Grbic “bacchetta i tifosi della Legione” e ringrazia il resto del pubblico del Palabianchini.

Prova di carattere e d’orgoglio per la Benacquista Assicurazioni Latina che domenica, vincendo al Palabianchini per 3 a 1 contro Cimone Modena, ha risollevato gli animi di tutti gli appassionati della pallavolo che seguono i colori della nostra squadra..

Prima dell’ incontro di domenica Grbic aveva scommesso sulla reazione del gruppo e sulla volontà di tutti di voler uscire dalla scia negativa che aveva determinato pochi risultati in termini di classifica. E cosi’ è stato.
L’ esperienza dello schiacciatore serbo, che dimostra in ogni occasione di essere un giocatore di altissimo livello, è stata fondamentale contro Modena e d’aiuto per tutto il gruppo..
I nostri ragazzi hanno avuto una reazione positiva fin dal primo minuto di gioco, nonostante lo sciopero parziale dei tifosi della Legione che per un set, come preannunciato, sono stati in silenzio..

Proprio questo atteggiamento ha deluso ed amareggiato Grbic che sperava in un ripensamento e che a fine partita ha preferito non concedere interviste.

” Si, onestamente domenica mi aspettavo un ripensamento da parte dei tifosi – dichiara Grbic – ma così non è stato. La scorsa settimana io e i miei compagni abbiamo attraversato dei momenti poco felici. Abbiamo avuto una parte della stampa locale e una parte dei tifosi contro .per i risultati che non arrivavano. Io dico che è’ facile parlare! Noi che siamo sul campo combattiamo oltre lo stress quotidiano e da gara anche una situazione esterna di scontentezza in termini di risultati. Nel momento piu’ delicato che la squadra stava e sta attraversando, dovuta anche all’assenza di Biribanti e Molteni, noi tutti avevamo bisogno dell’apporto dei nostri tifosi dall’inizio alla fine della partita. Invece la nostra tifoseria si è messa a tifare dopo un set. Mentre cosi’ non è stato per il resto del pubblico presente al Palabianchini. Il mio grazie personale va al resto del pubblico presente che è accorso numeroso nonostante le nostre sconfitte precedenti, al loro atteggiamento e alla fiducia dimostrata nei nostri confronti. Purtroppo cio’ non è avvenuto da chi ci aspettavamo di piu’. Noi ne abbiamo preso atto. Comunque, la gente di Latina merita che questa realtà rimanga in A1. Io e i miei compagni faremo di tutto per entrare in zona salvezza.”

Dunque la Benacquista Assicurazioni Latina la sua risposta l’ha data e la darà sul campo.
Modena è stato un piccolo passo, ora bisogna concentrarsi sulla sfida di domenica prossima in casa di Verona.

Questa settiimana, a dare supporto agli allenamenti della Benacquista Assicurazioni Latina ci sarà la Nazionale Tunisina. La squadra di Antonio Giacobbe è arrivata nella giornata di oggi a Latina per uno stage di tre giorni. Già domani pomeriggio è previsto un allenamento congiunto con gli amici tunisini, dalle ore 16.00 alle 19.00 al Palabianchini.

Ufficio Stampa Top Volley
Rosalba Di Benedetto
press@top-volley.it

foto di Angelo Palombo