Via alla nuova stagione virtussina

Fano – E’ partita ufficialmente la stagione 2020-21 della Virtus Volley Fano che, nella giornata di lunedì, si è riunita al Palas Allende per sostenere la prima seduta di allenamenti. Sotto l’attenta regia dello staff tecnico formato dal duo Pascucci-Roscini, coadiuvato da Mattia Minelli, i tanti giovani presenti nella rosa hanno cominciato a calcare il parquet del Palas mentre tanta curiosità ha destato la presenza dei nuovi Mario Ferraro e Francisco Ruiz.
Come da tradizione il Presidente Giacomo Iannelli ha fatto gli onori di casa e ha preso per primo la parola: “Vorrei che questi ragazzi facessero parte della storia Virtus – esordisce il Pres – devono sentirsi orgogliosi di stare in questa Società storica nata nel 1964. Continuiamo a puntare sul giovanile, nostro fiore all’occhiello, con l’obiettivo di far crescere professionalmente questi ragazzi”.
Poi il Presidente Iannelli si sofferma sugli obiettivi stagionali: “La squadra è di alto profilo – afferma Iannelli – non nascondo che ci piacerebbe arrivare tra le prime quattro e puntare sulla definitiva affermazioni di alcuni nostri giovani del vivaio”.
Mister Pascucci sottolinea invece come il mix veterani-giovani sarà fondamentale: “La squadra è giovane ma nell’organico ci sono 4-5 elementi che potranno dare grande esperienza. Amalgamare il gruppo sarà fondamentale, oltre naturalmente alle motivazioni individuali e di squadra che ci saranno”.
Il “Roscio” Simone Roscini, spalla preziosa di Pascucci, ha le idee abbastanza chiare: “Lavorare sodo e grande impegno da parte di tutti a partire dagli allenamenti – afferma Roscini – solo così si otterranno i risultati sperati. Sarà un anno particolare, ci sono molti punti interrogativi sul proseguo della stagione ma noi dobbiamo farci trovare pronti e concentrati per affrontare al meglio le insidie che il campionato ci porrà di fronte”.

Ufficio Stampa Virtus Volley Fano