CEV Champions League: speciale Coppe Europee e sorteggi

Speciale Coppe Europee
Champions League: terminano la Pool senza sconfitte Perugia e Civitanova. Trento vince in Repubblica Ceca e passa tra le miglior seconde


La settimana di Coppe europea appena conclusa ha decretato la qualificazione della Trentino. Come alla fase successiva della Champions League, mentre erano già assodati i passaggi di turno di Perugia e Civitanova che oggi, dopo il sorteggio in CEV, sono stati usati nei nomi delle opposizioni avversarie.

2020 Champions League
Nonostante i tanti cambi operati da Heynen, la Sir Sicoma Monini Perugia ha giocato una partita esemplare in fase di muro-difesa conquistando la vittoria su sei gare nel Girone. Quattro giocatori in doppia cifra e nota di merito al centro a Ricci e Russo.
Anche la Cucine Lube Civitanova resta imbattuta nel Girone di Champions League chiudendo con la vittoria vittoria su sei gare disputate: 3-1 al Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul in un Eurosuole quasi esaurito. Missione compiuta anche per la Trentino Itas . La Repubblica Ceca è rivelata da un nuovo terreno fertile per le ambizioni europee dei gialloblù. Nella nazione in cui undici anni fa conquistarono la loro prima Champions League, i dolomitici hanno centrato l’accordo che appariva messo nel mirino da inizio stagione, staccando la qualificazione ai Quarti di Finale del massimo torneo nazionale.
Per garantire il passaggio che indica un pieno titolo tra le otto migliori squadre d’Europa, la squadra di Angelo Lorenzetti ha però dovuto soffrire per oltre due ore di gioco in casa dello Jihostroj Ceske Budejovice nel sesto e ultimo turno della Pool A.

L ‘urna del sorteggio, svoltosi nella tarda mattinata di oggi negli uffici della CEV, ha decretato le avversarie di Perugia, Civitanova e Trento nei Quarti di Finale. La Sir Sicoma Monini Perugia affronterà in trasferta Fakel Novy Urengoy (RUS) testa di serie della piscina B. Sarà invece la formazione belga del Knes Roeselare l’avversario della Cucine Lube Civitanova nei Quarti di Finale della CEV Champions League 2020la Trentino è affronterà i polacchi dello Jastrzebski Wegiel, vincitori della Pool C, con gara d’andata che si giocherà alla BLM Group Arena e ritorno in trasferta.

LA FORMULA DELLA FASE AD ELIMINAZIONE DIRETTA

La qualificazione alle semifinali verrà decretata seguendo il regolamento inserito dal 2014: sia nella sfida di andata che in quella di ritorno verrà infatti attribuito ai punti in classifica come fosse una normale gara del girone eliminatorio, quindi 3 punti per la vittoria da 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al pareggio, 1 punto per la sconfitta al pareggio, 0 per la sconfitta 1-3 o 0-3. Il Golden Set, ovvero il parziale di ricambio ai 15 punti si giocherà di conseguenza (nella partita di Ritorno) soltanto nel caso in cui le due formazioni dovute siano state conquistate dallo stesso numero di punti tra la gara d’andata e quella di ritorno.

Le otto formazioni qualificate ai quarti di finale:
Cucine Lube Civitanova (ITA)
Sir Sicoma Monini Perugia (ITA)
Trentino Itas (ITA)
Knack Roeselare (BEL)
Jastrzebski Wegiel (POL)
Fakel Novy Urengoy (RUS)
Kuzbass Kemerovo (RUS)
Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL)

Gli abbinamenti dei Quarti di Finale
Knack ROESELARE (BEL) vs 
Cucine Lube Civitanova (ITA)
Trentino Itas (ITA) )) vs Jastrzebski Wegiel (POL)
Fakel Novy Urengoy (RUS) vs Sir Sicoma Monini Perugia (ITA)
Kuzbass Kemerovo (RUS) vs 
Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL)

Gli abbinamenti in Semifinale
Vincente 
Trentino Itas (ITA) / Jastrzebski Wegiel (POL ) vs Knack ROESELARE (BEL) / Cucine Lube Civitanova (ITA)
Vincente Kuzbass Kemerovo (RUS) /
 Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) vs Fakel Novy Urengoy (RUS) / Sir Sicoma Monini Perugia (ITA)

Gli abbinamenti in Finale
Vincente Semifinale 2 vs Vincente Semifinale 1