Subito in campo nel 2022: il 2 gennaio alla BLM Group Arena arriva Perugia

Trento, 1 gennaio 2022

Il 2022 si apre subito con un impegno di regular season SuperLega Credem Banca alla BLM Group Arena per l’Itas Trentino. Domenica 2 gennaio alle ore 18 arriverà infatti già il momento dell’attesissimo big match del diciottesimo turno contro la capolista Sir Safety Conad Perugia, che si giocherà in anticipo rispetto al programma originariamente previsto. Fischio d’inizio fissato per le ore 18; diretta su RAI Sport +, Radio Dolomiti e live streaming sulla piattaforma OTT Volleyball World Tv.
QUI ITAS TRENTINO Chiuso il 2021 nel miglior modo possibile, grazie ai tre punti ottenuti giovedì sera a Milano, la formazione gialloblù va a caccia del primo acuto del nuovo anno e del girone di ritorno (iniziato il giorno di Santo Stefano col 3-2 a Verona) contro la squadra che sin qui in regular season ha dettato legge. L’ultimato recupero di Sbertoli e Lisinac, già in campo contro l’Allianz il 30 dicembre scorso, offrirà garanzie in più.
“Il 2022 ci riserva subito una partita da circoletto rosso, ma siamo felici di poterla giocare in casa, iniziando così il nostro cammino nel nuovo anno assieme al nostro pubblico – ha spiegato l’allenatore dell’Itas Trentino Angelo Lorenzetti . Perugia è sicuramente la squadra che ha fatto sin qui meglio in campionato e che, vedendo anche le alternative a sua disposizione, potrà continuare sulla strada imboccata anche in questa seconda parte di stagione. Si tratta quindi di una opportunità importante, vogliamo giocarla al massimo delle nostre possibilità e raccogliere tutto quello che ci riserverà questo appuntamento”.
L’Itas Trentino ha iniziato a preparare la partita nel primo pomeriggio di oggi, dopo un giorno e mezzo di riposo concesso dallo staff tecnico in corrispondenza del Capodanno. Per Trentino Volley si tratterà della 913^ partita della sua storia, la 419^ casalinga, in cui andrà alla ricerca del 637° successo di sempre, eventualmente il 15° stagionale in ventidue incontri giocati.
PRIMA DA EX ALLA BLM GROUP ARENA PER SIMONE GIANNELLI Dopo aver vestito la maglia di Trentino Volley nelle precedenti dodici stagioni, totalizzando 315 presenze in prima squadra (130 da capitano) e contribuendo in maniera importante alla vittoria di dieci titoli (fra cui sei nel settore giovanile), il palleggiatore Simone Giannelli si presenterà per la prima volta da ex di turno BLM Group Arena per sfidare la Società in cui è pallavolisticamente nato. Il Club gialloblù lo ringrazierà per le tante emozioni regalate in gialloblù con un momento appositamente dedicato nel pre-partita.
GLI AVVERSARI La Sir Safety Conad arriva a Trento forte del titolo di Campione d’inverno già messo in cassaforte da diverse settimane grazie ad un ruolino di marcia quasi perfetto in regular season. Nelle prime quattordici partite giocate gli umbri hanno concesso agli avversari appena due punti (quelli strappati da Modena nel tie break perso al PalaBarton) ed un totale di nove set. La qualità della rosa e il ventaglio di alternative disponibili (che ha permesso di far fronte anche alle recenti assenze causa Covid di Rychlicki, Anderson e Mengozzi, ora recuperati) hanno quindi consentito all’allenatore Nikola Grbic di schierare in campo sempre un sestetto altamente competitivo ed efficace, in grado di raccogliere ogni volta l’intera posta in trasferta: sette vittorie da tre punti nelle prime sette trasferte, l’ultima delle quali chiusa sul 3-1 a Cisterna nel giorno di Santo Stefano. Perugia è la squadra che realizza più ace (media di 2,12) e muri (media di 2,74) per set, grazie ad individualità assolute in entrambi i fondamentali: oltre ad essere il secondo bomber del torneo Leon è infatti il primo battitore ed il terzo attaccante per media ponderata, classifica in cui svetta l’ex di turno Solé.
I PRECEDENTI Sono già 42 i confronti ufficiali fra Trentino Volley e Sir Safety Perugia, con bilancio di perfetta parità (21-21); nella stagione in corso la situazione è però favorevole agli umbri per 2-1, grazie alle due vittorie ottenuto al PalaBarton per 3-0: il 7 novembre in SuperLega (punteggi di 25-12, 25-22, 25-18) e il 2 dicembre in Champions League (parziali di 25-21, 25-18, 25-23). Trento ha però vinto il confronto più importante, perché ad eliminazione diretta: 23 ottobre, a Civitanova, per 3-0 (25-21, 25-21, 25-23) in semifinale di Supercoppa Italiana. La sfida più recente giocata alla BLM Group Arena è relativa al 18 marzo 2021: semifinale d’andata di Champions League, assicurata dai gialloblù per 3-0 (25-21, 25-16, 25-23). Nell’impianto di via Fersina, Perugia ha vinto solo quattro dei diciotto precedenti giocati: l’ultimo il 18 ottobre 2020 per 3-1 in una gara di regular season.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Massimo Florian (primo arbitro di Altivole – Treviso, in Serie A dal 2007) e Giuseppe Curto (secondo arbitro di Gorizia, in Serie A dal 2013), entrambi alla settima partita dalla loro stagione in SuperLega 2021/22. L’ultimo precedente con Trentino Volley per Florian risale al 18 novembre 2021 (vittoria per 3-1 alla BLM Group Arena), mentre per Curto è riferito al 31 ottobre 2021 (successo casalingo in quattro set).
TV, RADIO E INTERNET La sfida sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. Sul piccolo schermo verrà trasmessa da RAI Sport +, canale presente sulla piattaforma digitale terrestre (numero 57 in HD, 58 in sd), con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta.
Prevista come sempre la cronaca diretta su Radio Dolomiti, media partner della Trentino Volley. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile seguire la radiocronaca live anche in streaming.
Confermata pure la diretta in streaming video sulla piattaforma OTT “Volleyball World Tv”; il servizio è a pagamento. Per maggiori informazioni sulla fruizione dello stesso consultare www.welcome.volleyballworld.tv/faq-it.
In tv una sintesi della gara andrà in onda anche lunedì 3 gennaio alle ore 21.45, su RTTR – tv partner di Trentino Volley.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebookwww.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI E MODALITA’ DI INGRESSO Per questo appuntamento Trentino Volley potrà far accedere un numero limitato di spettatori sulle tribune dell’impianto di via Fersina; tutti dovranno essere di SUPER GREEN PASS (Certificazione verde Covid-19 ottenuta grazie a vaccinazione o guarigione) e di mascherina ffp2, da indossare sempre durante la permanenza all’interno della struttura. La gara è la prima compresa nell’abbonamento del girone di ritorno; sulla tessera si trova indicato la porta d’ingresso da utilizzare per accedere alle tribune. La prevendita biglietti è attiva in qualsiasi momento su internet cliccando https://trentinovolley.vivaticket.it/it/event/itas-trentino-perugia/173670. Le casse della BLM Group Arena saranno a disposizione a partire dalle ore 16.45, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa