Prisma Taranto, pres. Bongiovanni: “La squadra ha onorato l’impegno”

Il giorno dopo l’eliminazione dalla Del Monte Coppa Italia A2/A3, per opera della Delta Group Porto Viro, il Presidente Tonio Bongiovanni, ha commentato la prestazione della sua squadra, scesa in campo per onorare obblighi regolamentari dettati dalle norme delle manifestazioni sportive della Lega Pallavolo.

«La Prisma Taranto ha sostenuto il match contro Porto Viro, nonostante le difficoltà fisiche e altre cause di forza maggiore non dipese direttamente dalla società: la squadra ha pienamente onorato l’impegno, accettando la sconfitta maturata sul parquet del PalaMazzola – afferma il numero uno del sodalizio rossoblù -. Purtroppo, lo staff tecnico non ha potuto contare sull’intera rosa a disposizione, non per mancanze dirette ma per la situazione attuale che l’intera Italia sta affrontando e che ha colpito anche alcuni dei nostri tesserati. C’è tanto rammarico per non essere riusciti a conquistare il passaggio del turno: la Coppa Italia rimane una manifestazione di prestigio nel corso della stagione ma, questa volta, non ci vedrà protagonisti. Intendo, comunque, congratularmi con la società veneta per aver ottenuto la qualificazione alle semifinali della Del Monte Coppa Italia A2/A3. Ringrazio pubblicamente il Presidente del club portovirese Luigi Veronese per la comunicazione pervenuta, a mezzo mail, per l’ospitalità ricevuta nella Città dei due mari: colgo l’occasione per augurare loro le migliori fortune per il proseguo della stagione. Colgo l’occasione, anche, per ringraziare la famiglia Di Lello per la disponibilità e l’accoglienza riservata alla squadra di Porto Viro presso la prestigiosa location del Monreve Resort».