Intervista pre partita a coach Vincenzo Mastrangelo

Dopo una importantissima vittoria in casa e dopo aver affrontato e superato con il punteggio di 3 a 2, la seconda in classifica Prisma Taranto di coach Vincenzo Di Pinto e dell’ex conoscenza Reggiana Padura Diaz i ragazzi di Conad si preparano alla lunga e difficile trasferta che li vedrà affrontare nuovamente Taranto il 17 Gennaio.

Conad Reggio si è imposta grazie ad una grande solidità mentale e di squadra nella partita disputata in casa, dimostrando ancora una volta la grande profondità del roster messo a disposizione di coach Mastrangelo che si trova sempre con tante possibilità e alternative fra cui scegliere a seconda dell’avversario che si trovano ad affrontare i suoi ragazzi.

Così coach Mastrangelo sulla partita di ritorno che attende Conad:
” Che dire? sono 7 risultati positivi nelle ultime 8 partite disputate, davvero una enorme soddisfazione per me, per la società ma soprattutto per i ragazzi ed i tifosi che da tanto seguono le partite di Conad senza mai farci mancare il proprio sostegno.
Abbiamo attraversato un periodo non semplice ad inizio stagione, fatto di qualche imprecisione di troppo e sicuramente da molta sfortuna nel non convertire le occasioni da noi avute durante le partite.
Abbiamo sempre lavorato sodo e senza cercare scuse o alibi, anche quando questa situazione ci ha sicuramente penalizzato durante la partenza di stagione.
Abbiamo disputato una partita davvero caparbia e coraggiosa contro la seconda squadra più forte del campionato, giocando a viso aperto contro una formazione forte, preparata, ben allenata e sicuramente attrezzata per il salto di categoria.
Dovremo essere bravi già dall’inizio del match ad imporre il nostro gioco e altrettanto bravi a reagire quando, inevitabilmente, Taranto proverà ad imporre il proprio.
Hanno a disposizione una serie di grandi giocatori e sicuramente non sarà una partita facile.
Abbiamo studiato con precisione ogni possibilità visto il piccolo infortunio accaduto al palleggiatore Coscione che ancora, ovviamente, non sappiamo se sarà o meno della partita.
Questo match sarà importantissimo non solo per i punti in palio ma soprattutto perché potremo capire a cosa davvero possiamo ambire in questa stagione così strana e complicata.
Sono felicissimo del lavoro svolto dai ragazzi sino ad ora e molto contento di quello svolto dalla società nel pre stagione nell’assemblea una squadra molto lunga piena di giocatori complementari ed intercambiabili.
Godiamoci questo momento ma senza tirare il fiato, ci aspettano tante altre partite complicate e la stagione per noi è appena iniziata perciò ora testa al ritorno con la Prisma.
Loro avranno il coltello fra i denti e ci attenderà una partita molto complicata dopo una trasferta molto lunga.
Non sarà semplice ma proveremo a strappare un risultato positivo anche in trasferta”.

I ragazzi di Volley Tricolore affronteranno, questa volta in trasferta, la Prisma Taranto in data 17 gennaio andando a chiudere un “back to back” da playoff che potrà voler dire moltissimo per la squadra Reggiana.