biscottificio Delta Porto Viro, nonostante qualche passo falso, è in testa al campionato da inizio stagione e sta meritando il primo posto in classifica. La formazione veneta ha tra le proprie fila due schiacciatori di prim’ordine come Dordei e Lazzaretto, uno dei migliori centrali della categoria (Sperandio) ed un palleggiatore di livello come Kindgaard. La Gibam, dal canto suo, proverà a fare lo sgambetto alla capolista facendo affidamento su una rosa che nel corso della stagione è qualitativamente migliorata, ma decisivo sarà soprattutto il sostegno ed il tifo del pubblico fanese.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano