Battuta anche Taranto: Agnelli Tipiesse, che spettacolo!

Nella gara di recupero della 5 giornata contro la Prisma Taranto arriva un’altra prestazione spettacolare per Agnelli Tipiesse che riesce a dominare la squadra sulla carta più in lizza per il salto di categoria vincendo 3-1 (25-21, 18-25, 25-19, 25-21).

Partita interpretata al meglio dagli schiacciatori e in particolare da Pierotti (mvp) che si è distinto nei momenti più delicati del match (16 punti per lui) ma anche Santangelo con lo stesso punteggio finale ha ben figurato soprattutto nel punto a punto finale.

Ottimi i centrali che sono riusciti a neutralizzare al meglio gli acuti di Parodi e compagni, fermato anche il bomber Padura Diaz che aveva fatto il bello e cattivo tempo nel secondo set portando via 20 punti finali .Un match giocato all’insegna dell’equilibrio che fa ben sperare per il proseguimento del campionato con la prossima trasferta in programma in quel di Siena domenica 6.

Pierotti: ” La differenza l’ha fatta il non mollare mai anche quando siamo stati sotto nel quarto set siamo riusciti a restare lì, bravi tutti i miei compagni di squadra”

IL MATCH

Agnelli Tipiesse parte con Finoli-Santangelo in diagonale, Cargioli e Milesi al centro, Terpin e Pierotti in posto 4, libero D’Amico

Prisma Taranto parte con Coscione – Padura Diaz in diagonale, Di MArtino e  Alletti al centro, Parodi e Fiore in posto 4, Goi libero

Inizio scoppiettante con Agnelli Tipiesse che sferra subito un servizio ficcante di Milesi, un muro su Padura Diaz per il 5-2, poi un secondo muro di Finoli sempre sull’opposto cubano. I colpi di Terpin e Santangelo portano all’11-5, poi 13-7 con una bella pipe di Terpin. La battuta di Milesi fa ancora danni per il 15-10. E’ di Santangelo il 20-14.  A centro Di Martino passa per il 23-18. poi Gironi fa ace per il 23-19.  Padura sbaglia il servizio per il 25-21.

Nel secondo parziale Taranto si porta sopra 5-6 con Padura Diaz che sferra qualche colpo d’astuzia. Fiore mani out per il 5-9. Ace di Coscione firma il 5-10. Pierotti per il 6-11. Terpin ottiene l’8-14 e il 9-14.  Padura torna in cattedra con due belle parallele 10-18. Pierotti tiene viva Bergamo per l’11-18. Santangelo il 12-20, poi viene murato, Pierotti firma il 13-21, poi fa ace 14-21, Santangelo ottiene il 18-24, ma il gap è troppo alto.

Nel secondo parziale il muro bergamasco ricomincia a funzionare murando subito Padura per il 4-3, poi Finoli fa ace per il 5-3. Santangelo mette a terra l’8-5. Padura mette a terra il 10-8, poi Terpin l’11-8. Parodi spara out per il 13-9, poi sbaglia anche Fiore 14-9,Alletti guadagna il 14-10. Dopo una palla contestata a rete, Milesi mette a segno il 16-12, e Santangelo fa ace per il 17-12. Di Martino firma il 18-16, Terpin mette a segno il 20-16. Padura fa ace per il 20-18. Terpin ace per il 22-18, poi Padura sbaglia l’attacco per il 23-18. E’ di Santangelo il 24-19.  Padura attacca out per il 25-19.

Il quarto parziale vede ancora Taranto portarsi avanti 3-6. il vantaggio si accorcia sul 7-9, poi Parodi schiaccia in rete per l’8-9.  I rossoblù agganciano con un errore di Parodi 12-12, poi il sorpasso.  Pierotti mura Padura Diaz per il 15-13, Pierotti allunga 16-13, poi Santangelo 18-14. Padura accorcia pericolosamente a 18-18, poi un colpo out di Parodi riporta sopra 20-18. Cargioli per il 22-20. Sbaglia il servizio Padura per il 23-21. Gironi sbaglia attacco out 24-21, poi un altro errore in attacco decreta il 25-21

AGNELLI TIPIESSE: Milesi 6, Mancin, Libero D’Amico, Cargioli 10, Santangelo 16,  Finoli, Terpin 14 , Pierotti 16,  N.E Ceccato Umek  Sormani, Rota all. Graziosi

PRISMA TARANTO: Fiore 10, Coscione 3, Alletti 8, Padura 20, Gironi 2, Di Martino 11 libero Goi n.E. Presta Persoglia Hoffer Cascio

Arbitri Armandola Cesare, Santoro Angelo

Linda Stevanato-Ufficio stampa Agnelli Tipiesse