Seconda vittoria di fila del 2020: Fiore e compagni conquistano altri tre punti d’oro sul campo di Cantù

La Materdominivolley.it, nella seconda giornata del campionato di Serie A2 Credem Banca ottiene la seconda vittoria di fila e la prima del 2020 in trasferta. Ha espresso una buona pallavolo la formazione allenata da Maurizio Castellano che si impone per 1-3 sul campo di Cantù conquistando altri tre punti d’oro.

Mister Luciano Cominetti parte con Riccardo Regattieri in regia, Raydel Poey opposto, Roberto Cominetti e Matteo Maiocchi in banda, Alessandro Frattini e Federico Mazza centrali, Luca Butti libero.

Maurizio Castellano risponde con Rodman Valera in regia, Roberto Cazzaniga opposto, Alessio Fiore e Mattia Rosso schiacciatori, Giovanni Maria Gargiulo e Stefano Patriarca centrali, Leonardo Battista libero.

Parte un match equilibrato, la Mater mette in difficoltà gli avversari con una buona pallavolo. I brianzoli non reggono e nel finale arriva il break della Mater, a chiudere è la formazione pugliese: 22-25. Nel secondo parziale è ancora la Mater a firmare il set sul 23-25. Nel terzo set, la Libertas con l’esperienza di Poey agisce in campo con aggressività e con qualche ace in più Cantù riapre la gara chiudendo il parziale sul 25-16. La Mater non demorde e nel quarto blocca i brianzoli e punto a punto ma nel finale “Virus” Cazzaniga mette a segno il punto e chiude il match: 23-25.

TABELLINO

POOL LIBERTAS CANTU’ 1

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3

(22-25, 23-25, 25-16, 23-25)

POOL LIBERTAS CANTU’: Regattieri 2, Poey 31, Cominetti 8, Maiocchi 10, Mazza 3, Frattini 3, Butti (L1), Motzo 3, Gasparini 4. NE: Roncoroni, Suraci, Monguzzi, Rudi (L2).

All: Luciano Cominetti, 2° All: Massimo Redaelli

Battute vincenti: 10 – Battute sbagliate: 24 Muri: 3

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Valera 1, Cazzaniga 16, Fiore 15, Rosso 4, Gargiulo 10, Patriarca 10, Battista (L), El Moudden, Manginelli, Panciocco 5. N.E.: Floris, Paradiso, Sportelli.

All: Maurizio Castellano, 2° All:  Franco Castiglia

Battute vincenti: 4 – Battute sbagliate: 23 –  Muri: 12