Si conclude una settimana difficile per il VTC

Ogni stagione è fatta di alti e bassi, di momenti in cui si viaggia sulla cresta dell’onda e altri in cui sembra girare tutto storto. È il bello dello sport: ogni sconfitta ti dà la possibilità di rialzarti, di tornare più forte di prima e di dimostrare chi siamo. La settimana del Volley Team era iniziata male con la sconfitta per 1-3 contro San Giustino, proseguita con un’altra sconfitta per 3-0 contro Macerata ed è finita nel peggiore dei modi a causa del medesimo risultato contro Pallavolo Brugherio.  Dopo le due belle vittorie contro Montecchio Maggiore e Parma, i ragazzi del Volley Team San Donà non sono riusciti a replicare quanto di buono visto al PalaBarbazza e sono incappati in 3 sconfitte di fila che li condannano, momentaneamente, al penultimo posto in classifica.

 

In una gara che, come dirà a fine partita coach Tofoli, “era solo da vincere” il VTC si affida al suo classico sestetto per affrontare i giovani ragazzi dei Diavoli Rosa; con Mandilaris opposto ci sono Umek e Dalmonte in banda, Mazzanti e Dal Col centrali, Mazzon in cabina di regia e Bassanello libero.
Primo set in cui il VTC deve sempre rincorrere un avversario che, al netto dell’età media molto bassa (è la squadra più giovane del girone bianco di Serie A3), vede imporre il suo gioco e portarsi a 4 lunghezze dai sandonatesi fin dalle prime battute. Un ace e un errore di Mandilaris allungano di altri due punti il solco tra le due compagini: 22-16; a giochi ormai fatti, Mignano sbaglia la battuta e consegna il primo parziale a Brugherio: 25-18.

 

Padroni di casa che partono forte anche nel secondo set e stabilizzano il risultato sul 7-5. Reazione sandonatese che, prendendo pian piano sempre più coraggio, inanella 5 punti di fila e ribalta il risultato: 7-10. I Diavoli Rosa iniziano la rincorsa che viene portata a termine quando, sul 14-14, un’ingenuità difensiva del VTC porta Brugherio sul +1. Le squadre iniziano a rispondersi punto su punto, Brugherio si porta su un rassicurante 23-21 ma il VTC recupera subito lo svantaggio. In un finale per cuori forti, i Diavoli Rosa alzano il muro quanto basta per portarsi sul 2-0, 25-23.

 

Nel terzo set, dopo un iniziale pareggio, Brugherio allunga con 4 punti consecutivi e si porta sull8-4. Il timeout di coach Tofoli sortisce i suoi effetti e il VTC recupera lo svantaggio sul 10-10 grazie ad un gran muro a uno di Umek. Continuano a giocare bene i padroni di casa che ad ogni tentativo di recupero degli ospiti ribattono colpo su colpo; i punti di vantaggio diventano prima due e poi tre. Ci si avvia verso la fine del set, Palmisano piazza un ace che riaccende le speranze dei sandonatesi sul 24-22 ma ormai è troppo tardi perché un altro errore sandonatese consegna set e vittoria ai Diavoli Rosa.

 

Il commento di coach Tofoli:

Questa era sicuramente una partita da vincere perché Brugherio è una nostra diretta concorrente per la salvezza. Abbiamo ancora grandi lacune tecniche che vengono accompagnate da lacune psicologiche. Dobbiamo sicuramente fare i complimenti a Brugherio che ha giocato molto bene a muro-difesa e che sebbene abbia perso l’opposto nel riscaldamento ma ha comunque meritato la vittoria. In questo momento siamo in evidente difficoltà e facciamo molta fatica ma possiamo solo rimboccarci le maniche e tornare al lavoro convinti delle nostre qualità

 

TABELLINO, fonte https://www.legavolley.it/match/36399

Gamma Chimica Brugherio 3-0 Volley Team San Donà (25-17, 25-23, 25-22)

 

Gamma Chimica Brugherio: Biffi 3, Ichino 2, Mati 10, Innocenzi 5, Carpita 4, Van Solkema 14, Chiloro 12, Marini (L), Mancini ne, Selleri ne, Piazza ne, Barbottò, Sarto ne, Consonni . All. Durand.

VTC: Dal Col 5, Mignano 3, Mandilaris 11, Mazzon 1, Dalmonte 7, Mazzanti 7, Umek 7, Bassanello (L), Palmisano 1, Amarilli ne, Trevisiol ne, Parisi ne, Tuis ne. All. Tofoli.

 

Arbitri: Scotti e Pristerà