Sorteggi Champions, Lube nella Pool C con Knack, Tours e vincente 3rd Round

Nel tardo pomeriggio di oggi la magia della CEV Champions League è tornata a catturare tutti gli appassionati di volley grazie alle urne europee di Bruxelles. Il sorteggio ha fissato il cammino della Cucine Lube Civitanova nella fase a gironi della massima rassegna continentale per Club.

I Campioni d’Italia inizieranno la propria avventura nell’edizione 2023 a novembre nel Gruppo C con Knack Roeselare (BEL), Tours VB (FRA), e una delle vincitrici del terzo turno preliminare.

Il dg Beppe Cormio commenta così l’esito delle urne: “Si tratta di un sorteggio equilibrato. Per me non ammettere scontri diretti tra squadre della stessa nazione nelle Pool è una modifica sensata, soprattutto con il nuovo regolamento. Ai Quarti passano solo le prime dei gironi, mentre le seconde e la migliore terza si scontreranno in un turno intermedio. Abbiamo evitato derby rischiosi. Il girone di ferro di questa edizione sarà quello dello Zaksa e Trento, le finaliste delle ultime due edizioni. Noi ci misureremo con trasferte già affrontate negli ultimi anni in Belgio e in Francia. Resta l’incognita dell’ultima squadra che si qualificherà, ma i team da battere sono il sestetto belga e il transalpino”.

I precedenti con le avversarie del girone

Precedenti con il Roeselare: si ripete la sfida tra Cucine Lube e Knack, ormai un classico incrocio in Europa visto che i precedenti sono già 11. Potevano essere 12, ma è stata cancellata la gara di ritorno dei Quarti di Finale di Champions nel 2020 per rinuncia del Club belga (scelta legata all’epidemia di Coronavirus) dopo la netta vittoria della Lube all’andata. Le due squadre si sono incrociate anche nella fase a girone (match di andata e ritorno) delle edizioni 2018, 2016, 2009 e 2007, oltre che nelle altre due sfide dei Quarti, sempre dell’edizione 2007. Il bilancio degli scontri diretti globali in Champions è di 6 vittorie a 5 per la Lube (4-1 per la Lube in casa, 2-4 in trasferta).

Precedenti con il Tours VB: dopo i due successi nella Pool B 2021 (all’andata nella Bolla francese, al ritorno nella Bolla di Perugia), si tratta del terzo incrocio assoluto nel trofeo continentale tra i cucinieri e il Club transalpino. A Tours i campioni d’Italia piegarono in tre set gli avversari mettendo la freccia negli scambi decisivi dei set, mentre al PalaBarton di Perugia si imposero per 3-1.

La Lube conoscerà il nome dell’ultima avversaria al termine del terzo turno preliminare della CEV Champions League.

Ecco le squadre che affronteranno i turni eliminatori:

Squadre ammesse ai Preliminari:

Sk Zadruga Aich/Dob (Austria)

Mladost Brcko (Bosnia ed Erzegovina)

Hebar Pazardhik (Bulgaria)

Mladost Zagreb (Croazia)

Ford Levoranta Sastamala (Finlandia)

Strumica (Macedonia)

Budva (Montenegro)

Dynamo Apeldoorn (Olanda)

Sport Lisboa e Benfica (Portogallo)

CS Arcada Galati (Romania)

Lindaren Volley Amriswil (Svizzera).

In base alle indicazioni della CEV, la Lube osserverà questo calendario. Le date dei primi cinque turni possono variare tra le seguenti opzioni.

8, 9 10 novembre 2022: Cucine Lube Civitanova – Vincente Preliminari

15, 16 o 17 novembre 2022: Tours VB (FRA) – Cucine Lube Civitanova:

29, 30 novembre o 1 dicembre 2022: Knack Roeselare (BEL) – Cucine Lube Civitanova

13, 14 o 15 dicembre 2022: Cucine Lube Civitanova – Tours VB (FRA)

10, 11 o 12 gennaio 2023: Vincente Preliminari – Cucine Lube Civitanova

25 gennaio 2023: Cucine Lube Civitanova – Knack Roeselare (BEL) –

Pool della fase a gironi (4th Round)

Pool A: Jastrzebski Wegiel (POL), VfB Friedricshafen (GER), Montpellier Volley UC (FRA), Vojvodina NS Seme Novi Sad (SRB).

Pool B: Berlin Recycling Volleys (GER), Aluron CMC Warta Zawiercie (POL), Halkbank Ankara (TUR), vincitrice CLV 3° Round (CLVM 19/20).

Pool C: Cucine Lube Civitanova (ITA), Knack Roeselare (BEL), Tours VB (FRA), vincitrice CLV 3° Round (CLVM 17/18).

Pool D: Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL), Trentino Itas (ITA), Decospan VT Menen (BEL), CEZ Karlovarsko (CZE).

Pool E: Sir Sicoma Colussi Perugia (ITA), SWD Powervolleys Duren (GER), Ziraat Bank Ankara (TUR), ACH Volley Lubiana (SLO).