Domenica big match a Bassano

Se la malasorte deciderà di lasciare finalmente in pace i giocatori biancorossi, allora domenica il Südtirol Alto Adige Volley potrà schierare a Bassano la formazione migliore. Nell’incredibile mercoledì di Coppa, ricordiamo, a Loreto non sono nemmeno scesi in campo Gil, Kirchhein e Sborgia, mentre Monopoli e Götsch hanno giocato in condizioni non ottimali: tutti colpiti da un virus intestinale. Come se non bastasse, a metà secondo set è uscito anche Lirutti per un dolore all’anca, per cui coach Gulinelli si è trovato con 6 giocatori più il libero in campo ed uno solo – il secondo alzatore Casagrande – in panchina.
Dopodomani invece, nel match che mette in palio la quarta posizione (attualmente occupata dal Bassano con un punto di vantaggio su Bolzano), dovrebbero essere tutti a disposizione. “Qualcuno ha accusato un calo di peso – dice Flavio Gulinelli – come è normale in questi casi, e la stanchezza per il lungo viaggio di ritorno si è fatta sentire. Però dovrebbero essere tutti in condizione di scendere in campo. Siamo consapevoli dell’importanza della partita, ma d’altronde – come ho detto più volte – adesso ogni partita è una finale, in cui ci giochiamo una fetta di campionato. Bassano già all’andata, pur battuta 3-0, ci aveva messo in difficoltà, e nel frattempo è cresciuta ancora”.
I PRECEDENTI – All’andata finì 3-0 per gli altoatesini, ma non fu una passeggiata: 32-30, 25-23 e 25-23 i parziali, per un match durato un’ora e mezzo e sempre combattuto. Shittu fu il bomber (18 punti) seguito da Heikkinen (13). Nella passata stagione entrambe le partite furono appannaggio del Südtirol per 3-1. All’andata la vittoria fu molto più agevole, a Bassano invece i veneti arrivarono ad un passo dal tie-break (24-22 nel quarto set) e solo due muri strepitosi di Hardy su Shittu (22 punti personali per il belga-nigeriano, come il biancorosso Negrao) consentirono agli ospiti di rimontare e chiudere l’incontro. Il bilancio quindi, finora, è di 3 successi a 0 per gli altoatesini.
GLI EX – L’unico “vero” ex in campo sarà Luca Susio, l’anno scorso libero a Bassano. Il centrale altoatesino Emanuele Sborgia invece vedrà dall’altra parte della rete Desiderio e Loglisci, nella passata stagione suoi compagni a Ferrara. Coach Gulinelli infine ritrova Steven Shittu, suo giocatore ad Asti nella stagione 2001-02.
GLI ARBITRI – I direttori di gara sono Katia Bertogna di Villese (GO) e Andrea Puecher di Cubano (PD): la coppia friulano-veneta è al suo “esordio” con il Südtirol.
TV – La telecronaca differita del match Bassano-Südtirol Alto Adige sarà trasmessa martedì 25 gennaio alle 19.40 dall’emittente regionale RTTR. Al termine, alle 21, andrà in onda la trasmissione Sottorete condotta da Paolo Malfer, che avrà tra gli ospiti in studio un giocatore biancorosso, l’opposto brasiliano William Kirchhein.
Nella foto: il secondo palleggiatore Paolo Casagrande

Ufficio stampa Südtirol AA Volley – resp. Paolo Florio 339 4367156 paolo.florio@tin.it