Tre per tre, anche Reggio Emilia ko: percorso netto per la Bcc Castellana

Arriva la terza vittoria consecutiva per la Bcc Castellana Grotte. Percorso netto per la formazione allenata da Flavio Gulinelli in questo avvio di stagione. Va ko anche la Conad Reggio Emilia nella terza giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Finisce 3-1 (25-23, 26-24, 23-25, 25-20) la sfida del Pala Grotte in apertura della domenica del volley. Gioca un ottimo match la New Mater, determinanti i momenti più importanti della gara, in cui i gialloblù dimostrano di tenere meglio, sbagliando poco (solo sei errori in attacco, a fronte del 50% di efficacia) e coinvolgendo tanti giocatori (finiscono in tre in doppia cifra).

Theo Lopes top scorer del match con 20 punti. Nicola Tiozzo si ferma a 16, con il 60% in attacco. Alessio Fiore tocca quota 10, mettendoci anche il 71% di  positività in ricezione.

 

FORMAZIONI – Gulinelli conferma la Bcc vista finora: Izzo regista, Theo Lopes opposto, Fiore e l’ex Tiozzo in banda, Presta e Truocchio al centro, Toscani libero. A guidare Reggio Emilia tre ex: Mastrangelo in panchina, Garnica al palleggio e Scopelliti al centro. Assieme a loro Suraci opposto, Marretta e Cominetti schiacciatori, Zamagni l’altro centrale, Morgese libero.

 

CRONACA – Parte bene Reggio: 1-4 con due di Zamagni. L’ace fortunato, il block out e la parallela di Suraci per il 4-8. Garnica di prima intenzione (7-12), time out Gulinelli. La Conad resta davanti con Cominetti, la Bcc ci prova con Fiore: 9-13. Theo stappa il Pala Grotte: due per il 13-16. Castellana sale di tono: Theo pizzica la linea (16-17). Reggio tiene: Cominetti piazza la pipe e Suraci l’ace (16-20). Fiore e Tiozzo rialzano la New Mater (19-21), due errori di Reggio per il 21-21. Muro di Tiozzo per il primo vantaggio gialloblù sul 23-22. Theo sfonda: rimonta completata sul 25-23.

Inizia ancora meglio la Conad: 4-7. Castellana si rialza subito: Theo e Tiozzo per il 7-7. In equilibrio costante per tutta la parte centrale. Fiore e Tiozzo non sbagliano, Marretta e Cominetti sì: 13-12. Izzo di seconda, Suraci da seconda: 16-16. Ancora Fiore, ancora Suraci: 18-18. Invasione Scopelliti, break New Mater: 20-18. Palletta Marretta, controbreak Reggio: 20-20. Doppio Theo (22-21), ma Reggio la ribalta fino al 22-24 con il muro di Zamagni. Sembra finita ma così non è. Tiozzo e Izzo a muro per il 24-24, Fiore è una meraviglia dopo uno scambio lunghissimo: 26-24.

Scatta ancora in equilibrio il terzo set: Marretta e il muro di Theo per il 5-5. Castellana allunga con i propri centrali: Truocchio e Presta per il 12-9. Reggio resta nel set con Held (in campo per Cominetti): 13-11. Theo passa, ma la Conad spinge: Marretta e ancora Held per il 14-15. Fiore e Toscani difendono, Tiozzo attacca, Castellana di nuovo avanti: 17-16. Reggio sbaglia qualcosa di troppo, la salva ancora Held: due per il 19-20. Theo e Suraci per il 21-22 con Held ancora decisivo: ace per il 21-23. Suraci piazza il 22-24. Fiore ci mette la pipe, ma Reggio chiude il 23-25.

Mastrangelo sorprende lasciando fuori Held. Altro avvio in bilico: Theo a muro per lo strappo (8-5) e due di Tiozzo per il primo vero break (11-7). Torna Held per Cominetti ma Castellana è in ritmo: muro di Theo (12-7) e Tiozzo in diagonale (15-10). Di nuovo l’11 brasiliano, poi Marretta con un gran colpo: 17-13. La Bcc sembra poter chiudere (tap in di Izzo), la Conad non vuole mollare (Mian in block out): 18-14. Super Theo nel momento giusto: da quattro e da due per il 20-14 e in parallela per il 21-16. Truocchio con lo scatto decisivo (23-17), Tiozzo e l’errore in battuta di Held chiudono il 25-20.

 

 

 

TABELLINO

 

Bcc Castellana Grotte – Conad Reggio Emilia 3-1

25-23 (31’), 26-24 (31’), 23-25 (32’), 25-20 (28’)

 

Castellana: Izzo 4, Fiore 10, Presta 8, Theo Lopes 20, Tiozzo 16, Truocchio 4, Toscani (L), Santambrogio, Capelli. ne Zanettin, Arienti, De Santis (L), Borgogno.

All. Gulinelli, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 0/18

Muri: 8

Ricezione positiva/perfetta: 69/43. Attacco: 50

Errori gratuiti: 6 att / 9 ric

 

Reggio Emilia: Garnica 2, Cominetti 10, Scopelliti 5, Suraci 19, Marretta 12, Zamagni 7, Morgese (L). Mian 2, Held 11, Catellani. ne Sesto, Cagni.

All. Mastrangelo, II all. Fanuli, scout Mori.

Battute vincenti/errate: 5/19

Muri: 3

Ricezione positiva/perfetta: 58/36. Attacco: 49

Errori gratuiti: 14 att / 3 ric

 

Arbitri: Mariano Gasparro di Agropoli (Sa), Enrico Autuori di Salerno

 

 

Flavio Gulinelli, coach Bcc Castellana Grotte: “Siamo evidentemente molto contenti per il risultato, per la concretezza e per la determinazione. Ma siamo molto contenti anche perché stasera non è stata la nostra miglior partita, ma siamo stati comunque in grado di restare nel match con la testa, scavare, recuperare situazioni, modificare gioco e atteggiamenti in relazione all’avversario e ai momenti diversi. È importante per noi allenare questa attitudine. Siamo una squadra in grado di giocare una pallavolo di ottimo livello e, soprattutto, tenere quell’ottimo livello con costanza. Chi ci affronta sa che dovrà andare oltre quel livello per batterci”.