Gubbio, “Spirito di Squadra”: arriva la prima sconfitta in amichevole per Cisterna

GUBBIO – Top Volley Cisterna sconfitta nella prima partita del quadrangolare “Spirito di squadra”, evento benefico ad eliminazione diretta a cui partecipano anche Emma Villas Siena, Prisma Gioiella Taranto e i campioni di Bulgaria della VC Hebar Pazardzhik. I pontini alle 18 hanno affrontato i pugliesi allenati da coach Di Pinto. Fabio Soli si affida al sestetto inziale in cui schiera la coppia centrale Rossi-Zingel, a difendere il libero Catania, Petar Dirlic opposto a capitan Baranowicz, di banda Bayram e Gutierrez. In campo per Taranto: Antonov, Gargiulo, Alletti, Rizzo, Lucconi, Loeppky e Cottarelli. Nel primo set subito avanti Taranto con un primo vantaggio di più tre, Cisterna in confusione, 8-5. Coach Soli cerca di strigliare i suoi, che provano una timida ripresa con Dirlic, ma Loeppky, motivatissimo non sbaglia un pallone, 16-10. Baranowicz cerca alternative armando tutti gli attaccanti a disposizione, bene Guitierrez, ma i pugliesi riescono a mantenere il vantaggio 21-16. Ancora Loeppky e i punti trovati da Antonov arricchiscono il bottino, Lucconi chiude il set con il massimo vantaggio di più sette, 25-18. Partenza secondo set lampo per i biancorossi che si portano agilmente avanti 8-3. I pontini cercano di uscire fuori dal momento di confusione, Zingel mette a segno un muro che da morale e Bayram trova punto in pipe, 13-16. Lucconi è in serata e non da scampo agli avversari, 15-21. Cisterna rimane inchiodata a terra, i pugliesi ne approfittano con Gargiulo efficace anche a muro e in 25 minuti si aggiudicano il secondo set, 25-16. Reazione d’orgoglio nel terzo set per i laziali che si portano avanti raddoppiando gli avversari, 4-8. In campo cambio schiacciatore fuori Gutierrez e dentro Kaliberda, i pugliesi provano a reagire e ritrovano il vantaggio con Cottarelli, 16-15. La rimonta e il sorpasso partono da Rossi e si chiudono con Dirlic, 19-21. Sale il muro di Cisterna e con Kaliberda in campo gli avversari vanno in confusione, Alletti e compagni provano una timida reazione che arriva passando per il solito Loeppky, ma il terzo set è della Top Volley, 22-25.  Quarto set giocato punto a punto, le due squadre si affrontano senza timore, i pontini cercano il pareggio, Taranto vuole chiudere l’incontro, 7-8. I ragazzi di coach Soli trovano anche un leggero margine di vantaggio, bene i due centrali Zingel e Rossi, i quali, anche in questo parziale, dimostrando già un ottimo feeling, 13-16. Loeppky riceve e attacca, i pugliesi trovano il sorpasso, 21-17. Un vantaggio pesante che si concretizza nella vittoria del set a favore dei ragazzi di coach Di Pinto, 25-19. Appuntamento domani alle 15 per la finalina contro VC Hebar Pazardzhik.

Fabio Soli (coach Top Volley Cisterna): “Finalmente abbiamo trovato delle difficoltà importanti, che ci hanno messo alla frusta per tutta la partita. Abbiamo incontrato una squadra del nostro livello che ci ha messo pressione sui nostri punti deboli. Da quando giochiamo partite amichevoli, per la prima volta, questo gruppo è andato in difficoltà e non abbiamo saputo gestire la situazione sapendo anche che non eravamo nella condizione migliore per farlo. Un’esperienza che deve insegnarci tanto ma soprattutto che dobbiamo portare nel nostro bagaglio e trovare la giusta reazione nella partita di domani. Dobbiamo imparare ad affrontare questi momenti di difficoltà con più cuore e con più testa, pensando e cercando soluzioni e non tanto a fossilizzarci sui singoli episodi. Ora dobbiamo fare un passo in avanti e superare questa esperienza per arrivare pronti alla prima parte di campionato che per noi sarà importantissima”.

IL TABELLINO

Gioiella Prisma Taranto – Top Volley Cisterna: 3-1 (25-18; 25-16; 22-25; 25-19)

Gioiella Prisma Taranto: Stefani ne, Antonov 10, Gargiulo 9, Alletti 9, Rizzo (L), Lucconi 15, Loeppky 18, Ekstrand ne, Larizza ne, Andreopoulos 0, Pierri (L), Cottarelli 3. All.: Di Pinto.

Top Volley Cisterna: Zingel 6, Finauri ne, Forcina ne, Anellucci ne, Catania (L), Kaliberda 6, Zanni 0, Mattei ne, Dirlic 13, Rossi 12, Baranowicz 0, Bayram 11, Gutierrez 2. All.: Soli.

DURATA SET: 22’, 25’, 27’, 28’. Tot: 1 ora e 42 minuti.

Note: Gioliella Prisma Taranto: ace 10, err.batt.17, ric.prf. 31%, att. 52%, muri 6.

Top Volley Cisterna: ace 4, err.batt. 21, ric.prf. 24%, att. 40%, muri 11.