Tinet sogna un’altra impresa e si prepara ad ospitare la capolista

E’ una gara che si candida a diventare come un vero e proprio classico della stagione. Quella con Grottazzolina di domani sera sarà il terzo match di una serie destinata ad allungarsi. Dopo la gara del girone d’andata e la finale di Coppa Italia sabato  si disputerà la gara di ritorno a sole tre giornate dalla fine della regular season.

I marchigiani, battuti nelle due precedenti occasioni dai ragazzi di Coach Dante Boninfante, guidano con sicurezza la classifica con 6 punti sulla coppia delle seconde formata dalla Tinet e da Pineto. Prendere punti  sarebbe un passo decisivo per poter cercare di riaprire la corsa verso il primo posto. Ma non sarà un’impresa facile perchè la Videx ha dimostrato di essere una squadra molto forte. Estro e solidità in regia con l’esperto Marchiani e braccio pesante in posto 2 con il danese Nielsen. Su questa forte diagonale i ragazzi di Ortenzi hanno costruito le loro fortune. Ma sarebbe limitativo e ingiusto osservare solo questo. Il resto del sestetto partendo dai posti 4 Vecchi e Mandolini, passando dai centrali Cubito e Focosi e terminando col libero Romiti è di assoluto livello e qualità. Per questa ragione la Tinet dovrà sfoderare una partita perfetta, contando come di consueto sulle diverse soluzioni e la profondità del proprio roster.

Cercando di poter portare a casa un’altra prestigiosa vittoria. Peraltro le due squadre potrebbero incontrarsi nuovamente nel weekend di Pasqua quando la Supercoppa metterà di fronte la vincitrice di Coppa Italia con la squadra che ha fatto più punti in regular season tra i due gironi della A3. Per non parlare di possibili incroci durante la post season.
Non sarà facile – sottolinea il secondo allenatore gialloblù Samuele Papi – perchè conosciamo il valore di Grottazzolina. E’ una squadra molto forte, con ambizioni di promozione. Li abbiamo battuti, ma faticando tantissimo. Dovremo giocare in modo aperto, provando a fare bene le cose che ci contraddistinguono e cercando di limitare i loro attaccanti che sono tutti di livello. Sarà una partita interessante soprattutto per vedere qual è il nostro livello rispetto al loro dopo la partita di Coppa Italia”. Una gara importante per la classifica della regular season, ma non solo. “Sicuramente sarà interessante per il campionato, perchè mancano poche giornate. In teoria dovremo incontrarci nuovamente anche in Supercoppa. Un’altra sfida tra le nostre due squadre. Ma sono queste le partite belle da giocare. Quelle contro squadre che giocano bene, che ti mettono in difficoltà e i giocatori sentono la voglia di dimostrare di essere forti e di giocarsela con chiunque. Noi ora siamo in un buono stato di salute e ci stiamo allenando bene, quindi guardiamo con fiducia alla gara di domani”
Ora però bisogna restare concentrati, grazie anche al supporto della neo costituita “Curva Berto – Forza Passerotti” che scenderà in campo per la prima volta da quando ha deciso di riunirsi per commemorare l’indimenticato Alberto “Berto” Barriviera.
L’appuntamento è per domani alle 20.30 in un PalaPrata che si preannuncia gremito e che vorrà tributare un giusto omaggio ai propri beniamini. Diretta streaming su Legavolley.tv. Dirigeranno l’incontro Andrea Clemente di Parma e Nicola Traversa di Abano Terme

 

UFFICIO STAMPA – Mauro Rossato – press@volleyprata.it – 347.6853170

CREDIT FOTOGRAFICO – Franco Moret