2020 CEV Champions League, venerdì a Sofia il sorteggio dei cinque gironi della Main Phase

Trento, 24 ottobre 2019

Il primo atto ufficiale della nona partecipazione di sempre di Trentino Volley alla CEV Champions League verrà celebrato venerdì 25 ottobre a Sofia. A partire dalle ore 17 italiane nella capitale bulgara andrà infatti in scena il sorteggio dei cinque gironi della Main Phase dell’edizione 2020 della massima competizione europea per Club, che la Società di via Trener torna a disputare dopo un solo anno di assenza in cui nel frattempo ha conquistato la CEV Cup.
Nell’urna saranno inserite venti formazioni: diciotto già qualificate (fra cui anche la squadra gialloblù, che affronterà la corsa continentale con la denominazione di “Trentino Itas”) e due che otterranno il pass nei tre turni preliminari, che hanno preso il via martedì sera.
Le modalità che porteranno a disegnare i cinque raggruppamenti prevedono che le venti squadre partecipanti sia divise in quattro diverse fasce; ogni girone comprenderà infatti una formazione di tutte le quattro fasce, che sono state stilate in base al ranking CEV riferito ai risultati dell’edizioni 2016, 2017 e 2018 del torneo. Nella prima fascia figurano le cinque teste di serie; essendo la terza squadra italiana ammessa alla manifestazione, Trentino Volley farà però parte della quarta fascia in cui sono state inserite anche Novy Urengoy, Jastrzebski e le due squadre che si qualificheranno dai tre turni preliminari. Nel sorteggio non è previsto alcun tipo di limitazione in base alle nazioni e quindi Trento potrebbe capitare nello stesso girone di Civitanova o Perugia.

La composizione delle quattro fasce del sorteggio di venerdì a Sofia:
Prima fascia (teste di serie): Cucine Lube Civitanova e Sir Colussi Sicoma Perugia (Italia), Kuzbass Kemerovo e Zenit Kazan (Russia), Zaksa Kedzierzyn-Kozle (Polonia).
Seconda fascia: Fenerbahce Sk Istanbul e Halkbank Ankara (Turchia), Berlin Recycling Volleys e VfB Friedrichshafen (Germania), Projekt Warszawa (Polonia).
Terza fascia: Grenyard Maaseik e Knack Roeselare (Belgio), Tours Vb (Francia), ACH Volley Ljubljana (Slovenia), Jihostroj Ceske Budejovice (Repubblica Ceca).
Quarta fascia: Trentino Itas (Italia), Fakel Novy Urengoy (Russia), Jastrzebski Wegiel (Polonia) e due vincitrici del terzo round.

La fase a gironi prenderà il via il 4 dicembre 2019, per concludersi il 19 febbraio 2020. Accederanno ai quarti di finale la prima ognuna delle cinque pool più le tre migliori seconde. Confermato quindi il format dell’ultima edizione, privo di Final Four ma con finale in campo neutro. Già stabilita, inoltre, l’alternanza delle partite in casa ed in trasferta della fase a gironi: essendo in quarta fascia, Trentino Volley giocherà alla BLM Group Arena l’11 dicembre contro la squadra sorteggiata nel suo girone dalla seconda fascia, il 18 dicembre contro la squadra sorteggiata dalla terza fascia ed il 12 febbraio contro la squadra sorteggiata della prima fascia. Le gare in trasferta sono invece previste per il 4 dicembre in casa della squadra sorteggiata del suo girone dalla prima fascia, il 28 gennaio in casa della squadra sorteggiata dalla seconda fascia ed il 19 febbraio contro la squadra sorteggiata dalla terza fascia.
Nel corso del sorteggio, che verrà trasmesso in diretta sul canale YouTube della CEV, verranno assegnati premi individuali del 2019.

SuperLega, variazione di calendario: il derby dell’Adige d’andata si gioca il 9 novembre

La Legavolley ha ratificato uno spostamento di data per quel che riguarda il calendario di regular season di SuperLega Credem Banca 2019/10 dell’Itas Trentino.
Per esigenze televisive, il derby dell’Adige fra i Campioni del Mondo e la Calzedonia Verona (quarta giornata d’andata) verrà infatti anticipato di ventiquattro ore rispetto alla data originaria e si giocherà quindi alla BLM Group Arena di Trento sabato 9 novembre, con fischio d’inizio alle ore 18.
La gara verrà trasmessa in diretta tv da RAI Sport+ HD e in radio su Radio Dolomiti.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa