Tinet al grido di “Ricominciamo”!

Non è Adriano Pappalardo, ma l’urlo e la voglia che si leva dal parquet e dagli spalti del PalaPrata. Sabato comincia il terzo campionato consecutivo di Serie A per i Passerotti che scenderanno in campo contro Bolzano
Mattia “Siamo carichi, ma attenzione ad Anastasios e al servizio salto spin dei bolzanini”
Bortolozzo pronto a passare il traguardo dei 500 muri in Serie A

Sono passati sette mesi dal 7 marzo, ultima partita ufficiale per la Tinet Prata. La voglia di ritornare in campo è tantissima e finalmente si potrà tornare ad assistere alla pallavolo di Serie A3 dal vivo.
Per inaugurare il terzo campionato di Serie A per i pratesi il rinnovato PalaPrata ospiterà una squadra che i Passerotti affrontano ormai dai tempi della Serie B ovvero l’ AVS Mosca Bruno Bolzano. I precedenti  nella scorsa stagione sono stati favorevoli ai gialloblù che si sono imposti in entrambe le sfide e contano di poter continuare nella piacevole tradizione.

I bolzanini di Coach Donato Palano possono contare sulla diagonale composta dal palleggiatore Grassi e dal temibile greco Anastasios, proveniente dall’ Olympiacos Pireo e vincitore di un campionato cipriota nel 2018. Da non sottovalutare neanche il secondo palleggiatore, Maccabruni, in grado pure di fare male con potenti servizi salto spin. In banda potrebbero giocare Dalmonte e il giovane bassanese Ostuzzi, proveniente da un anno di A2 a Brescia. Al centro l’esperienza di Bressan, da anni a Bolzano ma proveniente dal vivaio di Trentino Volley e il giovane Gasperi. Il libero è il bolzanino Simone Brillo. Gli altoatesini sono reduci da un 2-2 nell’allenamento congiunto contro il Trentino Volley di A3.

E sempre dagli ultimi allenamenti congiunti svolti con Porto Viro e Motta Coach Paolo Mattia ha tratto le indicazioni utili per compilare il primo foglio formazione stagionale. Tutti disponibili i Passerotti. Lo staff tecnico sembra orientato a far scendere in campo la classica diagonale Calderan – Baldazzi (Alberto è un ex della partita avendo giocato a Bolzano nella stagione 2017-2018). “Problemi” di abbondanza in posto 4 con Dolfo, Bruno e Bellini pronti a disputarsi una maglia da titolare e, in caso a subentrare per sostenere le alchimie tattiche del tecnico tolmezzino. Al centro ci saranno il neo ventiduenne Nicolò Katalan e Matteo Bortolozzo, al quale mancano solo 2 muri per raggiungere lo storico traguardo dei 500 punti nel fondamentale in Serie A. Ma ha dato buone indicazioni settimanali anche Fabio Dal Col. A presidiare la seconda linea nel ruolo di libero Denis Pinarello

Siamo carichi e non vediamo l’ora di cominciare questo campionato – è l’input di Paolo Mattia – Bolzano è una squadra con un bel terminale offensivo e una buona capacità di far male anche dai 9 metri. Dovremo affrontare la partita con la giusta mentalità. I ragazzi stanno facendo vedere buone cose in allenamento e le loro caratteristiche mi permettono di avere diverse soluzioni a disposizione.”

Fischio d’inizio alle ore 20.30 di sabato 17 Ottobre arbitreranno Massimo Piubelli di Verona e Luca Cecconato di Treviso. Diretta streaming gratuita su www.legavolley.tv con la telecronaca di Francesco Pighin e il commento tecnico di Manolo Pat