LEO SHOES CASARANO, IMPRESA SUPERLATIVA!

Una Leo Shoes Casarano che sfodera la migliore (finora) prestazione stagionale riesce ad essere autrice dell’impresa di giornata superando per 3-1 la vice capolista Avimecc Modica che ha dimostrato di ben valere i punti conquistati e l’etichetta di squadra rivelazione.

Lo spettacolo offerto dalle squadre in campo è stato di grandissimo livello con giocate importanti che hanno deliziato il pubblico presente: ad avere la meglio è stata la squadra di Mister Licchelli che ha saputo gestire con intelligenza le fasi calde dei vari set avendo così la meglio su un roster siciliano che è stato costretto a cedere le armi ad una Leo Shoes in forma smagliante.

Il parziale di apertura ha fatto capire che sarebbe stata dura lotta e che per portare a casa il successo ci sarebbe voluta la migliore Leo Shoes della stagione: così è stato anche se a portarsi avanti per prima è stata la formazione di Coach D’Amico che, dopo una serie interminabile di vantaggi, l’ha spuntata per 32-30.

Un duro colpo che Torsello e soci hanno tuttavia incassato con astuzia perché hanno saputo reagire anche in un momento difficile, trovando nuova linfa e grandi giocate: Paoletti, Petras e Baldari martellano al servizio e in attacco trascinando la formazione di casa verso la parità nel computo dei set (25-19).

Agonismo, lotta e spettacolo non si lasciano attendere anche nel terzo set: le due squadre in campo non mollano la presa ma, a differenza del primo set, ad avere la meglio ai vantaggi sono i rossoazzurri che, grazie a Ciardo in versione attaccante, confezionano il sorpasso tra l’entusiasmo generale (26-24).

Il vantaggio galvanizza i ragazzi di Mister Licchelli che rientrano in campo con la volontà di portare a compimento l’impresa: Torsello mura e attacca da centro, Paoletti e Petras continuano a metter giù palloni e così la Leo Shoes Casarano mette definitivamente alle corde l’Avimecc Modica (25-20) che nulla può al cospetto di una squadra che oggi ha mostrato tutta la sua grande forza tecnica, tattica e di testa.