SuperLega, sabato ancora in campo alla BLM Group Arena: anticipo del 19°turno con Cisterna

Trento, 15 gennaio 2021

Si gioca nell’imminente weekend il diciannovesimo turno di SuperLega Credem Banca 2020/21. Anche in questa occasione l’Itas Trentino sarà di scena alla BLM Group Arena di Trento per affrontare la Top Volley Cisterna in uno dei due anticipi programmati per la giornata di sabato 16 gennaio. Fischio d’inizio fissato per le ore 17: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento).
QUI ITAS TRENTINO L’appuntamento conclude di fatto il primo mini-ciclo di partite sostenuto all’inizio del 2021 dai gialloblù, scesi in campo ogni tre giorni a partire dal 3 gennaio. Contro Cisterna la squadra allenata da Angelo Lorenzetti proverà ad allungare ulteriormente la propria striscia positiva (è imbattuta dal 25 novembre scorso, 1-3 casalingo con Vibo), per guadagnare altri preziosi punti in classifica in vista del rush finale di regular season, in cui ci sarà da difendere il terzo posto dall’assalto della stessa Tonno Callipo Calabria (successivo avversario, da affrontare il 24 gennaio a domicilio).
“L’obiettivo è proseguire il nostro buon momento legato ai risultati ma al tempo stesso anche far registrare progressi nel nostro gioco in un percorso di crescita tecnico-tattica che nelle ultime apparizioni non è sempre stato lineare – ha commentato l’allenatore di Trentino Volley – . Di fronte ci troveremo un avversario che in classifica ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato e che dispone di individualità importanti, che potrebbero emergere in un match in cui Cisterna potrà giocare senza particolari pressioni. A maggior ragione sarà quindi importante avere un approccio corretto all’appuntamento ma anche continuare a mostrare la giusta tensione agonistica per tutta la durata dello stesso”.
L’Itas Trentino dovrà fare ancora a meno di Kooy (che domenica scorsa ha rimediato una lieve distrazione al retto addominale) e completerà la preparazione alla partita con gli allenamenti di questo pomeriggio e di sabato mattina, andando alla ricerca della 320a vittoria casalinga della sua storia; alla BLM Group Arena il Club via Trener ne ha sin qui ottenute 202 in regular season. Quella con Cisterna sarà la sedicesima partita casalinga della stagione di Trentino Volley (bilancio dodici vittorie e tre sconfitte), la ventottesima stagionale (in cui conta ventun affermazioni).
GLI AVVERSARI Con il blocco delle retrocessioni appena approvato dal CdA della Lega Pallavolo Serie A, la Top Volley Cisterna può guardare alla fase finale di regular season con più tranquillità ma anche con un obiettivo ben preciso: tornare alla vittoria (che manca dal 18 ottobre, 3-1 su Monza) per avvicinare l’undicesimo posto (ora a sette lunghezze), l’ultimo che consentirebbe di proseguire il proprio cammino nei Play Off Scudetto. Costruita in estate con ambizioni importanti, la formazione pontina ha dovuto fare i conti con un cambio di allenatore (da Tubertini a Kovac) e qualche problema fisico che ha limitato lo sviluppo del progetto tecnico. I cinque punti ed il conseguente ultimo posto in classifica sono però un bottino fin troppo avaro per una squadra che ha spesso venduto cara la pelle nei diciotto match già giocati. A livello individuale la regular season in corso ha messo in mostra le qualità del centrale polacco Szwarc, che per buona parte del campionato ha saputo mettersi in mostra nel ruolo di opposto sostituendo Sabbi (è il miglior marcatore dei suoi con 204 punti, ma è anche il dodicesimo attaccante del torneo), dell’omologo Krick (ottavo muratore) e dello schiacciatore Tillie, confermatosi affidabilissimo in seconda linea (quarto ricevitore per media ponderata).
I PRECEDENTI Assieme a Verona, la Top Volley Cisterna (già Latina) è la quinta Società affrontata da Trentino Volley il maggior numero di volte in match ufficiali, in tutto quaranta. Solo Civitanova (77), Modena (76), Piacenza (58) e Cuneo (47) ne possono vantare di più. Il bilancio sorride al Club di via Trener per 32-8, con una striscia di vittorie consecutive ancora aperta in favore di Trento che dura da dodici incontri. Per trovare un successo pontino bisogna infatti risalire sino al 13 aprile 2014 (1-3 a Trento), in un match valevole per i playoff per il 5° posto. Alla BLM Group Arena i laziali ha ottenuto il successo solo in altre due circostanze (su un totale di venti partite giocate) e sempre in quattro set: il primo dicembre 2002 e il 6 gennaio 2007. Il precedente più recente giocato a Trento risale al 7 novembre 2018 (3-0 con Lisinac mvp), mentre nella gara d’andata, disputata il primo novembre 2020 a Cisterna, il successo dei gialloblù arrivò per 1-3 (parziali di 17-25, 20-25, 25-22, 24-26) con Nimir grande protagonista (19 punti con col 52% in attacco e 4 ace).
GLI ARBITRI L’incontro sarà arbitrato da Roberto Boris (di Pavia – in Serie A dal 1997 ed internazionale dal 2010) ed Alessandro Rossi (di Ventimiglia – Imperia, di ruolo dal 2016), quest’ultimo alla prima partita assoluta della sua carriera in SuperLega. Per Boris sarà invece l’ottava direzione stagionale in regular season, la seconda rispetto a Trentino Volley – già incrociata in occasione del successo al tie break a Verona il 6 dicembre scorso.
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, in collegamento con la BLM Group Arena a partire dalle ore 17 per voce di Stefano Piffer. Le frequenze per sintonizzarsi sul media partner sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove  sarà possibile ascoltare la radiocronaca in live streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 18 gennaio alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebookwww.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
BLM GROUP ARENA A PORTE CHIUSE Seguendo le ordinanze presenti nell’ultimo DPCM, il palazzetto di via Fersina resterà chiuso al pubblico, consentendo l’ingresso solo ai pochi media accreditabili e al personale addetto al campo.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa