Dopo una settimana di stop inizia il tour de force

Inizia il tour de force per la Conad Reggio Emilia, che dopo una settimana di stop forzato, a causa della positività di più di tre atleti nelle fila di Vibo Valentia, affronta in due settimane ben tre incontri: si comincia con Cantù sabato 3 dicembre al Bigi ore 20:30.

“Sarà una partita molto difficile, ma sicuramente anche molto entusiasmante”. Rivela lo schiacciatore ex biancoverde Romolo Mariano, nelle fila canturine nella stagione 2020/2021: “Cantù è una delle mie ex squadre dove ho giocato in A2, quindi c’è quel pizzico di motivazione in più a giocare contro i lombardi; ritrovo degli ex compagni di squadra, sarà quindi una piacevole situazione. Una volta che inizierà la partita saranno solamente avversari: ritorneranno amici solo a fine match” scherza lo schiacciatore.

Dopo Cantù arriveranno due trasferte: la prima l’8 dicembre a Ravenna e la seconda sarà domenica 11 a Santa Croce sull’Arno contro i lupi. “Dovremo gestire bene le energie. – continua il posto quattro bergamasco di Volley Tricolore – Tra una partita e l’altra ci sono pochi giorni di stacco, quindi dovremo essere bravi a recuperare velocemente, sperando di portare a casa più punti possibili. Noi daremo il massimo per provare a vincere”.

Ultimi incontri decisivi, dai quali si potranno iniziare a tirare le somme per chi accederà ai quarti di finale per giocarsi la Coppa Italia, prevista per il 5 febbraio. Il girone di andata, per Reggio Emilia si chiuderà il 21 dicembre con il recupero di Vibo Valentia – Reggio Emilia.

La partita di sabato 3 dicembre è visibile in streaming sulla piattaforma di volleyballworld.tv, i biglietti per l’incontro sono acquistabili direttamente il giorno della gara alla biglietteria del Bigi.