Riscontri positivi dal test con Siena. Perugia si impone 3-1

Buona prestazione dei Block Devils, pur ampiamente rimaneggiati. Arriva un successo in quattro set contro la formazione toscana. Bene Ricci, Piccinelli e l’ultimo arrivato Taht

 

Si riprende a respirare aria di grande volley maschile al PalaBarton!

È positiva la prima uscita stagionale della Sir Safety Conad Perugia che si impone con il punteggio di 3-1 sull’Emma Villas Aubay Siena, formazione di serie A2 tra le candidate principali per il salto di categoria.

I Block Devils, in formazione largamente rimaneggiata e con in panchina il vice allenatore Carmine Fontana, strappano applausi convinti ai circa centocinquanta spettatori presenti mettendo in campo una buona prestazione considerando le ovvie attenuanti a livello di ritmo e di amalgama tipiche di questo periodo di preparazione ed un sestetto privo, ad esempio, di un opposto di ruolo.

Con l’olandese Hoogendoorn arrivato proprio oggi a Perugia e giocoforza non utilizzato per il test amichevole, Fontana ha schierato come diagonale di posto due capitan De Cecco e Zhukouski che si è disimpegnato nei primi tre parziali come opposto per poi tornare al suo ruolo naturale di palleggiatore dalla quarta frazione. Al centro accanto a Ricci, spazio per Bucciarelli (in “prestito” dalla serie B), mentre in posto quattro subito proscenio per l’ultimo arrivato Taht in coppia con l’altro innesto della serie B Lucarelli con Piccinelli a guidare le operazioni in seconda linea.

La sfida è risultata piacevole e divertente con buoni spunti e buone indicazioni per lo staff tecnico bianconero in vista del lavoro da impostare nei prossimi giorni.

Note liete in particolare da Fabio Ricci che ha “scaricato” in campo tutta la mole di lavoro di questo mese a Perugia chiudendo con 17 punti (76% in attacco e 4 punti). Bella anche l’impressione destata da Taht, al suo esordio al palazzetto. Il martello estone ha messo in vetrina le sue qualità tecniche mettendo a segno 14 palloni vincenti. Già in palla De Cecco, reduce dall’estate in nazionale, tanta qualità in seconda linea per Piccinelli che continua incessante la sua esponenziale crescita tecnica e di padronanza del ruolo di libero.

25-20, 25-21, 22-25, 25-22. Questi i parziali dei quattro set disputati stasera contro una formazione come Siena sicuramente più rodata e con diversi atleti, vedi Maruotti, Falaschi e Marra, con importanti esperienze in Superlega.

Il lavoro dei Block Devils prosegue senza sosta. Domani in programma una doppia seduta di lavoro con un Hoogendoorn in più, venerdì nuovo allenamento congiunto, stavolta a Ravenna, avversaria in Superlega.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – EMMA VILLAS AUBAY SIENA 3-1

Parziali: 25-20, 25-21, 22-25, 25-22

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Zhukouski 9, Bucciarelli 10, Ricci 17, Taht 14, Lucarelli 6, Piccinelli (libero), Stamegna 3, Montanaro, Costanzi, Benedicenti (libero), Scaffidi 3. All. Fontana.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Falaschi 2, Romanò 11, Zamagni 10, Smiriglia 8, Maruotti 15, Milan 9, Marra (libero), Cappelletti 1, Lucconi 4, Gitto, Zanni, Mariano 4. All. Graziosi.

Arbitri: Santucci – Marani

LE CIFRE – PERUGIA: 12 b.s., 2 ace, 57% ric. pos., 18% ric. prf., 49% att., 10 muri. SIENA: 21 b.s., 7 ace, 57% ric. pos., 17% ric. prf., 41% att., 6 muri.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA