Il derbissimo con la Pool Libertas va all’Olimpia per 3-2

In scena al Pala Agnelli questo pomeriggio il derby classico tra Olimpia Bergamo e Pool Libertas Cantù vinta da Bergamo per 3-2 (25-23, 25-16, 17-25, 25-20, 13-15) che non si incontravano da gara 3 di semifinale di play off ad aprile, quando Olimpia raggiunse la storica finale vincendo al tie break con i cugini brianzoli allenati dall’ex coach Cominetti.

Una buona conferma per i ragazzi di Spanakis nella pre season che devono ancora fare a meno in via precauzionale dei centrali Cargioli e del martello Della Lunga, ma la squadra nel complesso offre una buona prestazione su tutti i fronti, efficaci anche dai 9 metri con 21 punti di Preti utilizzato anche in posto 2 nel finale di match e 15 di Pereira, con un super Tiozzo che finalizza anche da seconda linea e in difesa (14 punti per lui)

 

Cantù parte con Baratti in diagonale con Poey, Cominetti e Motzo in banda, Monguzzi e Frattini in centro Rudi libero

Olimpia schiera ancora Garnica-Wagner in diagonale, Erati-Alborghetti al centro, Preti e Tiozzo in banda, Fusco libero in alternanza con Saturnino

Il set è all’insegna dell’equilibrio; il primo break è a firma di Wagner che mura Cominetti per il 16-14

Il gap si allunga con ottimi spunti di Preti da seconda linea e buone prestazioni a rete dei centrali, il set si chiude con un buon muro di Tiozzo su Poey 25-23.

Il secondo set si apre con una buona serie di muri in campo bergmasco; ottime le prestazioni di Wagner che porta un importante break di 17-7. Molti errori in campo canturino che non riesce a finalizzare. Il gioco veloce di Garnica porta ben presto a 22-12, chiude Wagner 25-16.

Nel terzo set il piglio è diverso, Cantù comincia con un 2-4, poi il buon servizio canturino porta avanti a 8-11. Dai 9 metri Cominetti trascina Cantù a 14-22, chiude un mani out di Motzo 17-25.

Bergamo ricomincia a dettare il ritmo nel quarto set, portandosi subito a 18-15, in regia stavolta c’è Zonta in diagonale con Preti e Gritti in  banda. La soluzione porta buoni risultati con Gritti che firma un ace sul 22-19. Chiude un super Tiozzo per 25-20

Si gioca un quinto set ai 15 punti dove in campo canturino Cominetti dà spazio ai suoi giovani. Olimpia prosegue nella sua marcia con la soluzione del quarto set. La spuntano i brianzoli 13-15.

OLIMPIA BERGAMO: Erati 6, ZOnta 2, Tiozzo 14, Pereira 15, Garnica 3, Gritti 5, Preti 21, Alborghetti 7 Libero Fusco e SAturnino

POOL LIBERTAS: Poey 15, MOnguzzi 2, Cominetti 13, Mazza 1, Arasomwan 2, Baratti 2, Frattini 10, Gasparini 1, Regattieri 1, Motzo 14, Suraci 6, Maiocchi 4

Linda Stevanato- Ufficio stampa Olimpia Bergamo