ErmGroup Pallavolo San Giustino…la Società delle meraviglie

L’amore e la passione per uno sport chiamato pallavolo, una costante importante in Alta Valle del Tevere, è quello che ha spinto un gruppo di persone a mettere insieme idee, professionalità, trasparenza, dedizione, costanza, impegno affinché il volley tornasse agli “antichi albori”. Un progetto ambizioso, che con tanto lavoro e fiducia ha portato la Pallavolo San Giustino dai Campionati di Serie B fino all’imminente esordio in Serie A3 Credem Banca, accrescendo parallelamente il settore giovanile, linfa vitale di questa realtà. Un meraviglioso disegno al quale hanno aderito mano a mano più menti, partecipando al conseguimento degli importanti obiettivi raggiunti e lavorando in sinergia ai prossimi.

Ad oggi la ErmGroup Pallavolo San Giustino conta ben 14 Soci, che pongono al centro del loro operato la serietà e la trasparenza: Benedetti Aldo, Legale, Bigi Claudio, Amministratore Delegato,  Bigozzi Marco, Responsabile Fotografia, Giorgi Valerio, Rapporti Coni, Gregorio Gregori, Responsabile Logistica e Appartamenti, Ligi Enrico, Direttore Generale, Malatesta Andrea, Responsabile Settore Giovanile, Maric Goran, Direttore Sportivo, Neri Gianluca, Responsabile Sanitario, Piomboni Roberto, Responsabile Impianti Sportivi, Polverini Luca, Gestione Farmaci ed Integratori, Roti Marco, Team Manager, Stefanetti Angelo, Vice-Presidente, Volpi Fernando, Vice-Presidente.
Valerio Giorgi, new entry del Direttivo, ha espresso l’importanza di guardare al futuro: “Conoscevo alcuni membri del CDA, un ambiente per me familiare ed amichevole nel quale sono entrato a far parte da questa stagione. Vivo per lo sport da quattro anni e lavoro per portare a San Giustino delle discipline non presenti, come la scherma, in qualità di Coordinatore del Centro Coni Alto Tevere. Credo che la Pallavolo sia l’espressione sportiva più importante nel nostro territorio, anche se attualmente non numericamente parlando. Ho condiviso con Claudio Bigi il pensiero di avere una prospettiva a lungo termine, lavorare con le giovanili, strutturando a tutti i livelli, per far bene quest’anno ma anche in quelli a venire. Non vogliamo che lo sport a San Giustino sia soltanto episodico, ma un punto di partenza. E’ importante rafforzare le basi e andare a strutturarsi, dando un segnale di forza e serietà, a partire dalla Società, al rapporto con gli sponsor, e le giovanili, che faranno la differenza nel lungo periodo”.
Elisa Capuccella
Ufficio stampa ErmGroup Pallavolo San Giustino