Del Monte® Coppa Italia: la vigilia dei Quarti

Del Monte® Coppa Italia
Le otto squadre in campo per i Quarti.
Modena – Monza in diretta RAI Sport alle 20.30

Conto alla rovescia per gli scontri diretti della Del Monte® Coppa Italia SuperLega 2020/21. Mercoledì 27 gennaio sono in programma, a orari scaglionati, i Quarti di Finale in gara secca. Le quattro vincitrici accederanno alla Final Four dell’Unipol Arena a Casalecchio di Reno (BO), con Semifinali in programma sabato 30 gennaio (ore 15.30 e 18.00) e la Finalissima in calendario alle 18.00 di domenica 31 gennaio.

Mercoledì (ore 17.00), all’Eurosuole Forum, si apre l’avventura della Cucine Lube Civitanova, prima in griglia e detentrice del trofeo grazie alla vittoria al tie break all’Unipol Arena nella Finale dello scorso anno con Perugia. La caccia alla settima coppa tricolore comincia in casa contro la Kioene Padova, ultima nel ranking, ma decisa a fare bella figura con i campioni d’inverno. Le due squadre si sono incrociate tre volte in Coppa Italia. Se nelle prime due occasioni ad avere la meglio fu la Lube, nell’ultimo faccia a faccia di Coppa, andato in scena nel 2004, i patavini la spuntarono 3-2 a Sansepolcro nei Quarti (AR). Un ricordo che, 17 anni dopo, si scontra con il presente: imbattuta nel 2021 con sei successi di fila, Civitanova è seconda nella Regular Season e non ha lasciato nemmeno le briciole nei due match stagionali con gli uomini di Cuttini, che ora sono penultimi. Nel palmares della Kioene figura una Coppa di A2 vinta nel 2013/14. La vincente del match giocherà la prima Semifinale di sabato contro la vincente di Modena – Monza. Possibile gara n. 100 in carriera per Larizza.

La Sir Safety Conad Perugia, finalista dello scorso, sogna la conquista della sua terza Coppa Italia, forte anche della prova di solidità fornita in SuperLega. Dopo essersi fatti soffiare dalla Lube il titolo di campioni di inverno nello scontro diretto a dicembre, infatti, i Block Devils hanno ripreso le redini della classifica con un cammino trionfale e, a due giornate dal termine, comandano la graduatoria con tre lunghezze di vantaggio sui cucinieri. Mercoledì (ore 18.00) al PalaBarton si presenta la Consar Ravenna, settima nella classifica di Coppa e mai andata oltre i Quarti nelle 6 comparsate al trofeo di A1. I romagnoli, che ritrovano da rivali ben quattro ex, vantano una Finale nella Coppa di A2 nel 2010/11 e la vittoria della Coppa mista A1/A2 nel 1990/91. Si tratta del primo incrocio tra le due squadre in Coppa Italia. Nella Regular Season la Sir ha avuto la meglio in tre set sia all’andata che al ritorno. Umori opposti dopo l’ultimo turno di Campionato: Perugia ha sbancato in rimonta il PalaPanini di Modena, mentre la Consar, sul proprio campo, si è fatta rimontare da Monza. Chi passerà il turno sfiderà la vincente dell’incontro tra Trento e Milano. Centesima in carriera per Recine.

Caduta contro la Lube in una combattutissima Semifinale lo scorso anno e con una striscia positiva aperta di 15 successi di fila tra Champions League e Campionato, compreso il blitz di domenica a Vibo, l’Itas Trentino si candida come una delle favorite per andare fino in fondo alla Del Monte1 Coppa Italia, alzata al cielo in tre occasioni. L’ultima nel lontano 2012/13 in Finale contro la Lube. Terzi nella griglia, gli uomini di Lorenzetti affrontano l’Allianz Milano di Piazza, slittata nella sesta posizione della griglia per il sorpasso last minute di Monza al termine del girone di andata della Regular Season. Per i meneghini si tratta della quarta partecipazione: dopo un’eliminazione agli Ottavi, sono arrivate due uscite di scena ai Quarti, l’ultima nella passata edizione, in tre set tra le mura amiche contro Trento. Mercoledì alle 19.00, quindi, andrà in scena il remake di quella sfida. Questa volta tutti i riflettori saranno puntati sulla BLM Group Arena di Trento, che ha ospitato l’unico match stagionale tra le due formazioni, con vittoria netta dell’Itas nella 10a di andata.

Mercoledì, alle 20.30, davanti alle telecamere di RAI Sport, il PalaPanini ospita la sfida più incerta dei Quarti di Finale, almeno sulla carta. I padroni di casa della Leo Shoes Modena sono il collettivo più titolato nella storia della manifestazione con 12 vittorie in Finale. Usciti di scena lo scorso anno in Semifinale per mano della Sir e ora qualificati con il quarto posto in griglia, i gialli in Campionato vengono dalla sconfitta patita in casa per 3-1 contro la capolista Perugia e affrontano in una sfida ricca di ex lo scontro diretto del trofeo tricolore contro la Vero Volley Monza, autentica sorpresa della SuperLega e quinta in classifica con una serie di prestazioni degne di nota, come il successo in rimonta di domenica per 3-1 a Ravenna. La squadra brianzola è sempre stata eliminata ai Quarti nelle cinque partecipazioni alla Coppa di A1 (nel 2015/16 per mano di Modena, che si è imposta in una doppia sfida vincendo sia all’andata che al ritorno). A queste si aggiunge un’uscita di scena ai Quarti nella Coppa di A2 e una Finalissima persa contro Padova per l’assegnazione del trofeo tricolore di A2.

Quarti di Finale del Monte® Coppa Italia SuperLega
Il programma

Del Monte® Coppa Italia SuperLega – Quarti di Finale
Mercoledì 27 gennaio 2021, ore 17.00
Cucine Lube Civitanova – Kioene Padova
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Cerra, Brancati (Polenta)
Video Check: Ercolani
Segnapunti: Santinelli

Mercoledì 27 gennaio 2021, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Piana, Curto (Tundo)
Video Check: Nampli
Segnapunti: Bordoni

Mercoledì 27 gennaio 2021, ore 19.00
Itas Trentino – Allianz Milano
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Zanussi, Puecher (Pettenello)
Video Check: Danieli
Segnapunti: Sartor

Mercoledì 27 gennaio 2021, ore 20.30
Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
Arbitri: Santi, Braico (Lambertini)
Video Check: Cristoforetti
Segnapunti: Bassetto

Final Four Del Monte® Coppa Italia
Il programma dell’evento

Del Monte® Finali Coppa Italia
Unipol Arena – Casalecchio di Reno (BO)
Sabato 30 gennaio 2021, ore 15.30
1a Semifinale
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Sabato 30 gennaio 2021, ore 18.00
2a Semifinale
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Domenica 31 gennaio 2021, ore 18.00
Finale
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Cucine Lube Civitanova – Kioene Padova

PRECEDENTI: 48 (42 successi Civitanova, 6 successi Padova)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 3 – Quarti di Finale 2004-2005 (Lube – Padova 2-3), Quarti di Finale 2003-2004 (Lube – Padova 3-2), 2a giornata Final Six Girone B 2000/01 (Lube – Padova 3-0)
EX: Fabio Balaso a Padova dal 2012/13 al 2017/18, Enrico Diamantini a Padova nel 2015/16, Sebastiano Milan alla Lube nel 2017/18, Marco Vitelli alla Lube dal 2013/14 al 2015/16
A CACCIA DI RECORD: .
In Coppa Italia: Osmany Juantorena – 22 punti ai 400, Yoandy Leal – 1 punto ai 100 (Cucine Lube Civitanova), Sebastiano Milan – 5 punti ai 100 (Kioene Padova)
In carriera: Simone Anzani – 13 punti ai 2000, Osmany Juantorena – 9 punti ai 4500, Jacopo Larizza – 1 gara giocata alle 100, Kamil Rychlicki – 31 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Marco Volpato – 2 ace ai 100, 1 muro vincente ai 400 (Kioene Padova)

La storia di Civitanova in Coppa Italia
26 partecipazioni:
21 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (vincente in Finale contro la Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (sconfitta in Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (sconfitta in Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2015-2016 (eliminata in Semifinale dalla Diatec Trentino), 2014-2015 (eliminata in Semifinale da Modena Volley), 2013-2014 (eliminata in Semifinale dalla Sir Safety Perugia), 2012-2013 (sconfitta in Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2011-2012 (sconfitta in Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2010-2011 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Trenkwalder Modena), 2008-2009 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2007-2008 (vincente in Finale contro la M. Roma Volley), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2004-2005 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Edilbasso&Partners Padova), 2003-2004 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1999-2000 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Casa Modena Unibon), 1998-1999 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Iveco Palermo – diff. Set/Punti).

5 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Conad Ferrara), 1996-1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Las Daytona Modena), 1994-1995 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Fochi Bologna), 1993-1994 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Daytona Modena).

6 trofei vinti: 2019-2020 contro Sir Safety Conad Perugia, 2016-2017 contro Diatec Trentino, 2008–2009 contro Bre Banca Lannutti Cuneo, 2007–2008 contro M. Roma Volley, 2002–2003 contro Sisley Treviso, 2000–2001 contro Sisley Treviso.

La storia di Padova in Coppa Italia
27 partecipazioni:
10 nella Coppa Italia di Serie A1 nelle stagioni 2019-2020 (eliminata ai Quarti dalla Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (eliminata negli Ottavi di Finale dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia), 2007-2008 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2000-2001 (eliminata in Semifinale della fase preliminare dalla Noicom Alpitour Cuneo), 1999-2000 (eliminata negli Ottavi di Finale dalla Del Monte Ferrara), 1998-1999 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso).

14 nella Coppa Italia Mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 1996-1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Las Daytona Modena), 1995-1996 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Cariparma Parma), 1994-1995 (eliminata ai Sedicesimi di Finale dalla Les Copains Jeans Ferrara), 1993-1994 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Milan Volley), 1992-1993 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Alpitour Cuneo), 1991-1992 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 1989-1990 (eliminata ai Quarti di Finale della fase finale dalla Sisley Treviso), 1988-1989 (eliminata in Semifinale dalla Panini Modena), 1987-1988 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Camst Bologna), 1985-1986 (eliminata al 2° turno della fase preliminare dalla Victor Village Ugento), 1984-1985 (eliminata ai Quarti di Finale della fase preliminare dalla Enermix Milano), 1982-1983 (eliminata al 2° turno dalla Steton Carpi), 1978-1979 (12a classificata su 32 squadre partecipanti).

3 in Coppa Italia di A2 nelle stagioni 2013-2014 (vincente in Finale contro Vero Volley Monza), 2010-2011 (eliminata in Semifinale dalla NGM Mobile S. Croce), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla BCC-NEP Castellana Grotte).

1 trofeo vinto in Coppa Italia A2: 2013-2014 contro Vero Volley Monza.

Jiri Kovar (Cucine Lube Civitanova): “Sulla carta siamo superiori a Padova e lo abbiamo dimostrato in Regular Season. Vogliamo rispettare il pronostico, ma senza sottovalutare gli avversari. Ci presentiamo ai Quarti da detentori del trofeo. Per accedere alla Final Four dovremo essere concentrati e fare del nostro meglio. Le partite secche non sono mai semplici, in passato abbiamo sofferto questa competizione, ma ora siamo carichi e vogliamo andare a Bologna. In questo momento storico, con le gare a porte chiuse, sono i grandi appuntamenti a tenere alti gli stimoli”.
Marco Volpato (Kioene Padova): “Affrontiamo una delle squadre più forti al mondo, per lo più in casa loro e in gara secca. Tutti i favori del pronostico sono dalla loro parte, ma sarà nostro dovere giocarci tutte le carte a disposizione per questo match. Sappiamo che dovremo fare a meno del nostro palleggiatore titolare, ma sarà l’occasione per tutti noi di affrontare un grande avversario per crescere ulteriormente come squadra”.

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 23 (20 successi Perugia, 3 successi Ravenna)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno
EX: Fabio Ricci a Ravenna nel 2011/12 e dal 2013/14 al 2016/17, Roberto Russo a Ravenna nel 2018/19, Thijs Ter Horst a Ravenna nel 2019/20, Sharone Vernon-Evans a Ravenna nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Aleksandar Atanasijevic – 28 punti ai 400, Sebastian Solé – 2 punti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia)
In carriera: Sebastian Solé – 15 punti ai 1800 (Sir Safety Conad Perugia), Francesco Recine – 1 gara giocata alle 100, Paolo Zonca – 3 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna)

La storia di Perugia in Coppa Italia
9 partecipazioni:
8 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (sconfitta in Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2017-2018 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2016-2017 (eliminata nei Quarti di Finale da LPR Piacenza), 2015-2016 (eliminata in Semifinale dalla DHL Modena), 2014-2015 (eliminata in Semifinale dalla Diatec Trentino), 2013-2014 (sconfitta in Finale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino).

1 in Coppa Italia A2 nella stagione 2011-2012 (eliminata in Semifinale dalla BCC-NEP Castellana Grotte).

2 trofei vinti: 2018-2019 e 2017-2018 contro la Cucine Lube Civitanova.

La storia di Ravenna in Coppa Italia
20 partecipazioni:
6 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (eliminata ai Quarti dalla Leo Shoes Modena), 2017-2018 (eliminata ai Quarti dalla Cucine Lube Civitanova); 2016-2017 (eliminata agli Ottavi di Finale da Gi Group Monza), 2014-2015 (eliminata ai Quarti di Finale da Modena Volley), 1999-2000 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla BS Lat Bossini Montichiari), 1998-1999 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Jucker Padova).

12 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Jeans Hatù Bologna), 1996-1997 (eliminata in Semifinale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Gabeca Galatron Montichiari – Diff. Set/Pnt), 1994-1995 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Cariparma – Diff. Set/Pnt), 1993-1994 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 1992-1993 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 1991-1992 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 1990-1991 (vincente in Finale contro la Mediolanum Milano), 1989-1990 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Olio Venturi Spoleto),1987-1988 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Acqua Pozzillo Catania – Diff. Set/Pnt), 1982-1983 (eliminata al 2° turno dalla Isea Falconara), 1978-1979 (9a classificata su 32 squadre partecipanti).

2 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2010-2011 (sconfitta in Finale dalla NGM Mobile Santa Croce), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Zinella Bologna).

1 trofeo vinto in Coppa Italia mista A1/A2: 2000-2001 contro la Mediolanum Milano.

Thijs Ter Horst (Sir Safety Conad Perugia): “In Coppa Italia sono tutte sfide da dentro o fuori, può succedere di tutto e non si possono fare passi falsi. Mercoledì con Ravenna nei quarti di finale dovremo dare tutto ed essere molto bravi per portarci a casa la vittoria perché ovviamente il nostro obiettivo è raggiungere la Final Four”.
Eric Loeppky (Consar Ravenna): “Perugia è una squadra molto forte e molto competitiva, difficile da affrontare. Noi dobbiamo semplicemente lottare, partire dai primi due set fatti contro Monza e provare a mettere energia e forza in tutte le fasi della gara, non scendere mai di concentrazione, senza pensare al risultato. Se giochiamo come gli ultimi due set di domenica con Monza non abbiamo alcuna possibilità: sarà, dunque, molto importante lottare e giocare al meglio e con continuità per provare a mettere in difficoltà una tale corazzata”.

Itas Trentino – Allianz Milano


PRECEDENTI:
14 (13 successi Trento, 1 successo Milano)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 1 – Quarti di Finale 2019/20 (Milano – Trento 0-3)
EX: Nimir Abdel-Aziz a Milano dal 2017/18 al 2019/20, Nicola Daldello a Trento nel biennio 2018-2019, Jan Kozamernik a Trento nel 2017/18, Tine Urnaut a Trento nel biennio 2015-2016
A CACCIA DI RECORD: .
In Coppa Italia: Nimir Abdel-Aziz – 18 punti ai 100 (Itas Trentino), Stephen Timothy Maar – 20 punti ai 100 (Allianz Milano)
In carriera: Nimir Abdel-Aziz – 25 punti ai 1900, Andrea Argenta – 6 punti ai 1600, Dick Kooy – 12 attacchi vincenti ai 1000, Srecko Lisinac – 7 punti ai 700 (Itas Trentino), Leandro Mosca – 3 punti ai 400, Jean Patry – 15 punti ai 600 (Allianz Milano)

La storia di Trento in Coppa Italia
19 partecipazioni:
19 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2017-2018 (sconfitta in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (sconfitta in Finale da Cucine Lube Civitanova), 2015-2016 (sconfitta in Finale da DHL Modena), 2014-2015 (sconfitta in Finale da Modena Volley), 2013-2014 (eliminata in Semifinale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata), 2011-2012 (vincente in Finale contro la Lube Banca Marche Macerata), 2010-2011 (sconfitta in Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2008-2009 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2007-2008 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2000-2001 (eliminata nei Quarti di Finale della fase preliminare dalla Noicom Brebanca Cuneo).

3 trofei vinti: 2012-2013 e 2011-2012 contro la Lube Banca Marche Macerata, 2009-2010 contro la Bre Banca Lannutti Cuneo.

La storia di Milano in Coppa Italia
3 partecipazioni:
3 in Coppa Italia A1 nella stagione 2019-2020 (eliminata nei Quarti di Finale dall’Itas Trentino), 2018-2019 (eliminata ai Quarti di Finale da Azimut Leo Shoes Modena), 2017-2018 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Calzedonia Verona).

Alessandro Michieletto (Itas Trentino): “Giocare un quarto di finale di Del Monte Coppa Italia è sempre un impegno probante indipendentemente dall’avversario. Noi oltretutto affronteremo una Milano che è in ripresa, anche grazie al ritorno in campo di Patry e l’arrivo di Urnaut. Mi aspetto pertanto una partita molto differente da quella giocata alla BLM Group Arena solo tre settimane prima, ma vogliamo arrivare in Final Four e daremo tutto per centrare questo obiettivo”.
Riccardo Sbertoli (Allianz Milano): “La gara dei quarti di finale della Del Monte Coppa Italia sarà per Milano una partita importantissima contro una squadra fortissima. Trento è una delle squadre forse più in forma in questo momento, noi arriveremo lì con il coltello tra i denti pronti per giocarci le nostre carte: siamo molto fiduciosi. Noi puntiamo a toglierci qualche soddisfazione adesso, abbiamo avuto delle grosse difficoltà e ne siamo consapevoli. Ma siamo anche consapevoli che ne stiamo uscendo tutti insieme, quindi questo ci dà sicuramente energia: ce la mettiamo tutta”.

Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza


PRECEDENTI
: 16 (12 successi Modena, 4 successi Monza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 2 – Quarti di Finale ritorno 2015-2016 (Modena – Monza (3-1), Quarti di Finale andata 2015-2016 (Monza – Modena 2-3)
EX: Paul Buchegger a Monza nel biennio 2018-2019, Thomas Beretta a Modena nel 2013/14, Maxwell Philip Holt a Modena dal 2016/17 al 2019/20, Santiago Orduna a Modena nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Nemanja Petric – 9 punti ai 200 (Leo Shoes Modena), Thomas Beretta – 7 punti ai 100 (Vero Volley Monza)
In carriera: Daniele Lavia – 2 punti ai 1100, Nemanja Petric – 2 punti ai 2800 (Leo Shoes Modena), Filippo Lanza – 3 muri vincenti ai 200 (Vero Volley Monza) .

La storia di Modena in Coppa Italia
38 partecipazioni:
19 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (eliminata in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (sconfitta in semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2016-2017 (sconfitta in Semifinale da Diatec Trentino), 2015-2016 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2014-2015 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2013-2014 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2012-2013 (eliminata in Semifinale dalla Cucine Lube Banca Marche Macerata), 2011-2012 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2009-2010 (eliminata in Semifinale dall’Itas Diatec Trentino), 2007-2008 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2006-2007 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Copra Berni Piacenza), 2002-2003 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche), 1999-2000 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1998-1999 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso).

19 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1996-1997 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1994-1995 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1993-1994 (vincente in Finale contro la Maxicono Parma), 1992-1993 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 1991-1992 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Gabeca Montichiari), 1989-1990 (sconfitta in Finale dalla Maxicono Parma), 1988-1989 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1987-1988 (vincente in Finale contro la Camst Bologna), 1986-1987 (2a posizione (su 3) con 4 punti), 1985-1986 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1984-1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1983-1984 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1982-1983 (eliminata nel 3° turno dalla Thermomec Padova), 1981-1982 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1980-1981 (poule finale (4a posizione (su 4) con 0 punti), 1979-1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).

12 trofei vinti: 2015-2016 contro Diatec Trentino, 2014-2015 contro Diatec Trentino, 1997–1998 contro Alpitour Traco Cuneo, 1996–1997 contro Alpitour Traco Cuneo, 1994–1995 contro Sisley Treviso, 1993–1994 contro Maxicono Parma, 1988–1989 contro Sisley Treviso, 1987–1988 contro Camst Bologna, 1985–1986 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1984–1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1979–1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).

La storia di Monza in Coppa Italia
7 partecipazioni
5 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2019-2020 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Cucine Lube Civitanova); 2017-2018 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2016-2017 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2015-2016 (eliminata ai Quarti di Finale dalla DHL Modena).

2 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2013-2014 (sconfitta in Finale dalla Tonazzo Padova), 2011-2012 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Pallavolo Molfetta).

Dragan Stankovic (Leo Shoes Modena): “Contro Monza è la partita più importante di questo periodo, è in palio l’accesso alla Final Four di Coppa Italia. Arriviamo da due sconfitte consecutive, diversamente da loro che sono reduci da buoni risultati e tante gare vinte. È una partita tosta e difficile, abbiamo già giocato due volte contro Monza perdendo entrambe le sfide e quindi servirà anche grinta e voglia di rivincita. Giochiamo in casa nostra, non è un vantaggio ma è sempre un ambiente che conosciamo bene. Dobbiamo cancellare i due precedenti e concentrarci sul nostro gioco, siamo in crescita rispetto alla prima parte di stagione, servirà pazienza e dare il massimo. Dovremo essere più costanti durante i set, abbiamo tanti alti e bassi. A tratti sembriamo una squadra forte che può lottare contro chiunque, poi capitano blackout in cui perdiamo punti e forza, al contrario dei nostri avversari che si caricano di più. Contro Monza non dico che servirà la partita perfetta, ma sicuramente sarà fondamentale non avere questi blackout. Credo in questo gruppo e in questa squadra, abbiamo già vissuto momenti difficili riuscendo a superarli e i ragazzi sono carichi e vogliosi di ripartire”.
Adis Lagumdzija (Vero Volley Monza): “Giochiamo contro Modena fuori casa. Sappiamo per questo che non sarà facile. Penso però che abbiamo ottime chance per andare in Final Four, quindi cerchiamo di dare il massimo e centrare l’obiettivo. Nel volley è zero a zero ogni volta. Il fatto che abbiamo vinto per due volte in campionato non significa nulla. Dobbiamo andare lì motivati a vincere per la terza. Abbiamo una grande energia in questo gruppo. Ci aiutiamo molto in campo. confrontandoci spesso. Tutte queste caratteristiche ci saranno d’aiuto per vincere durante il cammino”.

Del Monte® Coppa Italia
Cartella Stampa

Sul sito della Lega Pallavolo, nella sezione eventi, è possibile consultare e scaricare la Cartella Stampa dei Quarti di Finale di Del Monte Coppa Italia. Nei prossimi giorni, alla luce delle qualificazioni alla Final Four, subirà aggiornamenti.