Arriva Bergamo: i leoni vogliono continuare a dipingere il loro capolavoro

MOTTA DI LIVENZA – Si torna al PalaBarbazza dopo quasi un mese di assenza a causa delle due trasferte consecutive intervallate dal turno di riposo a causa della Del Monte coppa Italia di Categoria. Sulle rive del Piave ospiti dei leoni l’Agnelli Tipiesse Bergamo, per dar vita ad un settima giornata di ritorno davvero emozionante. I ragazzi di Graziosi infatti arrivano a San Donà quarti in classifica a quota 32 punti, carichi però della bella vittoria nell’ultimo turno contro Reggio dopo le sconfitte maturate contro Castellana e Porto Viro. L’HRK torna tra le mura amiche con una classifica che parla ancora di ultimo posto, ma dopo le due fantastiche vittorie in trasferta contro Grottazzolina e Castellana la classifica porta il 13 sotto la colonna punti e il “vagone salvezza” ad oggi a 9 punti. Al Pala Intred nel girone di andata finì 3 a 1 in favore dei bergamaschi in una partita, ultimo set a parte, combattuta ed equilibrata.

Coach Graziosi dovrebbe affidarsi alla regia di Jovanovic con Padura Diaz opposto, Held e Cominetti attaccanti di posto quattro, Copelli e Cargioli al centro e Toscani libero. Milo Zanardo potrebbe rispondere con Acquarone al palleggio e Cavasin (MVP in terra pugliese) opposto, Kordas e Mattheus schiacciatori, Trillini e Pilotto al centro e Capitan Battista libero.

Direttori di gara Beatrice Cruccolini e Matteo Selmi.

Diretta streaming su volleyballworld.it.

ATTENZIONE! Fischio d’inizio alle 17.00 di venerdì 17 Febbraio al PalaBarbazza. Per l’occasione entrata a soli € 5.00.

Gara ancora una volta con lo sfavore dei pronostici se dobbiamo guardare le rispettive posizioni in classifica, Bergamo non ha certo bisogno di presentazioni e in questi anni l’ha pienamente dimostrato. Resta però l’orgoglio e la voglia dei leoni di non mollare nulla da qui alla fine della regular season, e si è visto nelle due gare in trasferta che hanno portato nelle casse dei biancoverdi ben 5 dei 6 punti in palio. Lo si è visto soprattutto nel tie-break vinto domenica scorsa dopo aver subito un’incredibile rimonta nel quarto set, segnale chiaro di una determinazione che fa onore ai leoni. Con le due vittorie di fila i ragazzi di Zanardo continuano a cullare il sogno, la loro piccola operad’arte sta proseguendo partita dopo partita, pennellata dopo pennellata. E come Van Gogh prima sogniamo quel dipinto e poi dipingiamo (o ci proviamo) il nostro sogno.

Ufficio Stampa -Giuliano Bonadio- press@pallavolomotta.com