Sol Lucernari Montecchio: Ritorna al terzo posto.

VIVIBANCA TORINO 1–3 SOL LUCERNARI MONTECCHIO

Il Sol Lucernari chiude l’ultima partita dell’andata con una vittoria. Una partenza disastrosa nel primo set, ma i castellani riescono a risorgere mettendo ko il Vivibanca Torino. Grande prestazione nel terzo e quarto set per il Montecchio. Franchetti il migliore a muro. Fiscon MVP.  

PRIMO SET: Torino schiera Filippi al palleggio con Gerbino opposto, Piasso e Maletto centrali, Genovesio e Gasparini schiacciatori, Valente libero.

Coach Di Pietro deve ancora rinunciare a Pranovi e schiera Cortese come opposto, Zivojinovic al palleggio. Fiscon e De Fortunato in banda, Frizzarin e Franchetti centrali, Battocchio libero.

Parte in battuta il Torino con Genovesio. Partenza un po’ confusa per il Sol Lucernari, ma che riesce a tenere il risultato in parità (5-5). Vivibanca allunga approfittando degli errori in attacco del Montecchio (9-6). Ace di Gerbino (10-6). Un Sol Lucernari assente in campo che costringe coach Di Pietro a chiamare il primo time out (11-6). Secondo ace per gli avversari con Genovesio e secondo time out per il Sol Lucernari (14-8). I castellani continuano a subire gli attacchi del Torino (16-10). Gasparini in battuta mette in difficoltà la difesa del Montecchio e il Vivibanca continua ad incrementare punti (19-13). La Sol Lucernari non riesce a rallentare la formazione Torinese che chiude il primo set sul 25-18.

SECONDO SET: Torna in campo la formazione del primo set con Franchetti in battuta. Il Sol Lucernari prova a cambiare strategia e si porta subito in vantaggio con De Fortunato e Cortese (0-3). I castellani tengo il vantaggio con Cortese e Fiscon (7-9). Due errori di De Fortunato e i padroni di casa passano in vantaggio (10-9). Torino varia molto i colpi in attacco e la difesa della Sol Lucernari non riesce a trovare soluzioni valide (15-10). Il Montecchio ferma la serie positiva del Torino con l’attacco di Flemma e il muro di capitan Frizzarin (16-14). Capitan Frizzarin rimette tutto in parità (16-16) e subito dopo Franchetti mura Piasso (16-17). Flemma allunga di 2 punti con due bellissime verticale e ancora Franchetti che con un’altra murata su Gasparini porta il Montecchio a +3 (18-21). Risorge il Sol nel finale con Flemma e Cortese (18-24). Cortese chiude il secondo set sul punteggio di 19-25.

TERZO SET: Flemma resta in campo da subito al posto di De Fortunato. Dopo una partenza positiva del Montecchio (0-2), Maletta in battuta sigla due ace consecutivi (3-2). Fiscon in battuta mette in difficoltà la ricezione avversaria (7-9). Primo ace per i castellani con Franchetti (8-11). Un Sol Lucernari rinato che continua ad allungare con Flemma e con un altro ace di Franchetti (8-14). I castellani ormai inarrestabili affondano il Torino nel terzo parziale (11-20). Quinta murata per il centrale Franchetti (14-22). Ci prova a rimontare i padroni di casa, ma trovano un Montecchio concentrato che non perdona (16-23). Ace di Fiscon (16-24) e un altro muro di Franchetti (16-25).      

QUARTO SET: Parte forte il Torino che va subito in vantaggio (4-0). La rimonta castellana si fa vivo con un super Franchetti a muro e Frizzarin a rete (7-6). Si va punto a punto con il Vivibanca che riesce a tenere il vantaggio (11-9). Ace di Gerbino sul punteggio di 13-9. Capitan Frizzarin in battuta sigla il suo primo ace della partita dando la carica ai suoi compagni (16-15). Ancora Franchetti a muro l’ottavo della partita e porta il Sol Lucernari in parità (18-18). Zivojinovic sigla due ace e allunga il passo (18-21). Tutto da rifare per i castellani che vengono raggiunti da Gerbino anche per lui due ace (22-22). Un finale di set combattuto che vale la vittoria per il Sol Lucernari e il pareggio per il Torino (24-24). Muro di Frizzarin (24-25). Cortese sbaglia la battuta, è tutto da rifare (25-25). Capitan Frizzarin riporta la squadra in vantaggio (25-26). Franchetti chiude la partita 25-27. 

INTERVISTA: 

Lorenzo Battocchio (Libero): Sono felice del risultato contro il Torino, siamo stati bravi a recuperare dopo la sconfitta del primo set. Dalla seconda frazione in poi abbiamo aggiustato la ricezione e da lì siamo riusciti a raddrizzare la gara. Domenica incontreremo Motta di Livenza, un team tosto che avuto un momento no a causa del coronavirus. Staremo a vedere a che punto sono. 

Nicola Baldon (2° allenatore): Dopo due sconfitte per 3-2, la squadra a dimostrare il carattere e la giusta volontà per reagire. All’inizio non si riusciva a capire come sarebbe finita la partita contro il Torino, ma alla fine è girato al nostro favore con i ragazzi che hanno tirato fuori grinta e concentrazioni nei momenti decisivi dei parziali. Per quando riguarda Pranovi speriamo un suo rientro quanto prima: il nostro opposto è presente a tutti gli allenamenti, ma avrà degli esami di controllo nei prossimi giorni e capiremo le tempistiche del suo recupero. D’altro canto Cortese lo sta sostituendo egregiamente e questo giocherà a nostro favore per il proseguo del campionato. 

VIVIBANCA TORINO: Gerbino (K) 20, Creaco, Martina (L1), Filippi 6, Romagnana, Genovesio 13, Oberto, D’Ambrosio 3, Valente (L2), Gasparini 11, Piasso 1, Brugiafreddo, Maletto 9, All. Simeon

SOL LUCERNARI: Frizzarin (K), Penzo (L2), Carlotto, Cortese 14, Pellicori 1, Zivojinovic 2, Flemma 5, Fiscon 16, Pranovi, Battocchio (L1), De Fortunato 4, Bosetti, Franchetti 10, Frizzarin 7, All. Di Pietro

Arbitri: Usai Piera – Rossi Alessandro

Risultato: 1°Set: 25/18, 2°Set: 19/25, 3°Set: 16/25, 4°Set: 26/28 

Tempo: 1°Set: 26’, 2°Set: 30’, 3°Set: 26’, 4°Set: 35′   

Vivibanca: Battute sbagliate 16, Vincente 10, muri 9, Ricezione 48%, Attacco 38%

Sol Lucernari: Battute sbagliate 9, Vincente 6, muri 12, Ricezione 37%, Attacco 36%

Partita di recupero dell’andata:

3 Gennaio 2021 alle ore 18.00 contro il Motta di Livenza (Fuori casa).

6 Gennaio 2021 alle ore 17.00 contro il Bolzano (in casa).