Dal settore giovanile di Piemonte Volley

Week-end positivo per le formazioni giovanili di Piemonte Volley, con la doppia vittoria, in serie C e nel Campionato Under 18, dei ragazzi di Monica Cresta e il successo casalingo dei ragazzi di Pezzoli in serie B2.

SERIE B2/M.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3
PALLAVOLO SARONNO 2
25-18, 22-25, 25-19, 27-29, 15-7
La Bre Banca Lannutti Cuneo supera la Pallavolo Saronno al quinto set al termine di un’intensa e appassionante maratona. Per i ragazzi di Pezzoli, tornato in panchina dopo la squalifica, si tratta della terza vittoria consecutiva, risultato che permette loro di risalire la classifica e portarsi in ottava posizione.
Cuneo parte con Andrea Borello schierato nel sestetto di partenza al posto di Mulatero, convocato in prima squadra; il giovane centrale si fa trovare pronto e sfodera una prestazione maiuscola: chiuderà con 12 punti e il 92% in attacco.
Il primo set è quasi un monologo della squadra di casa, nettamente superiore al servizio e a muro: è 25-18 in poco più di 20 minuti alle spese di un Saronno frastornato. Nel secondo set gli ospiti cominciano a giocare come compete alla sesta forza del campionato, Cuneo cala in ricezione (9-6, 11-8). Giraudo sostituisce Casarin, la Bre Banca Lannutti ritrova compattezza e, trascinata da Dutto (il più continuo, alla fine top scorer con 21 punti), rimonta (14-14). Si va avanti punto a punto sino al 21-21, poi Cuneo si smarrisce: Saronno vince 25-21.
Gli ospiti partono di slancio nel terzo set (12-9), ma Borello e Giraudo, confermato nel sestetto, firmano il break (Cuneo avanti16-13 al secondo time out tecnico) che ribalta le sorti del set, conquistato 25-19.
La partita pare ora in discesa per i padroni di casa, avanti nettamente 13-9 nella quarta frazione. Saronno cambia l’opposto e si riporta sotto (17-17); Cuneo, di nuovo avanti 23-21, potrebbe fare propria la partita e conquistare così i tre punti, ma un paio di ingenuità consentono agli ospiti di portare il parziale ai vantaggi. Inizia un emozionante testa a testa, alla fine la Bre Banca Lannutti, che ha sprecato due contrattacchi-punto, cede 29-27.
Si va al tie-break: i ragazzi di Pezzoli sono bravi a ritrovare subito determinazione e concentrazione dopo la delusione per l’occasione mancata e le ultime velleità degli ospiti si spengono di fronte al muro cuneese e agli attacchi di Borgogno.
Il prossimo sabato la Bre Banca Lannutti sarà impegnata in trasferta Torino contro il Tuninetti.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Donzella 5, Dutto 21, Borello A. 12, Borgogno 21, Casarin 5, Tomatis 9, Martufi (L), Giraudo L. 8,., Bozzolo, N. e: Borello T. , Piasco, Prato (L).
Allenatore: Gigi Pezzoli. 2° All.: Alessandro Giordanetto. Dirigente: Giorgio Poetto.

SERIE C/M.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3
ALLMAG CALUSO 2
18-25, 23-25, 25-21, 25-23, 15-11
In una partita con una diretta concorrente nella corsa alla salvezza, i giovani della Bre Banca Lannutti Cuneo riescono a conquistare due punti, recuperando da uno svantaggio di due set a zero.
Dopo i primi due set condizionati dai troppi errori, in cui i cuneesi faticano a tenere il passo degli avversari, i ragazzi di Monica Cresta cominciano a creare preoccupazioni alla formazione del Caluso solo dal terzo set. Con meno errori in attacco e più attenzione in difesa avanzano punto a punto fino al 21 pari della terza frazione, gli ultimi punti di Cuneo sono frutto di tre attacchi di Galaverna ed un muro del capitano Giraudo.
Anche il quarto set, seppur con fatica, viene vinto da Cuneo, ma la conquista del set aumenta la sicurezza dei cuneesi che, toccando sempre più palle a muro, complicano le cose al gioco del Caluso. Un bel primo tempo di Giraudo ben servito da Laugero consegna al palleggiatore la battuta del match ball (non realizzato, tra le proteste dei cuneesi che chiedono l’ace) e ci pensa Galaverna a schiacciare la palla che chiude l’incontro.
Sabato i cuneesi saranno in trasferta a Roccaforte Mondovì, per il derby con il Val Ellero.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Barale, Dogliotti, Floris, Galaverna, Gallo, Ghibaudo, Giraudo, Izzo, Laugero, Perna, Perrone, Piasco, Rivan.
Allenatore: Monica Cresta. 2° All.:Claudio Basso. Dirigente: Elio Perrone.

UNDER 18/M.
ITAS DIATEC TRENTINO 1
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3
25-23, 21-25, 23-25, 17-25
Cuneo si conferma contro Trento anche nell’Under 18, andando a vincere la difficile trasferta in casa della capolista del girone della seconda fase del campionato nazionale di Lega.
I padroni di casa si impongono in un primo set molto combattuto, sfruttando un break sul 19 pari.
Ma Cuneo dimostra di esserci e, forzando la battuta e lavorando bene a muro, riesce a mettere in difficoltà i trentini. La Bre Banca Lannutti Cuneo inizia con molta determinazione il secondo set e si porta in vantaggio di tre punti, che l’Itas riesce a recuperare e portarsi avanti 18 a 19, ma un muro di Galaverna riporta avanti i cuneesi, poi un errore in attacco degli avversari regala la palla set ai cuneesi, realizzata con un pallonetto di Gallo.
Anche il terzo set è molto combattuto si gioca punto a punto fino al 14 pari, poi una serie di errori di Cuneo favoriscono la fuga di 5 punti dei trentini, ma prima due muri di Piasco e Borgogno, poi un primo tempo di Piasco riportano i ragazzi di Monica Cresta a ridosso dei padroni di casa. Sulla battuta di Scarrone una sua stessa grande difesa favorisce il contrattacco di Borgogno e un attacco in rete di Trento concede a Galaverna l’attacco che chiude il set.
Il quarto set si mantiene in parità solo nella prima fase, poi i giovani della Bre Lannutti creano un primo break con il turno in battuta di Borgogno, ma Trento non molla e recupera parzialmente, quando un muro di Izzo e uno di Giraudo riportano i ragazzi di Cresta avanti di +4 (21 a 17). Su battuta di Piasco, ancora Izzo con un attacco di prima intenzione, un muro e per finire l’ace di Piasco portano la Bre Banca Lannutti alla vittoria del match, che vale tre punti fondamentali per accorciare le distanze dalle due squadre che la precedono in classifica.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Barale, Borgogno, Dogliotti, Galaverna, Gallo, Giraudo, Izzo, Laugero, Perna, Perrone, Piasco, Rivan, Scarrone.
Allenatore: Monica Cresta. 2° All.:Claudio Basso. Dirigente: Elio Perrone.

Nella foto i ragazzi dell’Under 18 della Bre Banca Lannutti Cuneo

Ufficio Stampa Piemonte Volley
Sara Comba