Milano passa in tre set a Cisterna di Latina

Domenica 29 novembre 2020
SuperLega Credem Banca: Milano passa in tre set a Cisterna di Latina

SuperLega Credem Banca
Anticipo 1a giornata di ritorno: Milano detta legge a Cisterna di Latina

Risultato anticipo 1a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca:
Top Volley Cisterna – Allianz Milano 0-3 (21-25, 20-25, 18-25)

Giocata alle 16.00
Vero Volley Monza – Leo Shoes Modena 3-1 (25-14, 21-25, 25-13, 25-22)

Giocate sabato
Cucine Lube Civitanova – NBV Verona 3-1 (25-17, 25-12, 19-25, 25-13)
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Consar Ravenna 3-1 (19-25, 25-21, 25-21, 25-22)

Top Volley Cisterna – Allianz Milano 0-3 (21-25, 20-25, 18-25) – Top Volley Cisterna: Seganov 0, Tillie 2, Krick 5, Sabbi 15, Randazzo 10, Szwarc 5, Rondoni (L), Sottile 0, Cavuto 4, Cavaccini (L). N.E. Rossato, Rossi, Onwuelo. All. Kovac. Allianz Milano: Sbertoli 1, Ishikawa 10, Kozamernik 6, Weber 7, Maar 18, Piano 8, Staforini (L), Pesaresi (L), Daldello 0, Basic 2. N.E. Meschiari, Mosca. All. Piazza. ARBITRI: Florian, Zanussi. NOTE – durata set: 30′, 29′, 24′; tot: 83′. MVP: Maar

La Top Volley Cisterna cede in tre set all’Allianz Milano e incassa la nona sconfitta stagionale in Superlega Credem Banca: i pontini restano a 5 punti in classifica. Coach Boban Kovac schiera Seganov in palleggio in diagonale con Sabbi, di banda Tillie e Randazzo, Krick e Szwarc al centro con Cavaccini libero. Dall’altra parte della rete Piazza deve rinunciare ancora a Patry e schiera Sbertoli opposto a Weber, di banda Maar e Ishikawa con Piano e Kozamernik al centro, Pesaresi libero. La Top Volley Cisterna cede il primo set 21-25 dopo un avvio interessante con i pontini praticamente sempre avanti fino al 18-18. Più continua in avvio la formazione di Kovac che trova il massimo vantaggio sul 13-8 (+5), con Milano piuttosto fallosa dalla linea dei nove metri. Progressivamente, però, la formazione ospite riordina le idee: Ishikawa preme e i pontini perdono le certezze. Sul 18-18 Kovac toglie Seganov per Sottile, Milano scava un primo solco (18-20) e guadagna un margine di vantaggio e lo incrementa nel finale. La Top Volley Cisterna cede anche il secondo spicchio di gara (20-25). In avvio Kovac rimette Seganov in palleggio. Poi, sotto 6-8, richiama Sottile. Milano è sempre avanti: dal 10-10 al 10-14 il primo strappo. Milano forza al servizio. Sul 14-18 spazio a Cavuto tra i pontini, ma l’inerzia del parziale non cambia. La reazione tardiva sul 14-17 viene aggirata da Piazza con un time out: al rientro in campo è ancora Milano a dettare il ritmo del gioco e il set si chiude 20-25. La Top Cede anche l’ultimo e decisivo atto (18-25), con la squadra avversaria che difende tutto e ricostruisce trovando anche gioco piuttosto agevole con la ricezione pontina altalenante. L’avvio del terzo parziale è tutto di Milano (2-4 e 6-9) poi la Top Volley si scuote e piazza un break di quattro punti, dall’8-11 al 10-11, ma le imprecisioni pesano e il muro non incide, così gli ospiti ne approfittano per spingersi avanti fino al 14-18. Kovac si suona la carica dalla panchina e la squadra risponde (16-18), ma Milano rilancia (16-21). Ishikawa si guadagna il match point chiudendo un’azione lunghissima e Weber chiude con il 18-25.

MVP: Stephen Maar (Allianz Milano)

Boban Kovac (allenatore Top Volley Cisterna): “Milano ci ha dimostrato come si gioca a pallavolo. Complimenti a loro, hanno avuto una difesa pazzesca. Dall’altra parte non c’era l’opposto titolare, la partita era importante, ma noi eravamo un po’ lenti, non siamo riusciti a restare in gara: di certo non si vede spesso un livello di difesa così alto, ma noi oggi siamo stati senza carattere e senza tante altre cose. Senza allenarci con Modena abbiamo giocato discretamente, con un po’ di allenamento contro Milano siamo calati: sarà sempre più difficile e non riusciamo a recuperare giocatori, ho provato qualcosa all’inizio ma non hanno nelle gambe la forza di stare in campo contro squadre in salute”.
Yuki Ishikawa (Allianz Milano): “Sono contento per questa vittoria perché arrivavamo da due sconfitte. Cisterna è una squadra che ha giocatori importanti, come Sabbi, e il nostro obiettivo era quello di giocare bene. Abbiamo difeso tanto e di questo sono felice. L’inizio di questa partita non è stato dei migliori, ma siamo riusciti a recuperare”.

Giocata alle 16.00
Vero Volley Monza – Leo Shoes Modena 3-1 (25-14, 21-25, 25-13, 25-22) – Vero Volley Monza: Orduna 2, Dzavoronok 17, Holt 13, Lagumdzija 22, Lanza 9, Galassi 9, Falgari (L), Federici (L), Sedlacek 0, Davyskiba 0. N.E. Beretta, Ramirez Pita, Calligaro, Brunetti. All. Eccheli. Leo Shoes Modena: Christenson 1, Karlitzek 3, Stankovic 6, Vettori 15, Petric 4, Mazzone 4, Iannelli (L), Grebennikov (L), Lavia 12, Bossi 1, Rinaldi 1, Porro 0. N.E. Sala, Sanguinetti. All. Giani. ARBITRI: Pozzato, Boris. NOTE – durata set: 21′, 29′, 24′, 31′; tot: 105′. MVP: Holt

Giocate sabato 28 novembre
Cucine Lube Civitanova – NBV Verona 3-1 (25-17, 25-12, 19-25, 25-13) – Cucine Lube Civitanova: De Cecco 1, Juantorena 13, Anzani 12, Hadrava 13, Leal 20, Simon 17, Marchisio (L), Balaso (L), Rychlicki 0, Yant Herrera 1, Kovar 0. N.E. Diamantini, Falaschi, Larizza. All. De Giorgi. NBV Verona: Spirito 4, Kaziyski 14, Aguenier 5, Jensen 10, Jaeschke 6, Caneschi 5, Bonami (L), Asparuhov 2, Donati (L). N.E. Zanotti, Magalini, Peslac. All. Stoytchev. ARBITRI: Canessa, Luciani. NOTE – durata set: 25′, 20′, 26′, 21′; tot: 92′. MVP: Simon

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Consar Ravenna 3-1 (19-25, 25-21, 25-21, 25-22) – Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 2, Baranowicz 2, Clevenot 4, Polo 10, Grozer 14, Russell 19, Candellaro 4, Fanuli (L), Scanferla (L), Izzo 1, Antonov 3, Tondo 0, Botto 7, Mousavi 7. N.E. All. Bernardi. Consar Ravenna: Redwitz 0, Recine 15, Grozdanov 13, Pinali 13, Loeppky 10, Mengozzi 6, Giuliani (L), Batak 0, Kovacic (L), Arasomwan 3, Zonca 2, Pirazzoli 0, Koppers 4. N.E. Stefani. All. Bonitta. ARBITRI: Goitre, Piana. NOTE – durata set: 28′, 33′, 36′, 32′; tot: 129′. MVP: Russell

Classifica SuperLega Credem Banca
Cucine Lube Civitanova 26 (10), Sir Safety Conad Perugia 24 (9), Allianz Milano 19 (11), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 19 (10), Gas Sales Bluenergy Piacenza 18 (11), Leo Shoes Modena 17 (10), Vero Volley Monza 16 (11), Itas Trentino 10 (8), NBV Verona 9 (9), Kioene Padova 8 (11), Consar Ravenna 6 (8), Top Volley Cisterna 5 (10)

SuperLega Credem Banca
1a giornata di ritorno
Domenica 29 novembre 2020, ore 18.00

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sir Safety Conad Perugia
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Caretti-Cesare) Terzo arbitro: Notaro
Addetto al Video Check: Durante Segnapunti: Giorla

Rinviata a data da destinarsi
Itas Trentino – Kioene Padova