Rondoni e Mitrovic analizzano la partita di domenica

Il tecnico Roberto Rondoni, secondo allenatore della squadra Acqua&Sapone Icom Latina , commenta la vittoria di domenica in casa del Cuneo analizzando le prestazioni dei ragazzi : “Tutta la squadra ha giocato molto bene, commettendo pochi sbagli in tutti i fondamentali, specie in battuta. Un po’ sottotono Biribanti che ha sicuramente risentito di un lavoro discontinuo in allenamento. Buone le prestazioni dei tre serbi.Grbic ha dato sicurezza alla squadra esprimendosi al massimo in tutti i fondamentali; Bjelica, fondamentale in attacco e muro, è stata la nota positiva dell’incontro, Mitrovic si è fatto trovare pronto nel ruolo di opposto, Molteni, Mari e Serafini hanno riconfermato quanto di buono stanno facendo. Sono particolarmente contento per Torre che è riuscito a cancellare le polemiche della settimana esprimendosi molto bene dal punto di vista tecnico dimostrando carattere e determinazione. ”
Domenica, per supplire alle difficoltà fisiche di Biribanti, a dare manforte ai compagni è entrato in campo Mitrovic, lo schiacciatore serbo ventiduenne, che per esigenze di squadra sta rivestendo il ruolo di opposto: “ Non è un ruolo che mi piace, in campo preferisco giocare come schiacciatore, ma in questo momento non mi tiro indietro e cerchero’ di dare il massimo come opposto. Ho un grande desiderio di giocare e di dare il mio contributo alla squadra.” Alex Mitrovic esulta dalla panchina ogni volta che i suoi compagni di squadra fanno punti. Domenica l’ultimo punto vincente è stato il suo come l’urlo liberatorio e di gioia per aver riportato a casa tre punti.

Ufficio Stampa e Comunicazione
LATINA VOLLEY
Info: press@latinavolley.com
0773/416170
Rosalba Di Benedetto
339.7673185