Regular Season: l’ultimo atto al San Filippo è contro Cuneo

Giovedì alle 18.30 la Consoli Centrale McDonald’s affronta Cuneo nell’anticipo della decima giornata di ritorno e lotta per garantirsi l’ottava posizione in vista dei Play off. Il tecnico bianco blu: “Partita difficile, ma fondamentale. Ne siamo tutti consapevoli”

Finale di stagione intenso per la Gruppo Consoli Centrale del Latte McDonald’s, impegnata nella conquista di una posizione di classifica che le permetta  di accedere agli ottavi dei Play off con il vantaggio del turno iniziale, e dunque anche dell’eventuale gara 3,  in casa propria. La formula prevede infatti che le prime sei classificate della Regular Season si ritrovino ai Quarti, mentre la settima e l’ottava si scontrino rispettivamente con la decima e la nona in uno spareggio al meglio delle tre partite, a partire dal 28 marzo.

I Tucani oggi sono ottavi a 27 punti, con due match ancora da giocare: giovedì contro Cuneo al San Filippo e domenica 21 a Cantù. La minaccia più concreta per Brescia arriva da Castellana Grotte, ora dietro di una lunghezza e con un calendario che la opporrà a Taranto e Ortona. Poiché non ci sono risultati scontati in questa pazza stagione, l’obiettivo dei bianco blu è oggi più che mai quello di fare punti, accantonando il passato e puntando con aggressività a queste due ultime prove, nelle quali sarà essenziale  mettere in campo quel gioco che i Tucani hanno già saputo esprimere, soprattutto con le squadre che occupano le posizioni più alte.

Due i confronti già vissuti con la BAM Acqua San Bernardo, oggi terza forza della A2: il match di andata e il Quarto di Coppa Italia, entrambi appannaggio dei piemontesi che hanno avuto la meglio al tie break. La loro arma più potente è il muro, guidato dall’ex Codarin, secondo miglior centrale di stagione. Lo starting six di coach Serniotti punta su Pistolesi al palleggio, Wagner opposto, Codarin e Bonola al centro, Tiozzo e Preti schiacciatori; Catania è il libero.

Per coach Zambonardi “Una partita difficile, ma fondamentale per fare punti. Ne siamo tutti consapevoli: di fronte avremo un sestetto forte che proveremo a mettere in difficoltà limitandone il gioco al centro. Dovremo battere davvero bene, perché il libero Catania è uno dei migliori e a banda ci sono comunque Preti e Tiozzo, ma anche Galaverna, che all’andata abbiamo sofferto particolarmente. Conosco però il valore della mia squadra e so che giovedì sarà tutto sul campo del San Filippo”.

La diretta sul canale YouTube di Lega Volley è alle 18.30 al link https://youtu.be/9z3I9wWPJvg. Dirigono gli arbitri Michele Brunelli e Paolo Scotti. Addetto al video check: Giuseppe Fichera. Tra i recuperi, si giocano mercoledì 10 Taranto – Siena e Ortona – Reggio Emilia.