Coppe Europee: le sfide della nuova stagione

Martedì 20 novembre

Coppe Europee: italiane al via in Champions League e CEV Cup

Challenge Cup: Monza debutta la prossima settimana 

Coppe Europee

2019 Champions League: iniziano le sfide della Fase a Pool. Dirette streaming on demand su DAZN.

2019 CEV Cup: Trento anticipa l’esordio.

2019 Challenge Cup: Monza la prossima settimana debutta in Estonia

Settimana di impegni europei per le italiane chiamate a partecipare alle edizioni 2019 di Champions League e CEV Cup. Calendario regolare per Perugia, Civitanova e Modena teste di serie partecipanti direttamente alla fase a Pool, mentre Trento anticipa di una settimana la tabella di marcia dei 16i di CEV Cup per la partecipazione al Mondiale per Club che la vedrà impegnata, insieme alla Lube, dal 26 novembre al 2 dicembre in Polonia. Monza debutterà invece in Challenge Cup la prossima settimana, mercoledì 28 novembre, per le sfide dei 16i.

2019 Champions League

FORMULA CHAMPIONS LEAGUE

La 2019 Champions League parte con tre turni preliminari (1st, 2nd e 3rd Round) per la qualificazione alla fase a Pool che vede protagoniste 20 squadre (18 teste di serie, tra cui Civitanova, Perugia e Modena, e 2 qualificate dai preliminari) divise in 5 gironi da 4 formazioni ciascuno. Le prime classificate di ogni Pool passano il turno insieme alle tre migliori seconde. Da questa stagione cambia la formula della fase finale: non ci saranno più PlayOffs e Final Four, ma Quarti di Finale e Semifinali (con gare di andata e ritorno) che precederanno la novità “Grand Final”, una gara secca in campo neutro. Le date di gioco si intendono +/- 1 giorno per la programmazione televisiva.

LA CHAMPIONS LEAGUE SU DAZN

La piattaforma di streaming trasmetterà in esclusiva per le prossime due stagioni, in diretta e on demand, la CEV Volleyball Champions League.

DAZN è disponibile su una vasta gamma di dispositivi connessi a Internet, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Per ogni account, è possibile associare fino a 6 dispositivi, di cui 2 utilizzabili contemporaneamente. Sarà possibile accedere all’intera offerta con un’unica tariffa di € 9,99 al mese, con il primo mese di prova gratuita e la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento.

DAZN schiererà al commento Andrea Zorzi, al debutto come prima voce, che si alternerà nel ruolo con i giornalisti Marcello Piazzano e Andrea Pratellesi. Grandi protagonisti del mondo della pallavolo anche al commento tecnico con gli ex azzurri Alberto Cisolla e Samuele Papi.

L’edizione 2019 della Champions League vede ai blocchi di partenza Sir Colussi Sicoma Perugia, Cucine Lube Civitanova e Azimut Leo Shoes Modena. Un trio di pretendenti con l’obiettivo di spodestare lo Zenit Kazan, che domina la competizione da quattro anni e che nelle ultime tre edizioni ha superato in Finale la Diatec Trentino (2015/16), la Sir Colussi Sicoma Perugia (2016/17) e la Cucine Lube Civitanova (2017/18).

Beffata al tie break nella splendida Finale al cardiopalma giocata lo scorso anno contro i campioni in carica dello Zenit Kazan in Russia, la Cucine Lube Civitanova tenta l’assalto al secondo sigillo (il primo firmato nel 2002) ed è alla tredicesima partecipazione alla competizione, l’ottava consecutiva. I cucinieri, inseriti nella Pool B, anche quest’anno devono affrontare un’altra squadra italiana nel proprio girone, con cui dovranno subito fare i conti all’Eurosuole Forum nel primo match in programma giovedì 22 novembre alle 20.30: l’Azimut Leo Shoes Modena. Emiliani al ritorno nella competizione a due stagioni di distanza, dopo che proprio la Lube li eliminò con un doppio 3-0 nei PlayOffs 6 del 2016. I ragazzi guidati da Velasco vogliono portare sotto la Ghirlandina il quinto trofeo della storia di Club, che manca da vent’anni (1990, 1996, 1997 e 1998). Nella stessa Pool sono poi inserite anche la formazione polacca Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL), sempre in mano ad Andrea Gardini, e la formazione ceca del VK Cez Karlovarsko.

Protagonista nel Girone E insieme alla turca Izmir, alla francese Tours VB e alla russa Dinamo Moscow, la Sir Colussi Sicoma Perugia insegue il primo trofeo di sempre alla quarta partecipazione in Champions. Dopo la Finale persa a Roma contro Kazan, e la medaglia di bronzo conquistata in Russia nella passata stagione nella lotta contro il Kozle, De Cecco e compagni ci riprovano, con l’arma in più Leon, sottratta proprio ai russi di Alekno con cui lo schiacciatore ha vinto gli ultimi quattro titoli consecutivi. I Block Devils nel primo match incontreranno un’altra russa “eccellente”, la Dinamo Moscow, che però lo scorso anno non superò la fase a Gironi classificandosi ultima nella propria Pool. Il match è in programma al Pala Barton di Perugia mercoledì 21 novembre alle 20.30.

Le 5 Pool

Pool A

Zenit Kazan (RUS), Halkbank Ankara (TUR), Knack Roeselare (BEL), United Volleys Frankfurt (GER)

Pool B:

Cucine Lube Civitanova (ITA), Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL), VK Cez Karlovarsko (CZE), Azimut Leo Shoes Modena (ITA)

Pool C

Zenit Saint Petersburg (RUS), Vfb Friedrichshafen (GER), Ach Volley Lubiana (SLO), Chaumont VB 52 HM (FRA).

Pool D

Pge Skra Belchatow (POL), Berlin Recycling Volleys (GER), Greenyard Maaseik (BEL), Trefl Gdansk (POL)

Pool E

Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA), Arkas Izmir (TUR), Tours VB (FRA), Dinamo Moscow (RUS)

Il programma

2019 CEV Champions League – 1a giornata Andata 4th Round

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 20.30

POOL E

Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Dinamo Moscow (RUS)  Diretta streaming DAZN – commento di Marcello Piazzano e Alberto Cisolla

(Nastase-Goren)

Giovedì 22 novembre 2018, ore 20.30

POOL B

Cucine Lube Civitanova (ITA)Azimut Leo Shoes Modena (ITA)  Diretta streaming DAZN – Commento di Andrea Zorzi e Samuele Papi

(Zenovich-Mokry)

2019 CEV Champions League – 2a giornata Andata 4th Round

POOL B

Mercoledì 19 dicembre 2018, ore 18.00

VK Cez Karlovarsko (CZE) – Cucine Lube Civitanova (ITA)

(Kovalchuk-Goncalves)

POOL E

Mercoledì 19 dicembre 2018, ore 20.00

Tours VB (FRA) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)

(Muha-Bloemhard)

POOL B

Mercoledì 19 dicembre 2018, ore 20.30

Azimut Leo Shoes Modena (ITA) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL)

(Bernaola-Porvaznik)

ALBO D’ORO

COPPA CAMPIONI

(la Coppa Campioni diventa Champions League dal 2000/01)

1960            CSKA Mosca (URSS)

1960/61        Rapid Bucarest (ROM)

1961/62        CSKA Mosca (URSS)

1962/63        Rapid Bucarest (ROM)

1963/64        SC Leipzig (GDR)

1964/65        Rapid Bucarest (ROM)

1965/66        Dinamo Bucarest (ROM)

1966/67        Dinamo Bucarest (ROM)

1967/68        Spartak Brno (CEC)

1968/69        CSKA Sofia (BUL)

1969/70        Burevestnik Alma Ata (URSS)

1970/71        Burevestnik Alma Ata (URSS)

1971/72        Zetor Zbroyovka Brno (CEC)

1972/73        CSKA Mosca (URSS)

1973/74        CSKA Mosca (URSS)

1974/75        CSKA Mosca (URSS)

1975/76        Dukla Liberec (CEC)

1976/77        CSKA Mosca (URSS)

1977/78        Plomien Milowice (POL)

1978/79        Stella Rossa Bratislava (CEC)

1979/80        Klippan CUS Torino

1980/81        Dinamo Bucarest (ROM)

1981/82        CSKA Mosca (URSS)

1982/83        CSKA Mosca (URSS)

1983/84        Santal Parma

1984/85        Santal Parma

1985/86        CSKA Mosca (URSS)

1986/87        CSKA Mosca (URSS)

1987/88        CSKA Mosca (URSS)

1988/89        CSKA Mosca (URSS)

1989/90        Philips Modena

1990/91        CSKA Mosca (C.S.I.)

1991/92        Il Messaggero Ravenna

1992/93        Il Messaggero Ravenna

1993/94        Edilcuoghi Ravenna

1994/95        Sisley Treviso

1995/96        Las Daytona Modena

1996/97        Las Daytona Modena

1997/98        Casa Modena Unibon

1998/99        Sisley Treviso

1999/00        Sisley Treviso

ALBO D’ORO CHAMPIONS LEAGUE

2000/01        Paris Volley (FRA)

2001/02        Lube Macerata

2002/03        Lokomotiv Belgorod (RUS)

2003/04        Lokomotiv Belgorod (RUS)

2004/05        Tours (FRA)

2005/06        Sisley Treviso

2006/07        VfB Friedrichshafen (GER)

2007/08        Dinamo Kazan (RUS)

2008/09        Trentino Volley

2009/10        Trentino BetClic

2010/11        Trentino BetClic

2011/12        Zenit Kazan (RUS)

2012/13        Lokomotiv Novosibirsk (RUS)

2013/14        Belogorie Belgorod (RUS)

2014/15        Zenit Kazan (RUS)

2015/16        Zenit Kazan (RUS)

2016/17        Zenit Kazan (RUS)

2017/18        Zenit Kazan (RUS)

2019 CEV Cup

LA FORMULA

La formula prevede una fase a eliminazione suddivisa in Trentaduesimi, Sedicesimi, Ottavi e Quarti di Finale, con 24 squadre al via più altre 14 eliminate durante la seconda e terza fase preliminare della 2019 Champions League. Al termine di questa fase le quattro vincenti accederanno alle Semifinali e Finali. Tutti i turni si giocheranno con gare di andata e ritorno.

PARTECIPA

Trentino Itas (dai 16esimi di Finale)

Nel proprio palmarés la Trentino Itas vanta quattro titoli iridati dei Mondiali per Club e tre Champions League, frutto del duraturo dominio in campo internazionale, ma la squadra trentina ha più di un conto in sospeso con la CEV Cup, mai agguantata, e per due volte sfuggita al Golden Set in due Finali equilibratissime, prima nel 2014/15 contro i russi della Dinamo Moscow, poi nell’annata 2016/17 contro i francesi del Tours VB. In Europa, Giannelli e compagni sono reduci dal percorso in Champions League della passata stagione, interrotto nei PlayOffs 6, ad un passo dalla Final Four, nel derby con la Cucine Lube Civitanova.

I gialloblù inizieranno la propria tredicesima avventura assoluta nelle coppe europee nei 16i, affrontando in trasferta gli svizzeri del Lausanne UC, che nei 32esimi hanno eliminato gli ucraini del Barkom-Kazhany Lviv (mercoledì 21 novembre alle ore 20.00). Gli svizzeri, alla 13a partecipazione, approdano alla manifestazione grazie alla vittoria nel campionato elvetico e sono guidati dall’italiano Massimiliano Giaccardi (già sulla panchina di Forlì e Cuneo). Fra gli altri, la squadra può contare sul bomber norvegese Kvalen (in A2 a Lagonegro), utilizzato in diagonale all’altro braccio pesante Prevel (francese) e sul centrale serbo Stevanovic. Sfida di ritorno al PalaTrento giovedì 6 dicembre ore 20.30.

Il programma

2019 CEV Cup – Andata 16esimi di Finale

Mercoledì 21 novembre 2018, ore 20.00

Lausanne UC (SUI) – Trentino Itas (ITA)

(Ilhan-Novak)

2019 CEV Cup – Ritorno 16esimi di Finale

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 20.30

Trentino Itas (ITA) – Lausanne UC (SUI)

(Voudouris-Zguri)

ALBO D’ORO

TOP TEAMS CUP

(La Top Teams Cup è qui associata all’albo d’oro della Coppa CEV dal 2007/08, come seconde coppe europee per importanza)

2001/02        Knack Roeselare (BEL)

2002/03        Piet Zoomers Apeldoorn (NED)

2003/04        Lokomotiv Kharkiv (UKR)

2004/05        Olimpiakos Pireo (GRE)

2005/06        Copra Berni Piacenza

2006/07        Autocommerce Bled (SLO)

ALBO D’ORO CEV CUP

2007/08        M. Roma Volley

2008/09        Lokomotiv-Belogorie Belgorod (RUS)

2009/10        Bre Banca Lannutti Cuneo

2010/11        Sisley Treviso

2011/12        Dinamo Moscow (RUS)

2012/13        Halkbank Ankara (TUR)

2013/14        Paris Volley (FRA)

2014/15        Dinamo Moscow (RUS)

2015/16        Berlin Recycling Volleys (GER)

2016/17        Tours Vb (FRA)

2017/18        Belogorie Belgorod (RUS)

2019 Challenge Cup

LA FORMULA

La 2019 Challenge Cup vede 42 squadre al via. 20 di queste partecipano al 2nd Round, fase di qualificazione che consentirà alle 10 squadre vincenti di raggiungere le altre 22 ai Sedicesimi di Finale. Seguono quindi gli Ottavi ed i Quarti di Finale. Le quattro vincenti accederanno alle Semifinali. Tutti i turni si giocheranno in gare di andata e ritorno.

PARTECIPA

Vero Volley Monza (dai 16esimi di Finale)

Per la prima volta nella propria storia, il consorzio Vero Volley Monza partecipa a una manifestazione europea: la squadra del nuovo allenatore Fabio Soli si presenta ai Sedicesimi di Finale della 2019 Challenge grazie al pass ottenuto contro la Kioene Padova nella Finale dei Play Off Challenge giocati al termine della passata stagione. L’obiettivo è tenere viva la tradizione recente dei team italiani: la Calzedonia Verona ha vinto il trofeo nell’annata 2015/16, mentre lo scorso anno a mettere la firma nell’albo d’oro è stata la Bunge Ravenna (proprio con Soli in panchina e Orduna al palleggio) salita sul gradino più alto del podio grazie al doppio 3-1 inflitto in Finale ai greci dell’Olympiakos Piraeus, nell’affascinante cornice del Peace & Friendship Stadium di Atene gremita da 12.000 spettatori.

Il Club lombardo attende con entusiasmo l’esordio nella manifestazione continentale, subito protagonista in trasferta mercoledì 28 novembre alle 18.00 italiane, allo Sports Hall di Parnu, in Estonia. Ritorno in programma alla Candy Arena mercoledì 5 dicembre (ore 20.00).

Il programma

2019 Challenge Cup – Andata 16esimi di Finale

Mercoledì 28 novembre 2018, ore 18.00 (italiane)

Parnu Vk (EST) – Vero Volley Monza (ITA)

(Burheim-Berdnikov)

2019 Challenge Cup – Ritorno 16esimi di Finale

Mercoledì 5 dicembre 2018, ore 20.00

Vero Volley Monza (ITA) – Parnu Vk (EST)

(Husejnovic-Tanti)

 

ALBO D’ORO COPPA CEV

(la Challenge Cup è qui associata all’albo d’oro della Coppa CEV fino al 2007, quando questa era la terza coppa europea per importanza)

1980/81    A.S. Cannes (FRA)

1981/82    Starlift (NED)

1982/83    Panini Modena

1983/84    Panini Modena

1984/85    Panini Modena

1985/86    Kutiba Falconara

1986/87    Enermix Milano

1987/88    Automobilist Leningrado (URSS)

1988/89    Automobilist Leningrado (URSS)

1989/90    Moerser Moers (GER)

1990/91    Sisley Treviso

1991/92    Maxicono Parma

1992/93    Sisley Treviso

1993/94    Ignis Padova

1994/95    Cariparma Volleyball Parma

1995/96    Alpitour Traco Cuneo

1996/97    Area Ravenna Volley

1997/98    Sisley Treviso

1998/99    Iveco Palermo

1999/00    Piaggio Roma

2000/01    Lube Banca Marche Macerata

2001/02    Noicom Brebanca Cuneo

2002/03    Sisley Treviso

2003/04    Kerakoll Modena

2004/05    Lube Banca Marche Macerata

2005/06    Lube Banca Marche Macerata

2006/07    Fakel Novy Urengoi (RUS)

ALBO D’ORO CHALLENGE CUP

2007/08    Cimone Modena

2008/09    Arkas Izmir (TUR)

2009/10    RPA-LuigiBacchi.it Perugia

2010/11    Lube Banca Marche Macerata

2011/12    Tytan AZS Czestochowa (POL)

2012/13    Copra Elior Piacenza

2013/14    Fenerbahce Grundig Istanbul (TUR)

2014/15    Vojvodina NS Seme Novi Sad (SRB)

2015/16    Calzedonia Verona (ITA)

2016/17    Fakel Novy Urengoy (RUS)

2017/18    Bunge Ravenna