Secondo appuntamento con ‘Missione Play Off’. Le parole del libero Rizzo

La Tonno Callipo si prepara ai play off scudetto di Superlega

Le dichiarazioni del libero Marco Rizzo: “Speriamo che questa stagione rimanga nella storia giallorossa non solo per il quinto posto” 

Il giocatore salentino al secondo anno a Vibo aggiunge: “Purtroppo ci è mancato il calore del nostro pubblico. Ai tifosi dico di sognare con noi perché vogliamo regalare nuove emozioni a questa realtà che avevo apprezzato da avversario e che da due anni vivo in prima persona. Sarebbe bello che in questo rush finale si potesse aprire il palazzetto al pubblico. Oltre al lavoro in campo quest’anno è stato decisivo il bel clima nello spogliatoio tra noi giocatori e col tecnico”.

Verso gara-1 dei quarti di Play Off con Monza: il lavoro in palestra

Continua la marcia di avvicinamento ai quarti di play off scudetto per la Tonno Callipo Calabria, che ha chiuso la settimana di preparazione con la seduta pomeridiana di tecnica di venerdì pomeriggio e la mattinata di oggi in sala pesi, prima di godere di un giorno e mezzo di riposo. Saitta e compagni subito dopo il weekend libero riprenderanno lunedì la preparazione per la trasferta di Monza di martedì 9 marzo, con una doppia seduta. Un lavoro fondamentale per presentarsi lucidi e brillanti a questa appendice della regular season: nelle due gare su tre previste nei quarti dei play off conterà molto chi avrà più benzina in corpo. Dopo otto mesi tra preparazione e fitti impegni di campionato, tra l’altro condizionato dalla pandemia da Covid-19 con rinvii, posticipi e rimodulazioni delle gare, servirà che la concentrazione vada di pari passo con le gambe, in un equilibrato mix tra forza fisica e mentale.

Intanto non sono mancate valutazioni ed analisi all’indomani dell’amichevole di mercoledì scorso con Palmi da parte di coach Baldovin e del suo staff. Un test che ha consentito di rivedere all’opera in campo tutta la rosa della Tonno Callipo Calabria, che è ritornata al volley giocato dopo tre settimane dall’ultima gara ufficiale disputata il 6 febbraio con Civitanova.

Il format ‘Missione Play Off’

Per dare voce ai protagonisti giallorossi e accompagnare la trepidante attesa dell’atto più importante della stagione vi proponiamo la seconda puntata del format ‘Missione Play Off’, titolo che richiamando in maniera velata la famosissima serie cinematografica Mission Impossible  racchiude il dichiarato intento della Tonno Callipo Calabria di continuare a rendere indimenticabile questa annata agonistica dopo essersi aggiudicata, per la prima volta nella storia, la quinta piazza al termine della regular season.

tonno callipo calabria

Le parole e le emozioni di Marco Rizzo

Dopo le parole di Abouba, ecco le impressioni del nostro libero Marco Rizzo. Alla seconda stagione di fila a Vibo, Rizzo è tra i quattro atleti giallorossi stacanovisti (gli altri sono Rossard, Chinenyeze e Saitta) avendo disputato tutte e 22 le gare da calendario e 85 set. Quanto alle percentuali in ricezione è tra i primi tre ricettori della formazione vibonese, con un totale di 82 ricezioni perfette in 85 set disputati.  Di seguito una breve sintesi dell’intervista a Marco Rizzo realizzata nell’accogliente location del Popilia Country Resort in una soleggiata e tiepida giornata di febbraio che generosamente ci regala un’anteprima di primavera: “Fin qui abbiamo vissuto una stagione entusiasmante, anche per la speciale alchimia che si è creata nel gruppo e che ci ha fatto vincere gare in cui il pronostico era a noi sfavorevole. Ci siamo presi molte gioie, anche personali, ma quanto fatto finora conta fino ad un certo punto, perché ora viene la parte più importante per la quale siamo già tutti concentrati. Stiamo lavorando tanto nelle nostre fasi di gioco da migliorare e siamo convinti di arrivare a gara-1 del 9 marzo in maniera aggressiva, consci del nostro potenziale. Monza ha fatto un grande campionato riprendendosi da un avvio non tanto positivo e ciò significa che sono un’ottima squadra, forte in battuta e a muro. Ma noi abbiamo i mezzi per contrastarli. Il nostro quinto posto premia il lavoro fatto col nostro tecnico Baldovin: ogni settimana abbiamo spinto su elementi specifici del nostro gioco e si è visto. È stato importante anche l’affiatamento nel gruppo tra noi giocatori, anche fuori dal campo. Purtroppo ci è mancato il calore del nostro pubblico che io conosco bene e dico ai tifosi di sognare con noi perché vogliamo fare bene in questa seconda parte di stagione. Ciò per regalare nuove emozioni a questa realtà vibonese che avevo apprezzato da avversario e che da due anni vivo direttamente. Chissà se in questo rush finale si potesse aprire anche ai tifosi il palazzetto, sarebbe bellissimo e comunque speriamo di gioire insieme a loro facendo in modo che questa stagione rimanga nella storia non solo per il quinto posto”.

Buona visione!

UFFICIO COMUNICAZIONE
Rosita Mercatante
ufficiostampa@volleytonnocallipo.com