Passo indietro del Parella, sconfitto in casa da Fano

Passo falso del Vivabanca Parella, che interrompe la scia positiva cedendo 3-0 in casa contro Gibam Fano. Dopo un primo set combattuto e conquistato solo nel finale dai marchigiani, gli ospiti si impongono nei due successivi senza troppi problemi, con una Parella che si dimostra incapace di reagire.
Coach Simeon sceglie di schierare la formazione tipo con la coppia Filippi-Gerbino in diagonale palleggiatore-opposto, Richeri e Galliani in banda, Mazzone e Mellano al centro con Martina libero.
Risponde Radici con Cecato in regia e Bulfon opposto, Ozolins e Tallone schiacciatori, Salgado e Paoloni centrali e Cesarini libero.
Inizio match equilibrato. Dopo una fase punto a punto, i padroni di casa riescono a trovare il vantaggio sul 11-9, con Fano che inverte presto la situazione portandosi a +2 (13-15). Torna a regnare la parità, fino al turno di servizio di Salgado che permette ai suoi il break decisivo: 19-23. A poco servono i tentativi finali dei biancorossoblu, con Fano che si aggiudica la prima frazione 23-25.
Nel secondo set parte meglio il Parella (3-0) che allunga fino al 10-5. Tallone a servizio però ristabilisce l’equilibrio, con il risultato che torna in parità (12-12). Fano allunga progressivamente fino al 20-25 finale.
Terza frazione di gioco a senso unico. Fano riesce a portarsi subito avanti con Bulfon a servizio (3-5), allungando poi fino al 13-21. A poco servono i cambi di Simeon: la squadra ospite chiude 17-25.

“Abbiamo giocato la peggior partita degli ultimi due mesi – dice coach Simeon – Dobbiamo ripartire perché la situazione si è fatta di nuovo difficile. Se serve pensare che sia sempre impossibile vincere dobbiamo avere questa mentalità”.

VIVIBANCA PARELLA TORINO-GIBAM FANO 0-3 (23-25, 20-25, 17-25)
VIVIBANCA PARELLA TORINO
: Filippi 1, Gerbino 9, Richeri 9, Galliani 8, Mazzone 9, Mellano 5, Martina (L), Del Campo 1, Felisio, Cassone. N.e: Piasso, Matta, Valente (L). All.: Lorenzo Simeon.
GIBAM FANO: Cecato 1, Bulfon 15, Ozolinis 8, Tallone 5, Salgado 8, Paoloni 8, Cesarini (L), Mandoloni. N.e.: Sorrenti, Cecato, Baldelli, Caselli, Ulisse. All.: Andrea Radici.
Note: Ace 1-3, Battute sbagliate: 15-12, Ricezione 60%(13%)-50%(2%), Attacco 39%-46%, Muri 8-10, Errori 30-18.