Loser, post Cisterna: “Stasera fa male, ma la stagione è lunga”

MILANO – Al termine della sconfitta con i pontini il centrale argentino Agustin Loser (8 punti per lui a referto con il 64% in attacco) commenta la 1° giornata di Superlega per i meneghini: È stata una partita dura per noi, avevamo delle aspettative riguardo l’inizio della stagione, abbiamo fatto un’ottima fase pre-campionato e il risultato di stasera ci fa male”. Dopo due settimane di preparazione a ranghi completi a cospetto di coach Piazza, durante le quali Piano e compagni hanno dimostrato una grande qualità del proprio gioco tra amichevoli e tornei, la delusione e l’amarezza della sconfitta rimediata con Latina deve essere subita archiviata: è tempo di pensare alla prossima sfida per l’Allianz Powervolley che sarà di scena all’Arena di Monza sabato 8 ottobre nell’anticipo della 2° giornata per riscaldare i motori con il primo derby della stagione. “Sappiamo che la stagione è lunga, questa è la prima partita e ci servirà per lavorare e migliorare. Oggi c’è rabbia e tristezza, ma domani è un altro giorno e dobbiamo pensare alla prossima sfida”- si motiva Loser. D’altro canto, nella metà campo avversaria l’Allianz Powervolley ha trovato una Latina estremamente in forma che ha saputo mettere in difficoltà la squadra di coach Piazza – “Tutti i giocatori di Cisterna hanno disputato una bellissima gara, ogni volta che provavamo a guadagnare punti e a recuperare, loro giocavano sempre meglio sia in difesa sia a muro. Sono stati più bravi di noi. Penso sarà ancora lunga, per questo avremo modo di mostrare il nostro miglior gioco”.