Conclusa la prima settimana

Si conclude oggi, Venerdì 27 Agosto,  la prima settimana di lavoro per i nostri ragazzi, un totale di 10 ore di allenamento con un mix di sedute di preparazione fisica e tecnica.

Scopriamo com’è andata con il coach Di Pietro, che presenta già le date dei primi impegni:

“La settimana è andata bene dal punto di vista dell’impegno da parte dei ragazzi, chiaramente, tecnicamente è difficile dare un giudizio perché non saltiamo e facciamo tutte le esercitazioni piedi a terra. L’importante è l’atteggiamento della squadra e finora è stato positivo e abbiamo lavorato bene.” “I programmi prevedono che dalla prossima settimana si inizi a saltare, dunque avremmo un’idea un po’ più precisa della squadra che abbiamo quest’anno, per prepararci alle prime amichevoli che saranno il 15 Settembre a Monselice, che è una squadra di serie B, e il 17 Settembre giocheremo in casa contro San Donà che milita in serie A3.”

Queste le impressioni del Team Manager Marco Farina:

“Abbiamo iniziato questa settimana non con tutte le forze a disposizione, visto che Fiscon è fermo per l’intervento subito alla spalla, del quale speriamo un rientro nei prossimi mesi, e Pellicori reduce dal Covid.Il resto dell’organico ha iniziato con una grossa motivazione, voglia di fare e molto attenti alle istruzioni del nostro coach e del nostro preparatore atletico che sta lavorando a una buona intensità.Ci auguriamo che tutto prosegua per il meglio anche nelle prossime settimane, a breve inizieranno anche i primi test con formazioni di ottimo livello e di varie categorie. Questo mese dovrà essere sfruttato al meglio per arrivare alla prima giornata (10 Ottobre) con un organico già ben affiatato visto i numerosi arrivi.”

Importanti anche le impressioni del nostro presidente Giovanni Vencato, sempre presente a seguire la squadra in ogni allenamento. Ecco il suo pensiero su questo inizio di stagione e per la stagione 2021/22:

“Come in ogni inizio stagione è difficile prevedere l’andamento della squadra e programmare tante cose, prevedevamo una maggiore libertà, così non è al momento, ma speriamo in un cambiamento e una maggiore apertura, lo speriamo per i nostri giocatori e tifosi.” 

Riguardo degli obiettivi stagionali:

“È ancora presto per dire quali possano essere i nostri obiettivi, possiamo dire che siamo fiduciosi, visto alcune conferme di alcuni giocatori che han ben figurato lo scorso anno, l’arrivo di Monopoli che ci porta tanta esperienza e un gioco affidabile e l’arrivo di giocatori giovani e di buona prospettiva sia da altre realtà che del nostro settore giovanile. Lo staff tecnico è di qualità:Di Pietro lo scorso anno ha fatto un ottimo lavoro, quest’anno sarà importante trovare velocemente le migliori condizioni vedendo le tante novità.A differenza della scorsa stagione, il girone presenta una difficoltà maggiore ,in quanto ci saranno più trasferte con viaggi lunghi e faticosi.Anche molte squadre avversarie, come noi, hanno cambiato molto l’organico, aggiungendo ragazzi giovani di prospettiva ad una rosa con giocatori di esperienza.”

Un pensiero lo rivolge anche al settore giovanile:

“Negli ultimi anni abbiamo molti ragazzi in prima squadra provenienti dalle nostre giovanili, un traguardo e un motivo che ci riempie di orgoglio per gli sforzi fatti, il nostro obiettivo è di avere un settore giovanile sempre più strutturato e che offra, come in questi anni, a tutti i nostri ragazzi il sogno di esordire in serie A.”