Firma Borgogno: da Mondovì un rinforzo tra gli schiacciatori

Luca Borgogno è un nuovo giocatore della New Mater Volley Castellana Grotte, formazione iscritta per il terzo anno consecutivo al campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Ad ufficializzare la firma dello schiacciatore piemontese il presidente Nino Carpinelli e il direttore sportivo Bruno De Mori.

 

Martello classe 1993, 198 cm, Borgogno arriva da Mondovì, società con la quale ha disputato le ultime quattro stagioni in serie A2, due di queste da capitano del club monregalese. In carriera ha giocato anche con Alessano, Ortona e Corigliano (in serie A2) e Verona (in serie A1). Nato a Cuneo e cresciuto sportivamente nelle giovanili del Piemonte Volley (con cui ha vinto una Junior League nel 2012), Borgogno conta anche una stagione in serie B1 a Ravenna, 204 presenze e 2220 punti (ad una media di 10,8 punti a partita) in serie A, due bronzi mondiali (con l’U21 di Bonitta nel 2013 e con l’U23 di Totire nel 2015, entrambi assieme al nuovo regista gialloblù Izzo) e un oro europeo U20 nel 2012 (con un premio individuale come miglior servizio, allenatore Bonitta, palleggiatore sempre Izzo). Nelle ultime cinque stagioni di serie A2, Borgogno è nella Top 10 per punti realizzati (1532 in 122 partite, 12,5 di media a gara), segno di una costanza che tornerà sicuramente utile nella prossima stagione della New Mater Volley.

 

“Ringrazio Mondovì per le ultime quattro stagioni, una società che mi ha permesso di rimanere vicino a casa e di crescere, anche nelle difficoltà, anche nel duplice ruolo di capitano – ha commentato Borgogno – La scelta di Castellana nasce dal bisogno di cambiare ambiente e di sposare i progetti sportivi di una società con ambizioni e potenzialità. Sono felice, peraltro, di tornare in Puglia. Ad Alessano qualche anno fa ho scoperto una regione dal pubblico molto caloroso e dalla gente molto accogliente, anche fuori dal campo. La prossima stagione? Conteranno molto testa e lavoro. Sono fattori decisivi. Mi auguro poi che il ritorno dei tifosi al palazzetto possa darci quella spinta in più per un anno fantastico. Dal punto di vista personale, mi impegnerò al massimo per offrire un contributo importante sui miei punti forti e, d’altro canto, sono certo che la presenza di Gulinelli mi aiuterà a lavorare anche nella direzione giusta per migliorare ancora”.

“Conosco Izzo da sempre – ha detto lo schiacciatore ex Mondovì a proposito dei nuovi compagni di squadra – Con lui abbiamo condiviso le giovanili a Cuneo e i traguardi con le nazionali giovanili. Ci metteremo subito al lavoro per ritrovare in fretta la giusta intesa. Conosco anche Fiore e Toscani: con entrambi abbiamo condiviso una stagione ad Ortona. Fiore è un giocatore di grande esperienza, Toscani è cresciuto tanto nelle ultime annate e credo oggi sia uno dei migliori liberi della categoria”.

 

“Borgogno ha caratteristiche importanti – ha commentato Gulinelli – Ho avuto modo di incrociarlo a Cuneo tanti anni fa e poi di seguirlo nelle ultime stagioni da avversario. Sono certo che ci darà una mano fondamentale in alcune situazioni. Ha vissuto negli ultimi anni in serie A2 a Mondovì esperienze significative, che aiutano a crescere anche dal punto di vista della testa. Sono certo che ci darà qualità”.

 

Ulteriori informazioni sul sito www.newmatervolley.it e sui canali social di New Mater Volley.