Coach Piazza: “Gara 2 sfida ricca di insidie”

MILANO – L’Allianz Powervolley Milano è attesa dalla NBV Verona, che ospiterà domenica 28 febbraio alle ore 19.30 all’AGSM Forum gara 2 del turno preliminare di playoff. Dopo il blitz messo a segno per 3-1 ad Ankara in occasione della semifinale di andata di CEV Challenge Cup, i meneghini tornano in careggiata per raggiungere la città veneta nel loro secondo appuntamento in trasferta della settimana per tentare di staccare il pass per i quarti di finale di playoff contro Perugia. Sono tante le energie spese in questi ultimi giorni, ma la determinazione e la concentrazione sono compagne di viaggio fedeli per i ragazzi di coach Piazza, che con grande lucidità ponderano le proprie forze per un match tutto da gustare. La consapevolezza di ciò che è stato fatto e di quello che si andrà a fare incalza l’Allianz Powervolley Milano, sapendo che nell’unione del gruppo risiede il proprio punto di forza. Sono le parole di coach Roberto Piazza ad introdurre la complessa sfida che attende la sua squadra a Verona: «Sappiamo perfettamente che gara 2 sarà una partita molto delicata. Tutte i primi match di questo turno preliminare hanno confermato il fattore campo. Sappiamo che Verona, in casa, gioca molto bene: hanno giocatori esperti, quindi la gara che ci aspetta sarà sicuramente complicata. Oltretutto loro si sono allenati tutta la settimana, mentre noi abbiamo viaggiato per andare a giocare la coppa europea in Turchia. Le energie nervose che abbiamo speso devono essere recuperate velocemente perché avremo bisogno di tutti per provare a giocare al nostro meglio, sapendo che la squadra di Stoytchev metterà in campo più del 100% per provare ad andare alla bella».