Vigilar Fano, Nicola Zonta “Con Macerata gara intensa”

E’ ora del derby: al Palas Allende (Giovedi 8 dicembre ore 16) va di scena un attesissimo Vigilar Fano – Med Store Tunit Macerata. Una sfida nella sfida, considerato il blasone di entrambe le formazioni e la posta in palio.

La formazione di Flavio Gulinelli, chiamata a vincere per tornare a ridosso delle prime in classifica, ha avuto fino ad ora un cammino tortuoso ed altalenante ma piano piano sta trovando la sua quadra. Dall’altra parte una Vigilar reduce da nove vittorie consecutive ed in grande fiducia, pronta a giocare questa sfida di fronte al suo grande pubblico: “Noi siamo pronti sia fisicamente che mentalmente – afferma il capitano Mattia Raffa – giochiamo anche in casa davanti al nostro pubblico, vogliamo fare bene. Macerata, nonostante le difficoltà, è ben strutturata e sta giocando bene. Per noi è la prova del nove”.

Sfida interessante tra palleggiatori-opposti: Zonta e Marks da una parte e gli esperti Kindgard-Morelli dall’altra, ma non solo. I maceratesi si sono rafforzati grazie all’arrivo del centrale Michele Luisetto che, insieme a Pizzichini, formano una coppia di centrali temibile. Fano schiererà il grande ex di turno, Stefano Ferri, che certamente vorrà fare bella figura ma dovrà vedersela con il polacco Wawrzynczyk e Pietro Margutti. Il palleggiatore friulano Nicola Zonta mette in guardia i suoi: “Sarà una gara molto intensa – dice Zonta – loro hanno molta voglia di fare punti e risalire in classifica, noi contiamo sull’apporto del nostro settimo uomo in campo, ovvero il nostro pubblico”.

La formazione Maceratese ha al momento quattro sconfitte al passivo, peraltro tre delle quali maturate in casa (Parma, Savigliano, Garlasco) ed una in trasferta a Pineto. La Vigilar non perde in casa dalla prima giornata, ci sono pertanto tutti gli ingredienti per una sfida equilibrata ed avvincente.

 

USVF