Verso #LubeVerona, Stoytchev: “Trasferta durissima, ma vogliamo provarci”

VERONA – I gialloblù, dopo lo stop di quasi un mese dal volley giocato causa positività al Covid-19, sono rientrati domenica scorsa nel match con Padova e devono ancora recuperare 3 partite (Ravenna, Piacenza e Modena). Recuperi a parte, la partita che vedrà protagonisti Kaziyski e compagni domani, ore 18:00, all’Eurosole Forum, sarà già la prima del girone di ritorno contro la corazzata della Lube. La partita sarà trasmessa in diretta Rai Sport.

Le parole di Stoytchev alla vigilia del match: “Questa settimana abbiamo avuto la possibilità di avere più giocatori a disposizione per gli allenamenti, anche se non al 100%. Purtroppo ci manca ancora Kimerov che dopo il ricovero in ospedale ora sta migliorando ed è a casa, ma ci vorranno dei mesi prima di rivederlo in campo. La trasferta con la Lube sarà durissima, ma è scontato che sia così. Come dicevo ad inizio stagione, Lube e Trento sono le squadre più forti del campionato quindi è difficile dire a cosa fare più attenzione, perché hanno un gruppo solido in ogni reparto. Noi andiamo a Civitanova con due obiettivi: giocare una buona pallavolo e cercare di avvicinare il nostro livello al loro. Speriamo entro il prossimo mese di ritrovare il ritmo al 100% così da poter cercare i nostri punti con le altre squadre. Questo non significa che gettiamo la spugna ancora prima di scendere in campo, bensì cercheremo di metterli in difficoltà con il nostro cambio palla e la voglia di batterci fino alla fine”.